Crea sito

Dolci

Muffin banana e cioccolato

| Dolci, Muffin e cupcakes

Muffin banana e cioccolatoMuffin banana e cioccolato …ecco un idea per smaltire le uova di pasqua! Ne avete ancora anche voi? Perché a me quel cioccolato da mangiare da  solo proprio non mi piace. E cosi cercavo un modo per usarlo…avevo delle banane belle mature e quindi ecco l’idea muffin banana e cioccolato. Perfetti da mangiare a colazione in quanto danno una bella carica. Ma anche al pomeriggio a merenda!!!

È  una ricetta ideale da fare a metà settimana ci vuole davvero un attimo. I muffin non hanno bisogno di troppa lavorazione anzi la loro caratteristica è proprio quella di essere un po grumosi. Sono infatti  dei dolcetti rustici non di alta pasticceria. Ma sono comunque squisiti! Mettiamoci al lavoro e tra meno di mezz’ora saranno pronti!!!

Ingredienti per circa 12/15 muffin:

150 g farina

150 g zucchero

100 g burro

100 g cioccolato

5 g lievito

1 banana matura

2 uova

La prima cosa da fare è  accendere il forno a 180 gradi.

Adesso in un pentolino o nel microonde sciogliete il cioccolato insieme al  burro stando attenti a non farlo bruciare!

Mettete ora in una ciotola tutti gli ingredienti secchi (farina,zucchero,lievito).

In un altra sbattete leggermente le uova e unite il burro fuso col cioccolato. Schiacciate la banana e unitela al composto liquido. Versate ora gli ingredienti liquidi sugli ingredienti secchi e mescolate non troppo con un cucchiaio di legno.

Riempite ora i pirottini per muffin (io consiglio sempre quelli in silicone in quanto non vanno imburrati) per circa 3/4 e infornate per 15/18 minuti.

Prima di sfornare provate sempre con uno stuzzicadenti al centro del muffin, se esce asciutto sono cotti.

Lasciate raffreddare coapargete di zucchero a velo e buon  appetito!!!

0 commenti

Cornetti di pan brioche

| Dolci, Pane e lievitati, Senza categoria

Cormetti di pan briocheEcco una bella ricettina da provare nel week end (ci vuole un po di tempo) ma che vi darà soddisfazione per tutta la settimana! I cornetti di pan brioche sono ottimi per merenda appena fatti e poi li gustate nel latte per colazione anche dopo qualcge giorno! Li ho fatti già da una settimana e l’ultimo l’ho mamgiato ieri! Ho aspettato a darvi la ricetta proprio per garantirvi che sono buoni anche dopo giorni dalla preparazione.  È una preparazione un po lunga ma per niente impegnativa specialmente se avete a disposizione una planetaria, bisogna solo rispettare i tempi di lievitazione. Ma non perdiamo altro tempo in chiacchiere e mettiamoci al lavoro.

Ingredienti per circa 12 cornetti:

150 g di farina bianca

150 g di farina di manitoba

90 g di lievito madre rinfrescato

140 ml di latte tiepido

1 uovo più 1 per spennellare

1 cucchiaio di sale

80 g di zucchero

70 g di burro morbido

Per prima cosa sciogliamo il lievito nel latte tiepido aggiungiamo lo zucchero e iniziamo a impastare nella planetaria. Aggiungiamo adesso le 2 farine e il sale e facciamo andare qualche minuto,dopo si che aggiungere l’uovo e quando questo è ben incorporato nell’impasto il burro a pezzetti.  Lasciamo lavorare l’impastatrice per circa 10/15 minuti. L’impasto deve essere morbido ed elastico e si deve appiccicare alle dita. Nel caso vi sembrasse troppo duro aggiungere un po di latte. Facciamo adesso una palla copriamo e lasciamo lievitare per una notte in forno. Prendiamo ora l’impasto e formiamo un rettangolo. Tagliamo dei triangoli con una base di circa 15 cm di larghezza e 20/25cm  di altezza e arrotoliamo su  se stessi per dare la forma di un cornetto. Con i ritagli potete fare dei salsicciotti e intrecciare a formare delle treccine. Mettiamo ora sulla placca del forno e lasciamo lievitare fino al raddoppio. Il tempo dipende dalla forza del vostro lievito e dalla temperatura. A me ci sono volute circa 5 ore. Spennelliamo ora i cornetti con l’uovo sbattuto e mettiamo nel fornp gia caldo a 180 gradi per circa 25 minuti o comunque finche sono belli dorati. Preparatevi ora un buon caffè e gustatevi i vostei cornetti caldi!

Un consiglio non teattandosi dei croissant sfogliati quando date la forma al cornetto non arrotolatelo troppe volte altrimenti l’impasto risulterebbe troppo pesante.

0 commenti

Torta a cuore farcita panna e fragole

| Dolci, Senza categoria

Un cuore dolcissimo

Torta farcitaTorta torta torta! Ve l’avevo detto che sono un appassionata di dolci no?!

Cosi dopo la cheese cake per la cena con le amiche (di cui trovate la ricetta qui https://blog.giallozafferano.it/incucinaconpepperpot/cheesecake-alle-fragole/) ne ho approfittato del fatto che a pasqua ero con tutti i miei parenti per fare una torta a sorpresa alla nonna che in settimana aveva compiuto 83 anni!

La torta è una classico pan di Spagna farcito con crema pasticcera panna e fragole. Ho deciso però di farla a forma di cuore.

Mettiamoci al lavoro che ci vorrà un po!

Ingredienti per uno stampo di circa 20 cm:

Per la base di pan di spagna:

3 uova a temperatura ambiente

110 g di farina

110 g di zucchero

1 pizzico di sale

Per la crema pasticcera:

250 ml di latte

2 tuorli

75 g di zucchero

25 g di farina

Per coprire:

250 ml di panna da montare

250 g di fragole

Cioccolato fondente q.b.

Per prima cosa prepariamo il pan di spagna. In una planetaria o con uno sbattitore montiamo le uova con lo zucchero e un pizzico di sale fino ad ottenere un composto spumoso ci vorranno circa 20 minuti.

È importante che il composto sia ben montato in quanto nel pan di spagna non c’è il lievito.

A questo punto uniamo la farina con una spatola con un movimento lento dal basso verso l’alto.

Versiamo ora l’impasto nello stampo.

Se usiamo uno stampo di silicone non ci sarà bisogno di imburrarlo altrimenti imburratelo e infarinatelo bene.

Cuociamo in forno gia caldo a 160 gradi per 25 minuti senza aprire mai il forno.

Nel frattempo prepariamo la crema pasticcera. Scaldiamo il latte con la scorza di limone senza farlo bollire.

In un pentolino sbattiamo i tuorli con lo zucchero e aggiungiamo la farina stando attenti a non formare grumi.

Aggiungiamo ora il latte bollente a filo continuando a sbattere una frusta.  Rimettiamo la crema sul fuoco e continuiamo a mescolate.

Lasciar cucere 2 o 3 minuti dal bollore. Mettiamo una ciotola coprendola con pellicola a contatto e lasciamo raffreddare.

Sforniamo il pan di spagna e lasciamo raffreddare.

Quando è tutto freddo prepariamo la bagna facendo bollire l acqua con lo zucchero finche si scioglie. Unire ora il  rum.

Montate la panna a neve ferma in planetaria o con uno sbattitore .

A questo punto tagliamo il pan di spagna a metà bagnamo bene con la bagna,  farciamo con la crema pasticcera e ricopriamo aiutandoci con una spatola con la panna montata lasciandone un po da parte per decorare.

Puliamo e tagliamo a meta le fragole. Intingiamole nel cioccolato che avremo fatto sciogliere a bagno maria e decoriamo i bordi della torta. Riempiamo la sac a poche con la panna rimasta e decoriamo la torta a piacere. Io ho fatto dei semplici riccioli di panna su tutto il contorno. Sbizzarritevi come piu vi piace col cioccolato per creare qualche decorazione. Io con uno stampo ho creato la scritta auguri nonna.

Lasciamo riposare frigo qualche ora e buon appetito!!!

0 commenti

Cheesecake alle fragole

| Dolci

La cheesecake alle fragole!! Una cena con le amiche e tanta voglia di primavera… ecco com’è nata l’ idea di questa torta! Una base croccante di biscotti la cremosita della ricotta e del mascarpone e la freschezza delle fragole! Un insieme perfetto. Inutile dire che è finita in un lampo! Inoltre è una torta molto semplice da fare e che non richiede molto tempo. Un consiglio fatela il giorno prima così avrà il tempo di riposare e compattarsi! Cominciamo!

Ingredienti per uno stampo da 24 cm:

Per la base:

250 g di biscotti secchi

100 g di burro fuso

Per la crema:

250 g di mascarpone

250 g di ricotta

100 g di zucchero

2 uova

Per decorare:

250 g di fragole

2 cucchiai di zucchero

Per cominciare tritiamo in un mixer i biscotti fino a ridurli in briciole. Aggiungiamo il burro fuso e mettiamo in un unico strato in una tortiera meglio se a cerniera. Schiacciamo bene con le mani e facciamo raffeeddare mezz’ora in frigo. Accendiamo adesso il forno a 170 gradi. Nel frattempo prepariamo la crema. Montiamo a neve ben ferma gli albumi e lasciamo da parte. In una ciotola sbattiamo lo zucchero con i tuorli. Aggiungiamo il mascarpone e la ricotta e mescoliamo fino a creare una crema morbida. Aiutandoci con una spatola incorporiamo gli albumi stando attenti a non smontare il composto. Riprendiamo ora la base da frigo versiamo sopra la crema e inforniamo per 20 minuti. Sforniamo e lasciamo raffreddare dopo di che mettiamo in frigo fino al giorno dopo. Appena prima di servire la torta tagliamo le fragole a dadini mischiamo 2 cucchiai di zucchero e decoriamo la torta. Prendetene subito una fetta perché sparisce subito!!! Buon appetito!!!Cheesecake alle fragole

0 commenti

Torta di mele

| Dolci, Senza categoria

20160322_155328Torta di mele! Ecco qui quello che io definirei il più classico dei dolci!!! Ogni famiglia ha la sua ricetta. Quella che vi vado a presentare è la ricetta che mi ha insegnato mia mamma. È una torta che si prepara veramente in pochissimo tempo ma che farà felici tutti. È adatta come colazione merenda o fine pasto insomma un jolly in cucina. Io l ho preparata ieri pomeriggio per merenda in un attimo è pronta…e altrettanto velocemente è finita! Ma chi può resistere a quel profumino che esce dal forno mentre cuoce??? Mettiamoci al lavoro! !

Ingredienti per una torta del diametro di 26 cm:

200 g farina

200 g zucchero

2 uova

Mezza bustina di lievito

1 bicchiere di latte

3 mele grandi

Burro e zucchero q.b. per coprire

Per cominciare scaldiamo il forno a 200 gradi. In una ciotola sbattiamo le uova con lo zucchero per qualche minuto. Aggiungiamo poi la farina con il lievito e il latte a filo. Continuiamo a sbattere stando attenti a non formare grumi. Versiamo in una tortiera ben imburrata e infarinata.  Adesso sbucciamo le mele e leviamo il torsolo. Tagliamole a fettine sottili (io per fare fretta uso una mandolina avremo cosi fette sottilissime e tutte uguali) e mettiamole nella tortiera partendo dall esterno facendo una spirale verso l interno. Un consiglio io le metto man mano che le taglio per evitare che anneriscano. Ricopriamo la torta con riccioli di burro e zucchero semolato. In cottura formeranno una crosticina deliziosa. Inforniamo adesso per 20/25 minuti stando attenti a non farla bruciare sopta. Nel caso si colorasse troppo in superficie coprire con l alluminio e proseguire la cottura. Sforniamo e cerchiamo di resistere qualche minuto per farla raffreddare. Buona merenda a tutti!

0 commenti

Muffin cacao e ricotta con cuore di nutella

| Dolci, Muffin e cupcakes

FfMuffin cacao e ricotta con cuore di nutellaEd eccoci al primo dolce di questo blog!

Con i dolci ho uno strano rapporto…mi piace farli ma non mangiarli! Lo so lo so sono molto strana! Eppure è così.  L’amore per la creazione dei dolci è stata il mio primo amore in cucina. Dopo è venuto tutto il resto. Però poi quelli che mangio sono pochi. Gli altri lascio giudicare alla mia famiglia e amici se sono buoni o meno. Sappiate che ho dei giudici molto severi! Tra i pochi che mangio ci sono i muffin perché non sono troppo dolci o pasticciati.

I muffin sono una merenda dell’ ultimo minuto in quanto ci vuole veramente poco a farli e poi sono molto versatili. All’impasto di base potete aggiungere quello che piu vi piace cioccolato marmellata frutta e verranno sempre buoni.

0₩Prepariamo gli ingredienti e si comincia!

Ingredienti per circa 12 muffin:

150 g di farina

150 g di burro

2 cucchiai di cacao

5 g di lievito per dolci

2 uova

100 g di ricotta

Nutella q.b.

Per prima cosa riscaldiamo il forno a 180 gradi e prepariamo i pirottino sulla teglia del forno. Io uso quelli in silicone in quanto non c’è bisogno di imburrarli.

Prendiamo ora 2 ciotole e mettiamo in una gli ingredienti solidi (farina,zuccgero,cacao e lievito) e nell’altra i liquidi (burro fuso,uova e ricotta) mescoliamo gli ingredienti solidi e sbattiamo leggermente i liquidi con una frusta. Aggiungiamo ora ai solidi i liquidi e mescoliamo velocemente con un cucchiaio. Mettiamo 2 cucchiai di impasto in ogni pirottino. Aggiungiamo un cucchiaino di nutella e copriamo col restante impasto fino ad arrivare a tre quarti. Mi raccomando non riempiamoli di più altrimenti lievitando fuoriuscira.

Inforniamo nel forno già caldo per 15/18 minuti. Sforniamo lasciamo raffreddare e cospargiamo con zucchero a velo.

Preparate un te o un caffè e buona merenda a tutti!

0 commenti