MARITOZZI SOFFICI

Maritozzi soffici e golosissimi, panini dolci farciti con la panna montata. Sono tipici della cucina romana e sono ottimi da gustare a colazione o a merenda.
La ricetta avrebbe origini che risalgono sino all’antica Roma, il nome deriverebbe dall’usanza di offrire questo dolce alla propria fidanzata: le future spose che lo ricevevano in dono usavano appunto definire il donante “maritozzo”, vezzeggiativo popolare e burlesco di marito.

  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo6 Ore
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni10
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

700 g farina Manitoba
8 g lievito di birra fresco
100 g acqua
150 g zucchero semolato (+ 3 cucchiai per la glassatura)
2 uova (+ 1 tuorlo per pennellare)
100 g burro
1 cucchiaio miele
scorza d’arancia
scorza di limone
1 bustina vanillina
1 bicchierino rum bianco
8 g sale
300 ml panna fresca da montare
q.b. zucchero a velo

MARITOZZI

Maritozzi soffici

Per preparare i nostri maritozzi soffici per prima cosa preparate il mix aromatico con il bicchierino di rum, la scorza di arancia e limone finemente grattugiati, la bustina di vanillina e miele.
Coprite con una pellicola e lasciate a temperatura ambiente.
Più tempo restano in infusione gli aromi, più profumato sarà il composto! Potete prepararlo anche il giorno prima. Quando gli aromi sono perfettamente profumati, preparate un lievitino con 100 gr di farina presa dal totale, miscelata con il lievito, l’acqua ed 1 cucchiaino di zucchero. Coprite e lasciate lievitare per circa 2, il tempo che si formino tutte bollicine.
Questo è un passaggio fondamentale per rendere i vostri maritozzi sofficissimi.
Poi aggiungete la farina al lievitino, lo zucchero, latte, mescolate con il braccio della foglia della planetaria per amalgamare insieme, aggiungete gli aromi lasciati in infusione.
Continuate a impastare a velocità media.
Aggiungete le uova una alla volta.
Infine aggiungete il burro morbido a piccoli pezzetti.
Incordate.
Se l’impasto risulta molle non preoccupatevi, sbattetelo più volte sul piano di lavoro con le mani sporche di farina fate delle pieghe.
Aggiungete il sale, continuate ad incordare, se necessario facendo pieghe a mano.
Formate una palla, coprite con la pellicola e lasciate lievitare l’impasto dei maritozzi fino a quando non triplica di volume (circa 3 – 4 h)
Ovviamente come per tutti i lievitati il tempo è indicativo e varia a seconda della temperatura, non abbiate fretta! Trascorso il tempo di lievitazione formate i maritozzi. Dividete l’impasto in piccoli panetti da 80 gr ciascuno. arrotolateli sul piano di lavoro e dategli al forma leggermente ovalizzata.
Sistemateli su una teglia precedentemente rivestita di carta da forno.
Fate lievitare per 1 h circa. Anche per questo passaggio non avete fretta… più li farete lievitare e più saranno buoni.
Quando i maritozzi avranno quasi raddoppiato volume, pennellate con tuorlo ed infornate nella parte media del forno a 180° per 25 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare completamente.

Al momento di servirli preparate lo sciroppo di acqua e zucchero per la glassatura. 
Ponete su fuoco 1 bicchiere di acqua circa con 3 cucchiai di zucchero, fate cuocere a fuoco lento. Quando lo zucchero è sciolto, pennellate i maritozzi.
Aprite longitudinalmente e farciteli con la panna.

Maritozzi soffici

Una volta freddi, potete imbustarli in buste di plastica per alimenti e ben sigillati si conservano per circa 4 – 5 giorni.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ledeliziedigiada

Ciao a tutti il mio nome è Giada, in arte Rosa blu,ed abito nella provincia di Roma! Da sempre sono appassionata di cucina. Amo sperimentare nuove ricette e con questo blog finalmente ho trovato il modo per esprimere finalmente la mia creatività davanti ai fornelli. Questo mio blog è nato anche per poter condividere con voi la mia passione nel decorare torte speciali per occasioni speciali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.