Pan pizza- Pizza arrotolata con pomodoro e mozzarella

Il pan pizza, è una pizza arrotolata che ho chiamato così assomiglia al pane, si taglia a fette ma all’interno nasconde un ripieno filante di pomodoro e mozzarella al profumo inebriante di basilico.


Il pan pizza è molto semplice da realizzare, e le ore di lievitazione con poco lievitano conferiscono all’impasto una leggerezza davvero invitante!
Seguimi in cucina!
pan pizza
  • DifficoltàMedio
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore 30 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per l’Impasto

  • 300 gFarina 0 (oppure farina 00 o farina Manitoba)
  • 150 mlLatte
  • 20 gOlio extravergine d’oliva
  • 8 gLievito di birra fresco
  • 1 cucchiainoSale
  • 50 gAcqua
  • 1 cucchiainoSale

Per il Ripieno

  • 125 gMozzarella
  • 300 gPolpa di pomodoro
  • 1 cucchiaioOlio extravergine d’oliva
  • q.b.Basilico (o Origano)
  • q.b.Sale
  • 1 spicchioAglio

Preparazione

  1. pan pizza

    Vediamo insieme come si prepara la pizza arrotolata che io chiamo pan pizza perché si taglia a fette come fosse il pane

    Per prima cosa scalda il latte fino ad intiepidirlo

    Versa la farina in una ciotola e al centro sbriciola il lievito di birra fresco

    Inizia a versare il latte sopra al lievito e mescola per farlo sciogliere.

    Aggiungi l’acqua e inizia a impastare.

    Quando tutta la farina ha assorbito i liquidi aggiungi l’olio extravergine di oliva e trasferisci l’impasto della pizza arrotolata sulla spianatoia infarinata e impasta con le mani.

    Dopo qualche minuto allarga l’impasto e unisci il sale.

    Richiudi l’impasto su se stesso e continua ad impastare energicamente per 10 minuti finché non diventa liscio e sodo.

    Forma una palla e riponila nella ciotola infarinata.

    Con un filo di olio extravergine di oliva ungi la superficie della palla e copri con una pellicola o un canovaccio e lascia lievitare per 1 ora e 30 minuti.

    Trascorso questo tempo l’impasto sarà cresciuto di volume e delicatamente lo rovesci sul piano di lavoro infarinato, lo sgonfi sempre con delicatezza e lo impasti per qualche minuto formando di nuovo una palla.

    Riponi l’impasto nella ciotola, ungi la superficie con un filo di olio extravergine di oliva, copri la pellicola e lascia lievitare per 2 ore finché il volume non sarà raddoppiato.

    Nel frattempo in una pentola scalda l’olio extravergine di oliva con un spicchio di aglio, aggiungi la polpa di pomodoro, un pizzico di sale e le foglie di basilico fresco.

    Lascia cuocere la polpa per 10 minuti finché non è ben ritirata, ed è densa e corposa. E’ importante che la polpa di pomodoro non rimanga acquosa.

    Frulla la polpa fino a renderla una crema.

    Trita la mozzarella e mettila a scolare, oppure usa la mozzarella per pizza che rimane più dura.

    Trascorse le 2 ore, accendi il forno a 220° (o 200° ventilato), prendi l’impasto e con un matterello stendi un simil rettangolo.

    come realizzare la pizza arrotolota

    Con un cucchiaio distribuisci la polpa di pomodoro e basilico tiepida lasciando però scoperti i bordi.

    pizza arrotolata istruzioni

    Ora cospargi la salsa di pomodoro con la mozzarella tagliata a filetti sottili.

    istruzioni pizza arrotolata

    Arrotola partendo dal lato più lungo fino a metà, poi prendi l’altro lato lungo e sovrapponilo. Se arrotoli fino alla fine rischi che il ripieno fuoriesca invece arrotolando fino a metà e poi sovrapporre l’altra ti permette di racchiudere bene tutto il ripieno.

    istruzioni pizza arrotolata

    Chiudere le estremità sigillando bene premendo con le dita inumidite di acqua.

    istruzioni pizza arrotolata

    Ora capovolgi la pizza arrotolata in modo da far capitare la giuntura sotto cosicché in cottura non c’è il rischio che si apre. Modella il rotolo con le mani premendo leggermente.

    pizza arrotolata istruzioni

    Con pochi passaggi il pan pizza è pronto per essere infornato.

    Inforna la pizza arrotolata a 220°, io ho usato la modalità statico ma se sei abituata con il ventilato va benissimo ma imposta la temperatura a 200°.

    Fai cuocere il pan pizza a 220° (o 200° per il ventilato) per 20 minuti.

    Trascorsi i 20 minuti abbassa la temperatura a 180° (160° per il ventilato) e cuoci per altri 10 minuti.

    Sforna la pizza arrotolata-pan pizza e lascia riposare per 5 minuti dopodiché tagliala a fette come se fosse il pane.

    Puoi anche scaldarla il giorno dopo e sembrerà appena uscita dal forno!

  2. Grazie per aver scelto di preparare il Pan pizza- pizza arrotolata insieme a me!

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.