Come temperare il cioccolato

COME TEMPERARE IL CIOCCOLATO, consigli e tecnica su come temperare il cioccolato per realizzare cioccolatini o decorazioni per torte o uovo di Pasqua.

Come temperare il cioccolato

Come temperare il cioccolato

In arrivo il nuovo consiglio per la rubrica I rimedi della nonna. Quando prepariamo dei cioccolatini o determinate decorazioni, serve temperare il cioccolato, così da togliere il burro di cacao in eccesso. Con questa tecnica il cioccolato resta lucido senza difetti.

Una tecnica molto utile per realizzare i cioccolatini, non li hai ancora comprati per San Valentino? Preparali in casa e risparmierai molto!

Perché temperare il cioccolato?

La patina bianca sul cioccolato solido, si forma al momento del raffreddamento e della solidificazione. Per evitare che durante l’uso riaffiorino questi difetti si fa temperare il cioccolato. Quando il cioccolato viene fuso, si scomporre la struttura così da renderlo lucido e adatto alle lavorazioni ed ai rivestimenti.

Procedimento per il cioccolato fondente o al latte:

Per questa tecnica serve il termometro da cucina. Lo trovi facilmente nei super forniti.

Spezza il cioccolato, in pezzi non troppo grandi.

Metti il cioccolato in una ciotola pulita ed asciutta, (o in una pentola per bagno maria), sotto metti un pentolino con poca acqua.

Mescola ogni tanto fino a sciogliere il cioccolato, quando la temperatura arriva a 45°,  togli de versa su un tavolo freddo, meglio se di marmo.

Mescola con una spatola e lavoralo fino a farlo arrivare a 28°.

Rimetti il cioccolato nella ciotola e farlo arrivare a 31° (per il cioccolato bianco 29°) mescolando di continuo.

Ora il cioccolato è pronto per rivestire gusci di cioccolato o decorazioni.

Puoi utilizzare il cioccolato per tante ricette, ecco alcune scelte per te:

Cioccolatino ripieno di cocco

https://blog.giallozafferano.it/incucinadaeva/angel-cake-glassata/

Panrozzo abruzzese

Torna alla Home per vedere le ultime ricette. Ti aspetto nei social: Facebook* Twitter * Google * You tube * Pinterest*Instagram*  

Pubblicato da incucinadaeva

Mi chiamo Eva, sono abruzzese ed amo cucinare fin da quando ho ricordi. Autodidatta fino a quando nel 2011 ho aperto il blog, così ho iniziato a studiare. Amo tramandare le ricette delle mia regione e sperimentare. Copyright © dal 2011 "In cucina da Eva" – Tutti i diritti riservati. E’ vietato l’utilizzo, anche parziale, la manipolazione e la modifica di testi o foto. La violazione dei diritti d’autore è perseguibile e punibile a norma di legge. È possibile condividere il link o citare le mie ricette, scrivendo la fonte e link negli articoli. No copia ed incolla, nemmeno parziale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.