Panmuffin mela ed uva

Panmuffin mela ed uva la mia nuova ricetta per la rubrica light and tasty perché questa settimana parliamo delle mele e dei suoi benefici. La mela fin dall’antichità simbolo eterno del peccato e del piacere, la mela di Adamo ed Eva nella religione, la mela di Zeus raccontata nel Simposio di Platone, il pomo d’oro della discordia della dea Eris, per il mito, la mela di Biancaneve nelle fiabe, ed infine la mela di Apple di Steve Jobs che ha cambiato il mondo della tecnologia, be che dire la mela fa un bel gran casino… e detto da me che mi chiamo Eva! Insomma la mela ha molti benefici purifica l’alito, basta mangiare una mela verde con la buccia prima di uscire, ed avrete un alito profumato togliendo odori di cipolla ed aglio, ovviamente poi lavarsi i denti! La mela sempre utilizzata nelle diete perché poco calorica rispetto ad altri frutti.

Panmuffin mela ed uva

Panmuffin mela ed uva


Ci sono moltissime varianti di mela, in passato ne parlai proprio per questa rubrica quindi vi rinfresco la memoria: qui per leggere il mio articolo originale con ricetta annessa:

La mela è molto adatta per chi sta a dieta perché sazia molto. Poco grassa e ha pochissime proteine, ha solo 40 calorie per ogni 100 gr, poi varia anche a seconda della tipologia di mela. Facilita la digestione, meglio se senza buccia, anche se la buccia aiuta a pulire i denti dopo aver mangiato specie le mele verdi, ottime mangiate dopo una cipollata perché riduce notevolmente l’alitosi.

Le varietà di mele si differenziano dal colore e sapore possono essere verdi gialle rosse, sfumate.
Le più conosciute sono le Golden gialle e dolci.
Le mele Fuji rosse e sfumate di giallo-verde, che sono aciule.
Le pink Lady che sono di colore rosa dolci e croccanti.
Red delicius rosse più o meno intenso.
La mela renetta piccola colore giallo-verde succosa e tenera non molto zuccherina.
Royal Gala buccia rossa succosa dosa croccante e dolce.
La Stark delicious colore rosso brillantepoco aromatica e poco acida.
Mela Morgenduft meno conoscuto polpa molto compatta.
Mela Granny smith verde di origine australiana. Succosa croccante.
Mela anurca, colore rosso, polpa bianca, sapore dolce acidulo.
Mela cotogna, una sorta di ibrido tra la mela e la pera.

Ma tornando a noi perché pan muffin? Per chi non è a dieta ed ha molte intolleranze non può capire. Questi muffin sono senza zucchero ma hanno lo zucchero naturale che è nella marmellata di uva quindi si deve compensare al dolce della stessa marmellata. Marmellata di uva? Si avete letto bene, perché la marmellata in realtà è solo di arance, il resto sono confetture, ma da noi in Abruzzo si usa la scrucchiata, che è la chiamiamo anche marmellata di uva, qui la ricetta della scrucchiata.

Difficoltà: facile

Tempo: circa 40 minuti

Gruppo ricette: I dolci – light – Rubrica Light and Tasty

Ingredienti per 12 pirrottini da muffin:

  • 150 gr di farina
  • 60 ml olio di oliva extravergine
  • 70 gr latte senza lattosio o latte di riso
  • 1 uovo piccolo
  • 1/2 bustina lievito
  • un pizzico sale 
  • 2 mele renetta
  • marmellata di uva a piacere

Preparazione dei panmufin mela ed uva:

  1. Preriscaldare il forno a 180°.
  2. Oleare ed infarinare gli stampi da muffin, oppure utilizzate quelli in alluminio usa e getta oppure in silicone (personalmente non li preferisco poi dipende da come vi trovate)
  3. Intiepidire il latte.
  4. Versare il latte nella planetaria (o se usate il frullino manuale in una ciotola alta e capiente), con l’olio di oliva, le uova ed il cacao e mescolare fino ad avere un composto liscio.
  5. Unire la mela a pezzetti oppure anche frullata e mescolare bene. 
  6. Aggiungere il lievito un pizzico di sale ed amalgamare fino ad assorbimento.
  7. Versare il composto negli stampini fino a 2/3.
  8. Al centro mettere 1/2 cucchiaino di marmellata di uva.
  9. Cuocere per circa 20/25 minuti.
  10. Questi muffin sono poco dolci, la dolcezza è data dalla marmellata di uva. Sono simili alla focaccia con l’uva toscana, visto che non avevo l’uva ho optato per la marmellata, ho preferito fare monoporzione così cuociono prima e soprattutto sono carini da presentare come muffin anche per i bambini.

Panmuffin mela ed uva

Consu: Mini strudel di mele (delight version) 

Torna alla Home per vedere le ultime ricette.

Vuoi seguire i mie aggiornamenti da FACEBOOK? Metti il like!!! Clicca QUI per la fan page

Ti aspetto anche nel gruppo facebook, In cucina da Eva & amici foodblogger dove troverai tante ricette di altri amici foodblogger.

Ti aspetto negli altri social: ** TWITTER ** GOOGLE ** YOUTUBE ** PINTEREST**INSTAGRAM **

Vuoi trovare altre ricette interessanti o con ingredienti specifici? Vai nel menù a tendina e cerca la voce che ti interessa, o cerca con la lente d’ingrandimento. Troverai tante ricette dagli antipasti al dolce, per intolleranti al lattosio e al glutine oltre a tanti utili consigli! Che aspetti? Cerca la tua ricetta. E se provi una mia ricetta inviamela la metterò tra le ricette dei fan nella mia fan page!

Precedente Plumcake pesca Successivo Spezzatino con ossobuco

10 commenti su “Panmuffin mela ed uva

    • incucinadaeva il said:

      Certo io ho messo quella perché mi piace molto l’abbinamento ma ci sta bene anche la marmellata di arancia o la confettura di amarene

  1. Ho trascorso le vacanze estive per molti anni in Abruzzo e conosco molto bene la vostra marmellata di uva e i dolci che la vedono protagonista. Proverò questi muffin, mi piacciono moltissimo 🙂

Lascia un commento