Crea sito

Agnello al forno con patate

L’AGNELLO AL FORNO CON PATATE, è un secondo piatto che si cucina spesso a Pasqua, è molto semplice da realizzare e si prepara in poco tempo.
Di solito a casa mia non si mangia spesso l’agnello, se non a Pasqua, e prepariamo le costolette grigliate o al forno, questa volta ho scelto questo taglio più economico e tutto da sgranocchiare.
Quando si prepara l’agnello si devono scegliere i pezzi in base alle ricette che si devono realizzare. Il taglio più conosciuto è il carré d’agnello che è molto scenografico da preparare e la carne è molto tenera. Poi ci sono tagli più comuni come il cosciotto, le costolette ed il collo.
Il cosciotto di agnello è ottimo al forno, e puoi cuocerlo seguendo questa ricetta, solo che occorre più tempo e ti consiglio di irrorare con poco vino bianco.
Le costolette sono ottime impanate e fritte o cotte alla brace.
Il collo si presta più per gli spezzatini, se carnoso anche in forno.
Il carré è quello più conosciuto, bello da vedere scenografico e si deve saper cucinare altrimenti diventa secco. Si cuoce in forno e la carne è tenerissima. Personalmente ancora non l’ho provato, perché è un taglio abbastanza costoso.

Agnello al forno con patate
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni2 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 600 gagnello (Collo dell’agnello, non del tutto tagliato)
  • 500 gpatate
  • 3 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • q.b.rosmarino
  • q.b.sale
  • 1 spicchioaglio rosso di Sulmona (O altro aglio rosso)

Strumenti

  • Pirofila

Preparazione dell’Agnello al forno con patate:

L’agnello cotto al forno è un piatto tipicamente pasquale, si prepara spesso per il pranzo di Pasqua o per la pasquetta. Da noi in Abruzzo si prepara al forno a Pasqua e per la pasquetta si prepara prevalentemente l’agnello grigliato alla brace, insieme ad arrosticini, salsicce di carne e di fegato e bruschette. Cucina molto semplice contadina e golosa.
  1. Agnello cotto in forno
  2. Sbuccia le patate e tagliale a fette spesse 2 cm. Mettile in ammollo in acqua per 30 minuti.

  3. Nel frattempo togli la carne dal frigorifero e falla riposare a temperatura ambiente. La carne troppo fredda tende ad indurirsi durante la cottura.

  4. Passata mezz’ora, scola le patate e versale in una teglia. Al centro metti il collo d’agnello (o altro taglio con cottura in forno), regola di sale, irrora con olio.

  5. Unisci uno spicchio di aglio rosso e le foglie di rosmarino a piacere.

  6. Cuoci in forno preriscaldato a 220° per un’ora, la teglia deve stare a metà altezza del forno.

  7. Gira l’agnello e le patate solo dopo 30 minuti, verso la fine rigira il collo per farlo dorare.

  8. Servi caldo con un buon vino rosso.

  9. Ti lascio altre ricette con l’agnello:

    Agnello alla brace

    Agnello cotto al testo

    Agnello alla birra

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da incucinadaeva

Mi chiamo Eva, sono abruzzese ed amo cucinare fin da quando ho ricordi. Autodidatta fino a quando nel 2011 ho aperto il blog, così ho iniziato a studiare. Amo tramandare le ricette delle mia regione e sperimentare. Copyright © dal 2011 "In cucina da Eva" – Tutti i diritti riservati. E’ vietato l’utilizzo, anche parziale, la manipolazione e la modifica di testi o foto. La violazione dei diritti d’autore è perseguibile e punibile a norma di legge. È possibile condividere il link o citare le mie ricette, scrivendo la fonte e link negli articoli. No copia ed incolla, nemmeno parziale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.