SFOGLIE di PANE al BURRO ricetta impasto senza LIEVITO

SFOGLIE di PANE al BURRO ricetta impasto senza LIEVITO. Sono sfoglie di pane facili e veloci da preparare e sono perfette per antipasti, merende salate e rappresentano anche un valido sostituto del pane. Croccanti e dorate si prestano ad essere farcite con tutto quello che ci piace e possiamo arrotolarle in quanto sono anche molto elastiche. Le sfoglie di pane al burro si possono aromatizzare anche con un misto di erbe aromatiche tritate aggiunte all’impasto e il burro è possibile sostituirlo con l’olio. Sono anche una buona base per pizza senza pretese. Vediamo insieme come procedere.



SFOGLIE di PANE al BURRO ricetta impasto senza LIEVITO  il mio saper fare
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni7 – 8 sfoglie
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 350 gFarina 00 (+ quella per la lavorazione )
  • 200 mlAcqua
  • 50 gBurro
  • Mezzo cucchiainoSale
  • q.b.Olio extravergine d’oliva

Strumenti

  • Padella

SFOGLIE di PANE al BURRO ricetta impasto senza LIEVITO

  1. SFOGLIE di PANE al BURRO ricetta impasto senza LIEVITO il mio saper fare

Impasto per le sfoglie di pane

  1. In una ciotola setacciare la farina. Trasferirla in un mixer, aggiungere il burro e azionarlo per amalgamare i due ingredienti.

    Quando il burro sarà ben incorporato alla farina, aggiungere il sale e poi l’acqua un po’ per volta azionando il mixer man mano.

    Quando l’impasto inizierà a compattarsi, rovescialo sul piano lavoro e, aiutandosi con altra farina 00, impastare per ottenere un panetto liscio e omogeneo. Inizialmente l’impasto risulterà appiccicoso, aggiungendo altra farina necessaria sarà più compatto.

    A questo punto, stendere il panetto e dividerlo in 7-8 palline (dipende dalla grandezza che si vuol conferire alle sfoglie di pane).

    Lavorare ogni pallina eseguendo delle pieghe come in foto e poi proseguire con la pirlatura per renderle tonde e compatte.

    Sistemarle sul piano lavoro, spennellare leggermente la superficie con olio evo, coprile con un foglio di pellicola trasparente e far riposare per circa 1 ora.

Formare e cuocere le sfoglie di pane

  1. Trascorso il tempo, infarinare il piano lavoro e stendere molto sottili le palline con il matterello. L’impasto è molto elastico e malleabile e sarà facile stenderlo sottile.

    Scaldare una padella antiaderente e cuocere le sfoglie da ambo i lati sino a quando risulteranno ben cotte e bollose. Regolare bene la fiamma per non farle bruciare.

    Le sfoglie di pane al burro vanno servite calde. Si conservano in sacchetti di carta per circa 3 giorni. Al bisogno basterà scaldarle in forno caldo per ridare fragranza. Si possono farcire e arrotolare oppure, dopo averle farcite come se fossero delle pizze, passarle in forno per ridare “croccantezza” e per far sciogliere la mozzarella.

Altre ricette

  1. Pane pita in padella ricetta il mio saper fare

    Vi segnalo anche la ricetta del PANE PITA, cliccare QUI

  2. Sostituire il burro con olio nelle ricette tabella di conversione il mio saper fare

    Ecco come SOSTITUIRE il BURRO con l’OLIO, cliccare QUI

Per tornare alla HOME 

Per non perdere le nuove ricette seguimi anche su Facebook  QUI  e clicca MI PIACE. Grazie mille!

4,6 / 5
Grazie per aver votato!
Precedente SPEZZATINO al SUGO ricetta secondo piatto e condimento per PASTA Successivo CROSTATA MORBIDA ricetta DOLCE con stampo furbo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.