Meringhe con e senza mandorle

Meringhe con e senza mandorle (Abruzzo)

kcal 722 circa a persona

Le meringhe sono sicuramente molto buone, anche se sono molto dolci e quindi le calorie sono davvero elevate.

La meringa è una preparazione dolce a base di albume di uova e zucchero a velo.

Ricetta tipica della cucina italiana, precisamente abruzzese, anche se la ritroviamo in quella di Minorca e in quella francese, ma ne esiste  anche  una versione leggermente diversa in Sardegna.

Io nella ricetta ho utilizzato zucchero semolato, ma se volete potete utilizzare lo zucchero a velo.

Io come vedete dalla foto le ho fatte semplici e con le mandorle, ma al ricetta si riferisce sia per ingredienti che per calorie, a quelle con le mandorle !

Vi consiglio di lasciare i bianchi d’uovo fuori dal frigo almeno ½ ora prima dell’utilizzo, perché se gli albumi non sono molto freddi si montano meglio e sicuramente più velocemente.

Provate a realizzarle seguendo la mia ricetta !

Meringhe

Ingredienti per 8 persone

– 400 gr. di mandorle (facoltative)

– 4 chiare d’uovo

– 500 gr. di zucchero

Meringhe

Preparazione

Prendete una ciotola e mettete a montare le chiare fino a che non diventano ben ferme.

Una volta che le chiare sono montate bene, unire lo zucchero, le mandorle ben tagliuzzate mescolando delicatamente con un cucchiaio in modo che non si smontino.

Se le vogliamo fare colorate, aggiungere un po’ di alchermes per farle rosse, centerbe per farle verdi, oppure comperate dei coloranti alimentari, ma fate attenzione aggiungendoli in piccola quantità e mescolando con il cucchiaio per non far smontare il composto.

Foderare la placca del forno con carta forno e preriscaldare il forno a 70°C, fare scendere sulla placca il composto a cucchiaiate e fare cuocere per almeno 30-40 minuti.

Per verificare la cottura prendere uno stuzzicadenti e infilarlo di lato alla meringa per controllare la cottura ( deve uscire asciutto).

Purtroppo questo è un dolce che richiede tantissimo tempo di cottura per via della temperatura così bassa, ma diversamente brucerebbero e resterebbero crude all’interno.

Seguitemi su Facebook Pinterest Twitter Instagram Youtube

Se volete restare aggiornati iscrivetevi alla newsletter

[wysija_form id=”3″]

Pubblicato da loscrignodelbuongusto

Ciao a tutti mi presento - Lo scrigno del buongusto e' il nome del mio blog, mi chiamo Francesca, sono abruzzese doc, e dopo alcuni anni con un sito web di cucina, ho deciso di aprire un blog, quindi molti di voi mi conoscono già' ! Mi piace cucinare e non sono ne' una chef ne' una cuoca di professione, ma c'e' solo la voglia di cucinare, preparare e inventare nuovi piatti. Le ricette non sono copiate,anche le foto non sono scaricate da internet, ma sono mie. Per i piatti che sono super conosciuti mi informo su come deve essere la base di quella data ricetta e ne realizzo una mia. Ho la passione per la cucina da quando ero piccola e adesso la condivido con tutte le persone che mi seguono ogni giorno. Questo blog e' dedicato alla cucina italiana e estera, e troverete ricette suddivise per categorie, per la cucina estera dove mi piace molto realizzare piatti di altri stati e vedere cosa mangiano e spero di incuriosire anche voi ! Non per questo tralascio la cucina tradizionale italiana ma troverete tante ricette sia italiane che estere ! Spero che le mie ricette vi piacciano e che continuerete a seguirmi anche in questo blog, sempre con ricette nuove e a volte curiose. Spero che "Lo scrigno del buongusto" vi faccia incuriosire e provare ricette che troverete qui e magari mi farete sapere anche come vi sono venute. Potete seguirmi su tutti i social e anche su youtube con qualche video, anche se per ora non sono molti. Se vi va lasciate qualche commento e se vorrete farmi felice, seguitemi sui social e condividete le mie ricette....mi aiuterete a farle conoscere, grazie ! Seguitemi su Facebook Pinterest Twitter Instagram Youtube Se volete restare aggiornati iscrivetevi alla newsletter [wysija_form id="3"]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.