Ricetta pan di Spagna con i trucchi di pasticceria

Tante amiche mi chiedono la ricetta del pan di Spagna, siccome sanno che ho lavorato per un peridodo in pasticceria, si rivolgono a me per carpirmi qualche trucchetto!

Innazitutto il pan di Spagna non necessita di lievito, per un solo motivo: sarà l’aria che si creerà montando le uova che farà da agente lievitante, infatti Montersino nel suo libro lo chiama “metodo per insufflazione”.

Con questo ricetta del pan di Spagna, utilizzando uno stampo di circa 24 cm,  verranno 3 dischi di circa 1-1,2 cm che potrete usare per relizzare una torta.

Ecco allora alcuni segreti per realizzare la ricetta pan di Spagna alla perfezione.

CONSIGLI DI SIMONA, Lapasticceramatta:

°le uova devono essere a temperarura ambiente, se molto fredde andrebbero appena intiepidite a bagnomaria.

° Le uova vanno montate a lungo fin quando se si sollevano le fruste elettriche l’impasto non scriverà, cioà cadendo resterà sulla superficie; potrete infatti scrivere anche l’iniziale del vostro nome, nel mio caso la esse.

°Lo zucchero va aggiunto alle uova solo appena prima di montarle, altrimenti formerà un compsoto granuloso, cioè “granirà”, la stessa cosa vale per la crema!

°il sale non va aggiunto alla montata delle uova perchè interferirà con la riuscita della montata, va bensì unito dopo con la farina.

°La farina va aggiunta setacciandola in 3 volte e va mescolata al composto di uova e zucchero con una paletta per  dolci, quella che in pasticceria viene chiamato “leccapentole” con movimenti rotatori, ma dal basso verso l’alto, un po’ come se doveste spalare la neve ma facendo dei mvimenti circolari e decisi.

°Tagliate il pan di Spagna solo quando sarà raffreddato completamente, dopo diverse ore meglio se lo fate il giorno prima. Potrete anche prepararlo e congelarlo in vista di un occasione.

Ricetta pan di Spagna

TI ASPETTO ANCHE SULLA MIA PAGINA FACEBOOK: LA PASTICCERA MATTA

Se sei curioso sono anche su PINTEREST e INSTAGRAM 

 

Ricetta pan di Spagna-trucchi di pasticceria
  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    30-35 minuti
  • Porzioni:
    10 porzioni
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • 4 Uova (medie)
  • 120 g Zucchero
  • 120 g Farina 00
  • Essenza di vaniglia (o buccia di limone o arancia grattate biologiche)
  • 1 pizzico Sale

Preparazione

  1. Ricetta pan di Spagna con i trucchi di pasticceria

    1) Rompere le uova in una ciotola, unire lo zucchero e iniziare a montare cone le fruste elettriche o con la planetaria. L’operazione richiede circa 7-8 minuti. Quando vedete che l’impasto è chiaro, spumoso e denso, fate la prova delle fruste per vedere se l’impasto “scrive”. A questo punto aggiungete gli aromi (sempre naturali mi raccomando, no alla vanillina che viene prodotta dalla sintesi di derivati del petrolio). e mescolate.

    2) Adesso si aggiunge alla montata, setacciandola, la farina, mi raccomando in 2-3 volte e il pizzico di sale, si mescola con una paletta con movimenti dal basso verso l’alto per non smontare il pan di Spagna.L’importante è non far sgonfiare le bolle d’aria che serviranno per la lievitazione!

    3) Ora non ci resta che imburrare bene e infarinare uno stampo di 24 cm, versare il composto e livellare con delicatezza con una spatola, infine infornare a 175° per circa 30-35 minuti.

    4)Togliere il pan di Spagna del forno una volta cotto e capovolgerlo su un foglio di carta forno. Se non dovesse staccarsi dalle pareti utilizzare un coltello e staccarlo delicatamente.

     

(Visited 22.088 times, 18 visits today)
Precedente Stelle filanti dolci di Carnevale Successivo Zuccotto ricetta toscana-versione veloce

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.