Crea sito

CAPONATA di CARCIOFI alla SICILIANA ricetta

CAPONATA di CARCIOFI alla SICILIANA ricetta della tradizione tanto gustosa e molto facile da realizzare. Oltre alla caponata di melanzane c’è anche la caponata di carciofi, che rappresenta un ricco contorno e antipasto o un secondo ben equilibrato e ricco di gusto. Quello che rende speciale la caponata di carciofi alla siciliana è l’agrodolce che con il sapore tipico dei carciofi ci va a nozze. Questa ricetta dei carciofi in agrodolce ha molte varianti, io però ho preferito non aggiungere i pinoli e l’uvetta e ho aggiunto la passata di pomodoro per ottenere un sughetto perfetto anche per condire la pasta. Vediamo insieme come procedere.

CAPONATA di CARCIOFI alla SICILIANA ricetta  il mio saper fare
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 6carciofi
  • 1costa di sedano
  • 2cipolle rosse
  • q.b.capperi (dissalati)
  • 150 golive verdi
  • 1 ciuffoprezzemolo
  • 5 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • 300 gpassata di pomodoro
  • 3 cucchiaizucchero
  • 2 tazze da caffèdi aceto bianco
  • 2 cucchiaifarina 00 (oppure succo di limone)
  • 1 spicchioaglio
  • q.b.sale e pepe

CAPONATA di CARCIOFI alla SICILIANA ricetta

  1. CAPONATA di CARCIOFI alla SICILIANA ricetta  il mio saper fare
  2. In una ciotola versare acqua fredda, unire la farina oppure il succo di limone e mescolare. Servirà a non far annerire i carciofi dopo averli puliti.

    Pulire i carciofi eliminando le foglie esterne dure. Tagliare di netto le punte e dividerli a metà. Eliminare la barbetta e tagliarli a spicchi non sottili. Mettere i carciofi in acqua.

    In una padella versare 2 cucchiai di olio evo far rosolare lo spicchio di aglio schiacciato e un po’ di prezzemolo.

    Sciacquare i carciofi, scolarli e aggiungerli in padella. Far cuocere a fuoco medio per meno di 10 minuti e regolare di sale e pepe. Dovranno risultare cotti ma allo stesso tempo croccanti e non sfatti.

  3. Pulire le cipolle e affettarle sottili.

    In una padella antiaderente versare 3 cucchiai di olio evo, unire le cipolle e cuocerle a fuco basso sino a quando risulteranno appassite

  4. Eliminare i filamenti dalla costa di sedano, lavarla e tagliala a pezzettini.

    Unire il sedano alle cipolle e continuare la cottura aggiungendo qualche cucchiaio di acqua se necessita.

  5. In una ciotolina versare l’aceto, aggiungere lo zucchero e mescolare energicamente. Si può aggiungere più o meno aceto o più o meno zucchero, a seconda dei gusti.

  6. A questo punto, unire anche i capperi dissalati, le olive denocciolate, la passata di pomodoro, l’agrodolce e far cuocere a fuoco molto basso per circa 5 minuti avendo cura di mescolare spesso.

  7. Unire i carciofi trifolati, mescolare il tutto e continuare a cuocere a fuoco basso per meglio insaporire il tutto.

  8. La caponata di carciofi alla siciliana è pronta per essere servita. Si può gustare anche fredda.

    Si conserva in frigo per circa 4 giorni.

Altre ricette

  1. caponata

    Vi segnalo anche la ricetta della famosa CAPONATA di VERDURE MISTE, cliccare QUI

Per tornare alla HOME 

Per non perdere le nuove ricette seguimi anche su Facebook  QUI  e clicca MI PIACE. Grazie mille!

4,3 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.