Crea sito

Marmellata di arance con la buccia e frutti rossi: ricetta veloce

Marmellata di arance biologiche e frutti rossi

La marmellata di arance con la buccia si può preparare solo con arance biologiche. Infatti sono proprio le bucce ad aggiungere alla marmellata il suo caratteristico sapore leggermente amaro. Io di solito le metto a bagno tagliate a fette, come ho spiegato nella ricetta della marmellata di arance biologiche con poco zucchero. Questa ricetta veloce, invece, non ha bisogno di ammollo, perché le arance in questa stagione sono mature e dolci e perché, insieme alle arance con la buccia, ho aggiunto un po’ di frutti rossi surgelati, che ne ammorbidiscono leggermente il sapore. Inoltre questa marmellata di arance e frutti rossi ha una consistenza diversa: per non distruggere i frutti di bosco l’ho frullata pochissimo, lasciando la maggior parte delle bucce intatte. Quindi è rustica e grossolana, ma di grande soddisfazione. Ottima sul pane e sui biscotti, ci regalerà molte colazioni speciali.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura55 Minuti
  • Porzioni12
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
20,06 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 20,06 (Kcal)
  • Carboidrati 5,28 (g) di cui Zuccheri 5,08 (g)
  • Proteine 0,07 (g)
  • Grassi 0,01 (g) di cui saturi 0,00 (g)di cui insaturi 0,01 (g)
  • Fibre 0,20 (g)
  • Sodio 0,05 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 10 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Cosa serve per la marmellata di arance e frutti rossi

  • 850 garance (biologiche)
  • 150 gfrutti di bosco (decongelati)
  • 500 gzucchero

Strumenti

Per frullare la marmellata uso il frullino a immersione. Il mio è relativamente nuovo e funziona davvero bene.

    Come preparare la marmellata di arance con la buccia e frutti rossi

    1. Marmellata di arance con la buccia e frutti rossi

      Questa di cui parliamo è una ricetta veloce: in meno di un’ora la marmellata di arance con la buccia e frutti rossi sarà pronta.

      Cominciamo lavando accuratamente le arance, poi tagliamole a fette sottili, eliminando le calotte di buccia, e mettiamole in pentola. Accendiamo a fuoco vivace, e lasciamo bollire dieci minuti. Poi aggiungiamo i frutti rossi decongelati e mezzo chilo di zucchero. Mescoliamo bene, e teniamo la frutta sotto controllo, girandola spesso con un cucchiaio di legno mentre cuoce, su un fuoco allegro, per circa 45 minuti.

      Trascorso questo tempo spegniamo il fuoco, frulliamo brevemente con il frullino ad immersione, poi coliamo la marmellata in barattoli di vetro puliti. Versiamola bollente (facendo attenzione alle mani), chiudiamo con i coperchi e capovolgiamo i barattoli, per sterilizzare anche i tappi con il calore della marmellata. Infine lasciamo raffreddare lentamente i barattoli, sotto una coperta o un vecchio maglione di lana, per favorire la formazione del sottovuoto.

    Qualche segreto in più

    Questa marmellata veloce ha poco zucchero e, soprattutto, non ha bisogno di cuocere a lungo. Quindi va consumata abbastanza velocemente e, una volta aperta, va conservata in frigorifero. Conviene prepararne poca per volta.

    Fare la marmellata mi piace molto. Come spiego nella ricetta base della marmellata, è una ricetta della felicità. Aggiungendo solo un po’ di zucchero possiamo conservare in dispensa la frutta dell’estate da mangiare in inverno e viceversa. E poi…tanti barattoli colorati e lucidi, li adoro!
    Se la marmellata piace anche a te, guarda la ricetta della gelatina di mele cotogne allo zenzero e la cotognata classica, ti conquisteranno. Tornando alla HOME, troverai altre ricette, dolci e salate, per le feste o per tutti i giorni, e moltissimi piatti vegetariani. Seguimi anche su Facebook e Instagram: ci sono ricette veloci, molti consigli utili e non ti capiterà più di essere senza idee per cena.

    Nota: In questa ricetta sono presenti link di affiliazione.

    5,0 / 5
    Grazie per aver votato!

    Pubblicato da lareginadelfocolare

    Mi chiamo Silvia e vivo a Genova. Da tanti anni cucino per amore. Se volete conoscermi meglio, venite a fare quattro chiacchiere in cucina.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.