Crea sito

Torta rustica con pomodori secchi feta e pinoli

La torta rustica con pomodori secchi feta e pinoli è una sorta di pizza ricoperta che racchiude al suo interno una farcitura saporita e gustosa.
La feta è un formaggio greco a base di latte di pecora e capra che si conserva in salamoia, lo puoi trovare nel banco formaggi oppure confezionato nel banco frigo.
La sua consistenza è quella di un formaggio fresco ma la sua sapidità ricorda i formaggi stagionati.
L’abbinamento tra la feta e i pomodori secchi lo trovo azzeccato perché nonostante hanno entrambi un sapore deciso si sposano benissimo e i pinoli donano la nota croccante che a mio avviso non guasta mai!
Seguimi in cucina!

torta rustica
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo4 Ore 15 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni1 torta rustica dal diametro di circa 24 cm
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Per l’Impasto

  • 300 gfarina 0
  • 100 glatte
  • 100 gacqua
  • 8 glievito di birra fresco (2 grammi circa di lievito secco)
  • 25 golio extravergine d’oliva
  • 2 gsale

Per il Ripieno

  • 150 gpomodori secchi sott’olio
  • 150 gfeta
  • 125 gmozzarella
  • 40 gpinoli (tostati)

Preparazione

  1. torta rustica pomodori secchi

    Vediamo insieme come si prepara la torta rustica con pomodori secchi feta e pinoli.

    L’impasto richiede almeno 4 ore di lievitazione, se hai bisogno per motivi di tempo di ridurre le ore aumenta la quantità di lievito di birra fresco e invece di 8 grammi ne puoi mettere 12 oppure circa 5 grammi di quello secco.

  2. Preparazione dell’impasto

    In una ciotola capiente versa la farina e al centro aggiungi il lievito di birra sbriciolato.

    Se usi invece quello secco mischialo direttamente alla farina.

  3. Inizia ad aggiungere il latte tiepido e con la punta delle dita fai sciogliere il lievito.

    Unisci anche l’acqua tiepida e fai assorbire tutta la farina.

    Impasta grossolanamente e aggiungi l’olio extravergine di oliva.

  4. Trasferisci l’impasto della torta rustica sulla spianatoia infarinata e allargalo delicatamente.

    Aggiungi il sale, richiudi l’impasto e lavoralo bene con le mani per almeno 10 minuti.

    Se sei abituata ad usare l’impastatrice lasciala andare con il gancio finché l’impasto non è ben incordato.

    Se necessario, mentre impasti se risulta troppo appiccicoso aggiungi ancora farina.

  5. Forma una palla e adagiala nella ciotola leggermente unta.

    Copri con la pellicola alimentare e con un canovaccio e lascia lievitare fino al raddoppio in un luogo caldo.

  6. Per evitare sbalzi di temperatura preriscaldo il forno a 30° gradi poi lo spengo e dopo qualche istante metto la ciotola al suo interno e accendo la luce del forno.

    Questa prima lievitazione impiegherà all’incirca 2 ore, 2 ore e mezzo.

    I tempi di lievitazione dipendono, oltre che dalla quantità di lievito come ti ho detto sopra, ma anche dalla temperatura che hai in casa e dalla stagione in cui impasti.

    Se prepariamo i lievitati il mese di agosto i tempi di lievitazione sono notevolmente ridotti rispetto a che lo facciamo a gennaio, perché a prescindere che mettiamo l’impasto nel forno preriscaldato ma è proprio diversa la temperatura mentre impastiamo.

    Scusami se mi dilungo in chiacchiere ma mi piace confrontarmi con te su questi piccoli aspetti che sembrano stupidi ma poi possono rivelarsi fondamentali per la riuscita della ricetta.

  7. Detto questo, appena l’impasto è bello gonfio e ha raddoppiato il suo volume lo rovesci sul piano di lavoro infarinato e delicatamente lo sgonfi con le mani e lo ripieghi come fosse un fazzoletto e lo arrotondi formando di nuovo una palla che ungerai leggermente in superficie e coperta sarà pronta per la seconda lievitazione.

    Poni la ciotola nel forno spento con la luce accesa per altre 2 ore o finché non ha raddoppiato il volume.

  8. Preparazione del ripieno

    Sgocciola i pomodori secchi e tritali finemente con un coltello affilato.

    Se preferisci un risultato più cremoso puoi anche frullarli ottenendo così una purea.

    Sbriciola la feta e taglia la mozzarella a dadini.

    Tosta i pinoli in un padellino antiaderente o in forno.

    In una ciotola mescola i pomodori secchi con la feta e la mozzarella.

    Mescola per amalgamare bene gli ingredienti.

  9. Riprendi l’impasto della torta rustica, sgonfialo con le mani e dividilo in due parti uguali.

    Ungi e infarina con farina di semola o altrimenti solo con l’olio una teglia rotonda dal diametro di circa 24 cm.

    Stendi con un matterello una metà di impasto formando un disco e sistemalo nello stampo alzando i bordi.

    Se l’impasto tende a ritirarsi non preoccuparti, lascialo riposare qualche istante e poi vedrai che si stenderà meglio.

    Versa il ripieno di pomodori secchi e formaggi sulla base della torta rustica e con un cucchiaio distribuiscilo in maniera uniforme.

  10. Cospargi il ripieno con i pinoli tostati.

    Stendi l’impasto rimanente e ricopri la torta rustica con pomodori secchi feta e pinoli.

    I bordi puoi attorcigliarli come ho fatto io o puoi premerli per sigillare bene la torta rustica.

  11. Lascia lievitare la torta così pronta per 15 minuti e nel frattempo preriscalda il forno a 200° modalità statico o come sei abituata a cuocere i lievitati.

    Come ripeto sempre, nessuno conosce meglio di te il tuo forno.

    Con i rebbi di una forchetta punzecchia la superficie della torta rustica per evitare che in cottura si gonfi troppo.

  12. Cottura della torta rustica con pomodori secchi feta e pinoli

    Inforna la torta rustica a 200° nel livello centrale del forno e lascia cuocere per circa 25-30 minuti finché non è ben colorita sia in superficie che sotto.

    Sforna la torta rustica con pomodori secchi feta e pinoli e lasciala riposare qualche istante prima di servirla a tavola.

    La torta rustica è buona sia calda, che tiepida ma anche fredda.

    E se ti avanza e preferisci consumarla calda ti basterà scaldarla in forno.

  13. torta rustica pomodori secchi feta

    Grazie per aver scelto di preparare la torta rustica con pomodori secchi feta e pinoli insieme a me!

    leggi anche Torta rustica con speck funghi e scamorza

    leggi anche Ciambella Rustica

    leggi anche Pan pizza- Pizza arrotolata con pomodoro e mozzarella

    leggi anche Pizza semi integrale con pomodori secchi e burrata

    leggi anche Focaccia allo yogurt con cipolle rosse e pancetta

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.