Risotto alle cime di rapa e asiago

Il risotto alle cime di rapa e asiago è un primo piatto vegetariano molto gustoso e adatto a tutta la famiglia poiché rappresenta una pietanza completa con verdure, carboidrati e proteine.

Le cime di rapa sono delle verdure molto versatili in cucina, sono ottime mangiate semplicemente bollite e condite con un filo di olio extravergine di oliva oppure ripassate in padella con aglio e peperoncino.
Sono perfette come condimento per pasta e risotti e frullandole, come ho fatto io, si ottiene una purea cremosa e dal colore verde intenso.
Hanno un sapore deciso che donano al piatto carattere e gusto e l’abbinamento con il formaggio è azzeccatissimo!
Vuoi provare?
Seguimi in cucina!
risotto cime di rapa
  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 320 griso Carnaroli (o il riso che più si preferisce, come Arborio, Parboiled, Vialone Nano)
  • 150 gasiago (crosta Nera o formaggio a piacere)
  • 2 lBrodo vegetale (O acqua bollente )
  • 400 gcime di rapa
  • 40 gcipolla
  • 150 gvino bianco
  • 6 cucchiaiolio extravergine d’oliva

Preparazione

  1. risotto cime di rapa

    Vediamo come si prepara il risotto alle cime di rapa e asiago: un risotto cremoso e dall’intenso color verde.

    Cottura delle cime di rapa

    Per prima cosa bisogna cuocere le cime di rapa in abbondante acqua salata per circa 15 minuti finché il gambo non è morbido.

    È importante nel momento in cui le cime di rapa ,durante la cottura, vengono a galla respingerle in acqua con una paletta in modo da non farle ingiallire.

    Una volta cotte, scola le cime di rapa e frullale fino ad ottenere una purea verde.

    Cottura del risotto

    In una padella scalda fai appassire la cipolla nell’olio extravergine di oliva e aggiungi il riso.

    Fai tostare il riso a fiamma bassa finché i chicchi di riso non diventano lucidi e trasparenti.

    Aggiungi il vino e alza immediatamente la fiamma in modo da far evaporare la parte alcolica.

    A questo punto con un mestolo inizia ad aggiungere il brodo caldo preparato in precedenza con verdure fresche come carota, sedano e cipolla oppure del brodo fatto con del dado vegetale (senza glutammato) o semplicemente dell’acqua calda con un pizzico di sale.

    Continua ad aggiungere il brodo non appena il riso lo ha assorbito del tutto avendo cura di mescolare sempre.

    Per la cottura del riso fai riferimento ai minuti indicati sulla confezione.

    A metà cottura aggiungi la crema di cime di rapa e continua a mescolare e ad aggiungere il brodo caldo.

    A cottura ultimata spegni la fiamma e aggiungi al risotto con le cime di rapa l’asiago tagliato a dadini o grattugiato grossolanamente e manteca bene il risotto mescolando affinché il formaggio si fonde e si distribuisce in maniera uniforme nel risotto.

    Il risotto alle cime di rapa e asiago è pronto e servilo subito in tavola.

    Puoi guarnirlo con delle scaglie di asiago che lentamente si fonderanno nel risotto.

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.