Giardiniera sotto aceto croccante ricetta contorno di verdure

Giardiniera sotto aceto croccante ricetta contorno di verdure facile e veloce da realizzare. Tante verdure di stagione gustose, profumate e croccanti da gustare in inverno con secondi di carne e pesce oppure per arricchire panini super farciti o da servire come antipasto freddo. Carote, sedano, cavolfiore, fagiolini, finocchi, peperoni e le immancabili cipolline borettane che conferiscono molto più sapore. Tante sono le versioni, come ad esempio la giardiniera sott’olio, in agrodolce ma quella che oggi propongo a voi è la giardiniera sotto aceto dal sapore deciso e dal profumo inebriante. L’aceto ci garantisce una conservazione senza rischi ma possiamo anche sterilizzare i vasetti pieni. Vediamo insieme come procedere.

Giardiniera sotto aceto croccante ricetta contorno di verdure  il mio saper fare

Giardiniera sotto aceto croccante ricetta contorno di verdure

  • Difficoltà: Facile
  • Preparazione: 40 minuti
  • Cottura:  7 minuti
  • Costo:  medio

Ingredienti per 3 – 4 piccoli vasetti di vetro

  • 3 carote medie
  • 2 peperoni polposi
  • 100 g di cipolline borettane
  • 250 g di fagiolini verdi
  • 250 g di cimette cavolfiore
  • 3 coste di sedano
  • pepe in grani q.b.
  • 800 ml di aceto di vino bianco
  • 800 ml di acqua
  • un cucchiaio raso di sale
  • vasetti sterilizzati (cliccare QUI)

Procedimento:

Giardiniera sotto aceto croccante ricetta contorno di verdure il mio saper fare

In una casseruola capiente versare l’aceto, unire l’acqua, i grani di pepe, il sale e portare a bollore.

Nel frattempo pelare le carote, lavarle e tagliarle a rondelle. Tagliare la calotta dei peperoni, eliminare i semi e i filamenti bianchi, lavarli e tagliarli a pezzetti. Eliminare i fili del sedano, lavarlo e taglialo a tocchetti, spuntare i fagiolini, lavarli e dividerli in segmenti da 3 cm circa. Ricavare le cimette dal cavolfiore e lavarle. Pulire le cipolline.

Quando la miscela aceto e acqua arriva a bollore, aggiungere le verdure e sbollentarle per circa 5/7 minuti e allontanarle dal liquido di cottura con una schiumarola. Le verdure dovranno risultare croccanti e sode. Mettere da parte il liquido di cottura, far raffreddare completamente e filtralo con un colino a maglia stretta.

Sistemare le verdure sbollentate su di un canovaccio e far asciugare per qualche ora.

Distribuire le verdure nei vasetti e coprirle completamente con il liquido messo da parte. Far riposare circa 1 ora e rabboccare se necessario. L’importante è che le verdure siano completamente ricoperte dal liquido. Chiudere i vasetti ermeticamente e conservare in frigo.

Per una conservazione in dispensa e a lungo è consigliabile sterilizzare i vasetti pieni sistemandoli in una casseruola contrastandoli con dei canovacci e ricoperti con acqua fredda. Portare a bollore e calcolare circa 15 minuti dal bollore. Far raffreddare e poi sistemare i vasetti in dispensa.

La giardiniera sotto aceto è pronta, basta prelevarne un po’ e condirla con olio. Una sola raccomandazione: mai ridurre il quantitativo di aceto che permette una buona conservazione senza rischi e preferire un aceto al 6% di  acido acetico

Vi segnalo anche la ricetta del CAVOLFIORE SOTT’OLIO , cliccare QUI

Cavolfiore sott'olio croccante gustoso e senza rischi

Per tornare alla HOME 

Per non perdere le nuove ricette seguimi anche su Facebook  QUI  e clicca MI PIACE. Grazie mille!

SEGUITEMI anche su INSTAGRAM, basta cliccare QUI

Precedente Biscotti con ammoniaca ricetta biscotto per il latte Successivo Frittelle di fiori di zucca ricetta contorno sfizioso

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.