Crostata semi integrale con frutti di bosco

La crostata semi integrale con frutti di bosco è un dolce goloso, dalla consistenza un poco rustica, che splendidamente si sposa con le note acidule dei frutti di bosco.

Le crostate rievocano alla memoria dei più, le sapienti mani di nonne o mamme, che con dedizione e amore, le preparavano a figli e nipoti in occasione di feste o di riunioni domenicali e penso quindi abbiano, già solo per questo, un potere consolatorio.

A ciò si aggiunge la croccante bontà del loro guscio che può incontrare le più svariate farciture, in questo caso io ho scelto dei frutti di bosco, per dar vita alla crostata che meglio, a mio parere, rappresenta la stagione autunnale.

A pensarci, mi sembra di rivedere la mia mamma intenta a realizzarla. Lei, utilizzava però le more appena colte in un cespuglio presente in un nostro giardino del tempo e lontano da agenti inquinanti.

Oggi purtroppo, io non riesco a reperire con la stessa facilità, more nere e succose sulla provenienza delle quali poter essere veramente certa. Mi preoccupa sempre il fatto che possano essere state raccolte da qualche cespuglio che si riversi sulla strada, cosa che le renderebbe cariche di residui dei gas di scarico delle automobili.

E’ questo il motivo per cui spesso ricorro alle buste di frutti di bosco misti congelati, che mi danno più sicurezza sulla loro provenienza e mi permettono di ottenere crostate altrettanto buone di quelle che gustavo da ragazzina.

Crostata semi integrale con frutti di bosco
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione25 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni8
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
398,94 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 398,94 (Kcal)
  • Carboidrati 62,92 (g) di cui Zuccheri 36,84 (g)
  • Proteine 5,87 (g)
  • Grassi 15,30 (g) di cui saturi 9,33 (g)di cui insaturi 5,54 (g)
  • Fibre 2,55 (g)
  • Sodio 62,85 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 98 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti

Crostata semi integrale con frutti di bosco

  • 180 gfarina 00
  • 120 gfarina integrale
  • 130 gzucchero
  • 130 gburro
  • 1uovo
  • 1tuorlo
  • 1/2 bustinalievito chimico in polvere
  • 1 gsale
  • scorza di limone (di un limone non trattato grattugiata )
  • 1/2 bustinavanillina

Farcitura – crostata semi integrale con frutti di bosco

  • 300 gfrutti di bosco (congelati ( riferirsi al peso indicato nella loro bustina))
  • 4 cucchiaizucchero
  • goccesucco di limone (poche)
  • q.b.zucchero a velo (per decorare)

Strumenti

Crostata semi integrale con frutti di bosco

Preparazione

Crostata semi integrale con frutti di bosco

  1. Crostata semi integrale con frutti di bosco

    Per preparare la crostata semi integrale con frutti di bosco, iniziare dal far scongelare i frutti di bosco.

    Poi schiacciarli con forchetta e aggiungere poche gocce di limone, lo zucchero e portare sul fuoco.

    A fiamma vivace cuocere per 4/5 minuti sempre rigirando.

    Poi trasferire in un piatto e lasciar raffreddare.

    Crostata semi integrale con frutti di bosco

    Nel frattempo, in una ciotola riunire le farine, il burro ammorbidito e tagliato a pezzetti e lavorare.

    Aggiungere poi lo zucchero, la buccia di limone grattugiata, la vanillina, il lievito setacciato e un uovo e mezzo, amalgamare il tutto.

    Infine incorporare il pizzico di sale.

    Ottenuto nel più breve tempo possibile, un panetto omogeneo, chiudere nella pellicola e lasciar riposare in frigo per almeno mezz’ora.

    Imburrare e infarinare una teglia per crostate, oppure ungere con staccante per teglie. Per prepararlo in casa, cliccare qui.

    Se i semini tipici dei frutti di bosco non vi sono graditi, frullando li si renderà non percepibili.

    Se li si vuole proprio eliminare, bisogna invece utilizzare un passa verdure.

    Crostata semi integrale con frutti di bosco

    Col mattarello, stendere circa 3/4 di impasto su carta forno infarinata.

    Bucherellare la base e versare i frutti di bosco.

    Crostata semi integrale con frutti di bosco

    Decorare con strisce realizzate stendendo l’impasto rimanente, su carta forno infarinata e tagliando poi con una rotella tagliapasta.

    Per prelevare le strisce dal piano di lavoro senza romperle, è utile aiutarsi con una sottile palettina per lasagne infarinata.

    Crostata semi integrale con frutti di bosco

    Infornare in forno preriscaldato a 180 gradi, per circa mezz’ora.

    Cuocere al livello medio/basso del forno.

    Se serve far prendere più colore in superficie, gli ultimi 5 minuti sollevare la crostata di livello.

    Se si usa la funzione ventilata tenere la temperatura poco più bassa, va bene 170 gradi.

    Crostata semi integrale con frutti di bosco

    La crostata semi integrale con frutti di bosco é così pronta.

    Crostata semi integrale con frutti di bosco

    Potete gustarla senza null’altro aggiungere.

    Crostata semi integrale con frutti di bosco

    Diversamente si può spolverizzare la superficie con zucchero a velo.

    Crostata semi integrale con frutti di bosco

Consigli

  1. Consigli

    Se si vuole, é possibile utilizzare frutti di bosco freschi. Io, quando riesco, la preparo con le more nere appena raccolte.

    Le lavo, le tampono su un canovaccio, le schiaccio con forchetta, aggiungo zucchero e mezzo cucchiaio o più di liquore.

    Non le addenso sul fuoco e le lascio a macerare così. In tal caso, quando metto sulla crostata, prelevo la frutta con un mestolo forato, lasciando l’eccesso di liquido nel piatto.

    Vado avanti con la procedura indicata. Non frullo, restano dunque i semini, che a me non infastidiscono.

    Chi lo preferisse, può però frullare, avendo sempre cura di mettere nel bicchiere del frullatore la polpa prelevata con un mestolo forato con il solo liquido che essa in tal modo porta con sé.

Conservazione

Chiusa in un porta torte o conservata sotto una campana di vetro, si conserva bene per circa 4 giorni a temperatura ambiente.

Potrebbe interessarti…

Crostata semi integrale con le mele

Link sponsorizzati nella pagina

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.