LONZA DI MAIALE CON SALSA ALLE VERDURE ESTIVE

Lonza di maiale con salsa alle verdure estive.
Le verdure utilizzate per la salsa sono pomodori e melanzane, più abbondanti erbe aromatiche per insaporire la carne, il contorno può essere del riso pilaf o delle patate.
In questa ricetta la carne viene cotta nel forno ma, se preferite, potete cuocerla sul fuoco a fiamma media, il risultato non cambia.

lonza di maiale con salsa alle verdure estive

LONZA DI MAIALE
CON SALSA ALLE VERDURE ESTIVE

Ingredienti per 6 persone:
1 kg di lonza di maiale
400 g di pomodori da sugo
400 g di melanzane
1 cucchiaio di capperi
prezzemolo, timo, rosmarino, salvia, origano
olio d’oliva
sale e pepe

Preparatevi tutti gli ingredienti.

Sbucciate parzialmente le melanzane, tagliatele a fette, spolverizzatele con un po’ di sale grosso e fatele spurgare per circa un’ ora.

Accendete il forno a 200°C.
Lavate e asciugate la carne.
Tritate tutte le erbe aromatiche, aggiungete il sale e il pepe e massaggiate la lonza con questo trito.
Rosolate molto bene la carne in due cucchiai olio, poi spostatela in una casseruola che possa andare in forno.

Eliminate il sale dalle melanzane, sciacquatele, asciugatele e tagliatele a cubetti.
Aggiungete alla carne le melanzane, i capperi lavati, i pomodori tagliati a pezzetti e senza semi, un po’ d’olio e un bicchiere di acqua.
Coprite la pentola con un coperchio e infornate per circa 60 minuti. Durante la cottura giratela un paio di volte.

Lasciate riposare la carne per 15 minuti e nel frattempo passate le verdure al passaverdura a fori grandi, deve risultare un sugo un po’ “grossolano”. Affettate sottilmente la lonza.

Servite la carne a temperatura ambiente accompagnata dalla salsa che invece deve essere calda.

Come contorno potete preparare:  del riso pilaf o delle patate.
Altre ricette con la lonza di maiale:

in salsa tonnata
con salsa alle pesche
arrosto
con le castagne
con purè di melanzane e bucce fritte

Ciao!

Se ti fa piacere puoi seguirmi su Facebook

Precedente OSSOBUCO AL VINO ROSSO CON FUNGHI GIALLETTI Successivo RISOTTO CON FUNGHI PORCINI SECCHI - RICETTA SEMPLICE

Lascia un commento