Crea sito

Sformato di cavolfiore e besciamella

Lo sformato di cavolfiore e besciamella é un secondo piatto buono e delicato, oltrechè nutriente. Può essere inoltre un inaspettato antipasto, oppure risolvervi la cena divenendo un gustoso piatto unico.

Io generalmente, lo presento realizzato in comode monoporzioni e ciò, oltre ad avere uno spiccato valore a livello pratico, lo rende più  accattivante agli occhi dei più piccoli, che rimanendone incuriositi, accetteranno più volentieri di mangiarlo.

Il sapore di questo sformato é davvero sorprendente, grazie all’aggiunta di besciamella, si scioglie letteralmente in bocca! Così anche coloro che non amano tanto il cavolfiore, ne rimarranno conquistati.

Sformato di cavolfiore e besciamella
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione25 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni3
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
353,90 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 353,90 (Kcal)
  • Carboidrati 32,56 (g) di cui Zuccheri 7,54 (g)
  • Proteine 18,01 (g)
  • Grassi 17,71 (g) di cui saturi 10,40 (g)di cui insaturi 6,94 (g)
  • Fibre 5,29 (g)
  • Sodio 891,07 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 290 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti

Sformato di cavolfiore e besciamella (per 6 sformatini 6 cm x 9 cm)

  • 500 gcavolfiore
  • 300 gbesciamella
  • 30 gGrana Padano DOP (grattugiato)
  • 2uova (medie)
  • 60 gpangrattato
  • q.b.sale
  • q.b.pepe
  • q.b.noce moscata
  • q.b.olio di semi (per ungere gli stampi)

Strumenti

Sformato di cavolfiore e besciamella

  • Teglia rettangolare 25 cm x 20 cm
  • Frullatore / Mixer

Preparazione

Sformato di cavolfiore e besciamella

  1. sformato di cavolfiore e besciamella

    Per preparare lo sformato di cavolfiore e besciamella, cuocere il cavolfiore tagliato a pezzi in acqua bollente per circa 10 minuti o finché la forchetta entra agevolmente. Scolare e far raffreddare in un piatto.

    Realizzare la besciamella secondo la ricetta che trovate cliccando qui, partendo però da 250 ml di latte e dimezzando così tutte le dosi in essa indicate.

    A questo punto, in una ciotola riunire il cavolfiore, un cucchiaio raso di pangrattato, il sale, il pepe, la noce moscata e le uova e frullare con il frullatore ad immersione.

    Aggiungere la besciamella e il grana e amalgamare.

    Ungere lo stampo e cospargerlo di pangrattato.

    Versarvi il composto e cospargerne anche la superficie di pangrattato.

    Sformato di cavolfiore e besciamella

    Cuocere in forno preriscaldato statico, a 180 gradi, per circa 25 minuti.

    Lo sformato di cavolfiore e besciamella è pronto.

    Sformato di cavolfiore e besciamella

    E’ molto buono sia caldo, che a temperatura ambiente, ma anche freddo di frigo risulta gradevole.

Conservazione

In frigo ben chiuso per un paio di giorni.

Link sponsorizzati nella pagina

4,7 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.