Panini morbidi per hamburgers

I Panini morbidi per hamburgers, nascono da un’esigenza molto importante: quella di organizzare serate fast food ai miei nipotini Gabriele e Matilde, e talvolta anche per i loro amichetti. Di solito ne acquisto di pronti, ma l’altro giorno mi sono detta: perché visto che faccio il pane, le focacce..tutto fatto in casa, non posso realizzare anche i panini per hambrgers. Mi sono allora messa all’opera, e devo dire che la riuscita, è stata straordinaria. Unica pecca: non avevo i semi di sesamo a disposizione, così ho utilizzato quelli di papavero: buonissimi ugualmente.

Panini morbidi per hamburgers
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore 30 Minuti
  • Tempo di cottura18 Minuti
  • Porzioni10 panini
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Panini

  • 500 gfarina integrale
  • 320 glatte
  • 50 gburro
  • 30 gzucchero
  • 7 glievito di birra secco
  • 1 cucchiaiomiele
  • 10 gsale

Decorazione

  • 1uovo
  • 2 cucchiailatte
  • q.b.semi di papavero

Strumenti

  • Ciotola o planetaria
  • Pellicola per alimenti
  • Carta forno
  • Teglia
  • Spianatoia

Preparazione

  1. Prima di tutto, organizzate il vostro piano di lavoro, con tutti gli ingredienti, ma già dosati, così da avere ogni cosa a portata di mano.

    Tagliate il burro a dadini, ma riponetelo in un piattino, perché vi servirà solo una volta che si sarà ammorbidito.

    In una ciotola versate il latte, lo zucchero, il lievito, ma anche il miele, e mescolate, fino allo scioglimento di tutti gli ingredienti inseriti.

    Aggiungete la farina, ed impastate con le mani, poi unite un pezzetto di burro alla volta, ma fatelo assorbire, prima di introdurne un altro.

    Rovesciate l’impasto su un piano di lavoro, aggiustate di sale, ed impastate fino a quando non otterrete una pasta liscia ed omogenea.

    Formate una palla, rimettetela nella ciotola, ma copritela con pellicola per alimenti, così da non farla seccare, e fatela riposare per 2 ore e 30 minuti.

    Trascorso questo tempo, impastatela nuovamente, formate 10 palline, ponetele su una teglia, foderata con carta da forno, ma lasciatele riposare ancora per 1 ora, all’interno del forno con la sola luce accesa, perché possano lievitare una seconda volta.

    Una volta che saranno lievitate, estraetele dal forno, sbattete l’uovo con il latte, spennellatele con questo composto e polverizzatele con semi di papavero: si attaccheranno immediatamente.

    Infornate ma a forno precedentemente riscaldato a 175°C, e fate cuocere per 18/20 minuti, o comunque fino a quando, la doratura non sarà di vostro gradimento.

    Una volta cotti, lasciate freddare i vostri Panini morbidi per hamburgers, su una gratella, ma fuori dal forno, così che perdano tutta l’umidità.

    Ora non vi resta che farcirli con quello che più vi piace.

Consiglio: se non amate impastare a mano, utilizzate pure una planetaria, così non solo farete meno fatica, ma i tempi di preparazione si accorceranno.

Importante: negli impasti lievitati, il sale va messo sempre in ultimo.

Vi è piaciuta la mia ricetta Panini morbidi per hamburgers ? Seguitemi sulla pagina Facebook per non perdere nessuna novità!!

4,5 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.