Crea sito

Patate sabbiose alla paprica

Patate sabbiose alla paprica un contorno molto molto gustoso, patate croccanti e scrocchiarelle con l’aggiunta super saporita della paprica. Si possono preparare sia in padella come ho fatto io, che in forno, vengono bene in tutti e due i modi e vi dirò come fare entrambe le preparazioni.

Patate sabbiose alla paprica
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gPatate
  • 1 spicchioAglio
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale
  • q.b.Rosmarino
  • q.b.Salvia
  • 3 cucchiaiPane grattugiato
  • q.b.Paprika

Preparazione

  1. Lavare e pelare le patate, tagliarle a pezzi e metterle lasciarle a bagno in acqua molto fredda finchè non avranno perso l’amido, poi sciacquarle.

  2. Far scaldare una padella con un po’ di olio e l’aglio, aggiungere poi le patate, il sale, la salvia, il rosmarino e cuocerle fino a che saranno ben cotte e dorate circa 15 minuti, mescolandole delicatamente ogni tanto.

  3. Poi aggiungere anche il pane grattugiato e la paprica, mescolare e cuocere ancora qualche minuto fino a che il pane si sarà asciugato e si sarà formata una crosticina croccante. Servire le patate sabbiose alla paprica eliminando l’aglio.

  4. Per la cottura in forno: dopo aver lasciato a bagno le patate, sciacquarle e metterle in una teglia con olio, aggiungere lo spicchio d’aglio, il rosmarino, la salvia e il sale, spolverizzare con il pane grattugiato e la paprica e aggiungere ancora dell’olio sopra le patate.

    Infornare in forno già caldo a 200° per circa 30 minuti, mescolando ogni tanto fino a che saranno croccanti e dorate. Gli ultimi minuti potete mettere la funzione grill. Servire le patate sabbiose alla paprica ricordandosi di togliere l’aglio.

  5. Per vedere altre ricette con le patate clicca qui

    Per vedere altre ricette con la paprica clicca qui

Seguitemi su Facebook, sulla pagina Le passioni di MAM

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.