Crea sito

Torta all’alchermes con crema pasticcera e al cioccolato

La torta all’alchermes con crema pasticcera e al cioccolato è una torta che definire buona è riduttivo.
Hai presente le pesche dolci? Hai presente il sapore della zuppa inglese?
Ecco la torta all’alchermes con crema pasticcera e al cioccolato è un insieme di questi due dolci: é umida ma non lo è perché è bagnata con uno sciroppo, è rossa ma l’alchermes si mette nell’impasto e non dopo la cottura, è a strati ma non è la classica zuppa inglese.
Insomma è unica nel suo genere e così prima di pubblicarla l’ho fatta assaggiare a diverse persone, tipo tester fidati, e i commenti sono stati più che positivi.
Ti ho convinto che è buonissima?
Mi sa di sì…
Seguimi in cucina!

torta alchermes crema
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo4 Ore
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni1 torta dal diametro di 20 cm /circa 8-10 fette
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per l’impasto all’alchermes
  • 2uova
  • 150 gzucchero
  • 50 golio di semi di girasole
  • 180 galchermes
  • 250 gfarina 00
  • 50 gfecola di patate
  • 1 bustinalievito in polvere per dolci

Per le creme

  • 6tuorli (circa 120 g)
  • 6 cucchiaizucchero (circa 90 g)
  • 6 cucchiaifarina 00 (circa 70 g)
  • 25 gcacao amaro in polvere
  • 750 mllatte (+ 3 cucchiai)
  • 1scorza di limone

Per guarnire

  • 200 mlpanna fresca liquida
  • q.b.cioccolato fondente (a scaglie o codette o gocce di cioccolato)

Preparazione

  1. torta alchermes crema

    Vediamo insieme come si prepara la torta all’alchermes con crema pasticcera e al cioccolato.

    Come ti ho anticipato nella descrizione, questa è una torta molto buona e gustosa e anche insolita perché racchiude il profumo delle pesche ripiene e il sapore della zuppa inglese ma non è bagnata poiché l’alchermes come hai visto è tra gli ingredienti e non nella farcitura ma ha comunque una consistenza umida.

  2. Preparazione della torta all’alchermes

    Setaccia la farina con la fecola di patate e il lievito in polvere per dolci.

    Monta le uova con lo zucchero finché il composto non è chiaro e spumoso.

    Aggiungi l’olio di semi di girasole a filo e un po’ alla volta.

    Unisci l’alchermes sempre a filo.

    Aggiungi la farina con la fecola e il lievito setacciati un cucchiaio alla volta.

    Ungi uno stampo dal diametro di 20 cm e alto almeno 5 cm.

    Se hai uno stampo più basso puoi alzare i bordi con la carta forno.

    Inforna la torta all’alchermes a 160° gradi per circa 30-35 minuti.

    Prima di sfornarla fai comunque la prova con lo stecchino di legno che dovrà uscire asciutto e senza residui di impasto.

    Sforna la torta all’alchermes e lasciala raffreddare per bene altrimenti quando la tagli rischi che si rompe.

  3. Preparazione delle creme

    Porta a bollore il latte con la scorza di mezzo limone. ( Al momento dell’acquisto dei limoni assicurati che la buccia sia edibile cioè che non ha subito trattamenti post raccolta).

    Dividi i tuorli dagli albumi e metti gli albumi in frigorifero e puoi prepararci Tegole alle mandorle.

    Con una frusta amalgama i tuorli con lo zucchero.

    Aggiungi la farina setacciata e mescola bene fino ad ottenere un impasto senza grumi.

    Inizia ad versare il latte bollente e mescola velocemente con una frusta.

    Dopo aver versato tutto il latte trasferisci la crema pasticcera in una pentola dai bordi alti e mescola continuamente fino a che non si addensa e al primo bollore spegni la fiamma.

    Dividi la crema pasticcera in due parti e versala in due ciotole.

    In una ciotola aggiungi il cacao setacciato e i 3 cucchiai di latte.

    Mescola bene per amalgamare il cacao con la crema pasticcera fino ad ottenere un colore omogeneo.

    Copri le creme con la pellicola alimentare a contatto in modo che non si formi la crosticina sulla superficie.

  4. torta alchermes crema

    Farcitura della torta all’alchermes con crema pasticcera e al cioccolato

    Quando la torta e le creme si sono raffreddate puoi comporre la torta.

    Con un coltello taglia la torta ottenendo 3 dischi.

    Il disco superiore sarà leggermente a cupola quindi più spesso, taglia uno strato sottile e mettilo da parte, ti servirà per la guarnizione.

  5. Appoggia il primo disco, la base, su un piatto da portata.

    Distribuisci la crema al cioccolato in maniera uniforme sulla base della torta all’alchermes.

    Puoi usare una spatola o puoi mettere la crema in una sac à poche con il beccuccio grande e liscio.

    Appoggia il secondo disco, quello centrale sulla crema al cioccolato.

    Ricopri questo secondo strato con la crema pasticcera.

    Appoggia l’ultimo disco.

    Monta la panna fresca liquida a neve molto ferma.

    Con una spatola distribuisci la panna sulla torta all’alchermes.

    Sbriciola i ritagli di torta all’alchermes falli cadere sulla panna montata.

    Aggiungi anche il cioccolato fondente a scaglie o le codette di cioccolato, vanno bene anche le gocce.

    Riponi in frigorifero la torta all’alchermes con crema pasticcera e al cioccolato e lasciala riposare almeno 2 ore.

    Come tutte le torte farcite più riposano e più sono buone ma 2 ore sono sufficienti, capisco che la voglia di assaggiarla è tanta!

  6. La torta all’alchermes si conserva in frigorifero per 3 giorni.

    Grazie per aver scelto di preparare questo golosissimo dolce insieme a me!

  7. torta alchermes crema
5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.