Salsa di peperoni ricetta conserva

Salsa di peperoni ricetta conserva facile e veloce da preparare. Un ottimo condimento per pasta, ideale da spalmare su crostoni di pane abbrustolito, su tartine oppure da servire come contorno per accompagnare secondi di carne o pesce. La salsa di peperoni si può conservare per l’inverno, è ottima tiepida o fredda e conserva tutto il profumo e il sapore di questo ortaggio che, anche se si trova facilmente in qualsiasi periodo dell’anno, solo in estate è molto più profumato e gustoso. Vediamo insieme come procedere.

Salsa di peperoni ricetta conserva il mio saper fare

Salsa di peperoni ricetta conserva

Ingredienti per due piccoli vasetti

  • 500 g di peperoni polposi
  • 1 cipolla media
  • 2 filetti di acciughe sott’olio
  • un pizzico di sale
  • 40 ml di olio evo
  • peperoncino piccante q.b. se gradito

Procedimento:

Salsa di peperoni ricetta conserva il mio saper fare

Pulire i peperoni: lavarli, tagliare la calotta con il picciolo, dividerli a metà ed eliminare i semi e i filamenti bianchi. Tagliare i peperoni a listarelle.

In un tegame antiaderente versare l’olio evo, far imbiondire un po’ la cipolla affettata, aggiungere i filetti di acciughe e poi unire i peperoni e il peperoncino piccante se gradito. Far cuocere a fuoco medio con coperchio leggermente sollevato, regolare di sale, mescolare spesso e continuare la cottura sino a quando i peperoni risulteranno ben cotti e sfatti. Aggiungere un pochino di acqua di tanto di tanto se dovesse necessitare. Far intiepidire.

In un mixer versare i peperoni e frullare per ottenere una crema omogenea e corposa.

Trasferire la salsa in vasetti di vetro con tappo ermetico precedentemente sterilizzati (cliccare QUI) chiuderli e capovolgerli. Quando saranno freddi sterilizzarli: sistemarli in una pentola capiente contrastandoli con dei canovacci, riempirla di acqua e portare a bollore. Calcolare circa 30 minuti dal bollore, spegnere il fuoco e far raffreddare in acqua.

Sistemare i vasetti in un luogo fresco e buio. Una volta aperto il vasetto va conservato in frigo e consumato in pochi giorni.


Vi segnalo anche la ricetta dei PEPERONI RIPIENI alla PUGLIESE, cliccare QUI

Peperoni ripieni alla pugliese ricetta con pane raffermo il mio saper fare

Per tornare alla HOME 

Per non perdere le nuove ricette seguimi anche su Facebook  QUI  e clicca MI PIACE. Grazie mille!

SEGUITEMI anche su INSTAGRAM, basta cliccare QUI

Precedente Torta al limone cremosa ricetta dolce senza farina Successivo Confettura di susine gialle ricetta

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.