Crea sito

Antipasti

Salatini ripieni di salsiccia e camembert

| Antipasti

Buongiorno a tutti!

Avete presente quei rotolino di sfoglia che si trovano in ogni buffet?

Ecco io li adoro ma non certo quelli pronti che mi sembrano sempre vecchi e non si capisce mai cosa ci sia dentro realmente.

Così li preparo io, sono molto semplici e veloci da fare se usate la sfoglia pronta e poi so cosa ci metto e posso sempre variare, quindi se volete un idea per una cena a buffet o per un aperitivo sfizioso provate questi Salatini ripieni di salsiccia e camembert!

Al lavoro!

4,0 / 5
Grazie per aver votato!

0 commenti

Scones salati

| Antipasti, Senza categoria

Per un aperitivo veloce

Buongiorno a tutti eccoci oggi con dei piccoli panini deliziosi gli scones!

Vi avevo già proposto i classici scones dolci Quì e oggi vè li ripropongo in versione salata.

Sono ottimi per una cena a buffet o come antipasto.

Si preparano davvero in 10 minuti è lievitano direttamente in forno insomma una di quelle ricette senza attese.

Io li ho amati farciti con burro e acciughe.

Ma li avevo proposti anche con mousse di tonno o salame. Insomma voi scegliete il ripieno che la ricetta di base ve la do io!

Impostiamo allora!

ingredienti per circa 12 panini:

250 g di farina

2 cucchiai di grana grattugiato

60 g di burro morbido

1/2 bustina di lievito istantaneo per torte salate

1/2 cucchiaino di sale

150 ml di latte

1 uovo per spennellare

Semi di sesamo q.b.

In una ciotola mescolate la farina setacciata con il lievito il sale e il grana.

Aggiungete il burro a pezzetti e iniziate a impastare con le dita fino a creare un impasto sabbioso.

Aggiungete ora il latte e impastate con le mani fino ad avere un impasto liscio.

Stenderlo con il mattarello ad un altezza di 2 cm con un taglia biscotti tondo creare i panini.

Metterli sulla teglia del forno spennellarli con l’uovo sbattuto e cospargere con i semi di sesamo.

Infornare in forno caldo a 200 gradi per 10 minuti.

Sfornare farcire come preferite e gustate i vostri scones salati.

Buona cena a tutti!

0 commenti

Plumcake salato con zucchine e grana

| Antipasti, Secondi piatti

Buongiorno a tutti! Finalmente le belle giornate sono arrivate il sole è tiepido e si può stare all’aperto.  E cosa facciamo all’aperto?

Be si può fare un bel pic nic come quello virtuale indetto da Manolo diShake your free life e io partecipo a questo pic nic portando un plumcake salato con zucchine e grana.
È un antipasto sfizioso e si puo gustare anche tiepido o freddo.
Devo ringraziare un’amica per avermi dato la ricetta base che è un suo cavallo di battaglia grazie Cri!

Se vi serve un altro punto a favore per prepararlo e che si prepara davvero in 5 minuti e si sporca una sola ciotola!

Al lavoro allora!

Ingredienti per un plumcake grande:

3 uova
100 ml di olio di semi
110 ml di latte
160 g di farina
1/2 bustina di lievito istantaneo per torte salate
1 zucchina grande
100 g di grana grattuggiato
Sale q.b.

In una ciotola sbattete le uova con l’olio e il latte.
Aggiungete adesso il grana il sale e la farina setacciata con il lievito.
Grattuggiate infine la zucchina a julienne aggiungete anche questa e mescolate bene.

Mettere l’impasto in uno stampo da plumcake con carta forno (o imburrato e infarinato) e cuocere in forno gia caldo a 180 gradi per 45/50 minuti.
Fate sempre la prova stecchino deve uscire asciutto altrimenti lasciatelo qualche minuto in più.

Fate intiepidire tagliate a fette e preparate cesta e coperta!
Buon appetito a tutti!

Con questa ricetta partecipo al contest “Di cucina in cucina” ideato da Barbara di Un giorno senza fretta e ospitato per questo mese da Manolo di Shake your free life con tema “Un pic nic tra amici”.

Buona fortuna a me!

0 commenti

Zuppa di cipolle

| Antipasti, Primi piatti, Senza categoria

Riscaldiamo l’inverno

Buongiorno a tutti! Oggi zuppa di cipolle…finirà questo inverno gelido? Speriamo in fretta ma nel frattempo cerchiamo dei cibi che ci scaldino e questa zuppa è ottima!

A questo punto qualcuno avrà già abbandonato la lettura di questa ricetta, ma fidatevi di me è da provare se non l’avete mai assaggiata prima.

Dimenticatevene il sapore pungente delle cipolle crude, cotte per fare la zuppa diventeranno dolci e cremosa e non saranno indigeste.

La cottura lenta le fa sudare e non rimarrà traccia del loro sapore pungente (che comunque a me piace).

Quindi sia che siete amanti delle cipolle sia che non lo siete dovete provarla!

Ai fornelli ora!

Ingredienti per 2 persone:

4 cipolle rosse

1/2 litro di brodo

2 cucchiai di farina

80 g di burro

1 cucchiaino di zucchero

Sale e pepe

Crostini di pane e emmental q.b.

Faccio una premessa io ho usato le cipolle rosse perché sono quelle che mi piacciono di più, ma potete usare anche quelle bionde.

Tagliate le cipolle sottilissime.

In una padella sciogliete il burro poi versate le cipolle. Tenete la fiamma bassissima coprite e fate andare una decina di minuti girandole di tanto in tanto. Mi raccomando fate andare molto piano, non deve soffriggere.

Passato questo tempo mettete sale, zucchero e metà del brodo. Fate cuocere sempre a fuoco basso per circa un’ora aggiungendo il brodo quando serve.

Intanto preparate i crostini, basterà far andare 7/8 minuti delle fette di pane sotto il grill del forno. Sarebbe meglio utilizzare del pane fatto in casa come Questo

A questo punto aggiungete la farina a pioggia alla zuppa di cipolle e girate per non fare grumi e spegnete il fuoco.

Mettete ora i crostini di pane in un piatto, copriteli con l’ emmental grattugiato e versate la zuppa di cipolle.  Date una spolverata di pepe e buon appetito a tutti!

Questo piatto è ottimo come primo ma se avete una cena importante può essere servita anche come antipasto ovviamente in porzioni ridotte.

0 commenti

Focaccia pugliese con lievito madre

| Antipasti, Pane e lievitati, Senza categoria

Solo per super golosi!

Focaccia puglieseBuongiorno a tutti! Oggi torno con i miei amati lievitati e vi voglio proporre la focaccia pugliese! Io amo le focacce specialmente quelle belle unte e morbide! E così ho deciso di fare la focaccia pugliese.

Questa si differenzia dalle altre perché nell’impasto si aggiungono le patate schiacciate che lasciano l’impasto ancora più morbido.

Cosa ve lo dico a fare?  L’ho sfornata alle 12 e mezza e alla una non ce n’era  più traccia!

E perfetta come antipasto aperitivo o merenda…insomma è sempre il momento buono per mangiarla!

Mani in pasta allora cominciamo!

Per la focaccia:

100 g lievito madre

250 g farina di semola

Una patata di 100/150 grammi

2 cucchiai d’olio

1 cucchiaino di sale

350 ml di acqua

Per condire:

Pomodorini q.b.

Olive q.b.

Olio sale origano q.b.

Nella ciotola della planetaria sciogliere il lievito con l’acqua, aggiungere la farina e cominciare a impastare. Quando la farina sarà amalgamata aggiungere la patata precedentemente lessata e schiacciata e il sale.continuare a impastare fino a quando l’impasto si incorda.

Mettere ora su una spianatoia infarinata e fare qualche piega. Mettere in una ciotola coprire e lasciare lievitare fino al raddoppio.

Quando l’impasto sarà raddoppiato stendere in una teglia di 26 cm di diametro coprire e lasciare lievitare ancora un paio d’ore.

Tagliare i pomodori e condirli con abbondante olio sale e origano. Lasciare riposare 10 minuti.

Condire la focaccia con i pomodori affondando bene con le dita. Versare sopra il condimento e concludere con le olive.

Infornare in forno già caldo a 220 gradi per circa 20 minuti o comunque fino a quando sarà bella dorata.

Lasciare intiepidire e via all’attacco!

 

 

0 commenti

Nuvole di patate

| Antipasti, Contorni

 

Non le solite patate!

Nuvole di patateBuongiorno a tutti! per oggi niente dolci e lievitati….vi voglio proporre un contorno, che secondo me può andare bene anche come antipasto o stuzzichino per aprire i grandi pranzi di natale, le nuvole di patate! A casa mia le patate sono molto amate e le faccio in mille modi, avevo voglia però di mangiare una cosa soffice, per questo le ho chiamate nuvole di patate. Gli ho dato la forma delle pommes duchesse ma quando le assaggiate capirete che non sono quelle. Queste hanno proprio la consistenza spumoso di una nuvola! Io credo di avere un Po esagerato con le dosi visto che eravamo solo in 3, ma non ne sono avanzate poi molte! Mettiamoci ai fornelli!

Ingredienti per circa 70 nuvole di patate:

900 g di patate

3 uova

Sale e pepe q.b.

Per prima cosa facciamo bollire le patate in abbondante acqua fino a quando saranno belle morbide. Io preferisco farle bollire intere con la buccia perché secondo me mantengono di più il sapore. Il tempo cambierà in base alla grandezza delle patate, io avevo delle patate medie e ci sono voluti circa 30 minuti da quando l’acqua ha iniziato a bollire. Pelatele  ancora calde e riducete in purea con un passaverdura o uno schiaccia patate. Salate pepate e lasciate raffreddare. Quando la purea sarà fredda dividiamo i tuorli dagli albumi. Aggiungiamo i tuorli alla purea e mescoliamo. Montiamo gli albumi a neve ben ferma e poi aggiungiamo li un cucchiaio per volta alle patate. Mi raccomando bisogna aggiungerne pochi alla volta e lavorare piano con una spatola con un movimento dal basso verso l’alto per incorporare i senza smontarli.

Preriscaldato il forno a 200 gradi e foderato 2 teglie con carta forno. Adesso mettiamo il composto in una sac a poche e con una bocchetta zigrinata  formiamo delle palline di circa3/4 cm. Informiamo per 10 minuti poi passiamo 2 o 3 minuti sotto il grill. Le nuvolette sono pronte! Buon appetito a tutti

0 commenti

Pizzette di sfoglia

| Antipasti

Aperitiviamo?

Pizzette di sfogliaBuongiorno a tutti! Le feste si avvicinano e con loro le varie cene o aperitivi per festeggiare. oggi vi do quindi un’idea per un antipasto o aperitvo sfizioso. Le pizzette di sfoglia! Be a casa mia le mangiamo anche come merenda!

Io e mia figlia le adoriamo…e il resto della famiglia ci segue a ruota. Sempre che ne rimanga qualcuna per gli altri! Sono gustose e super veloci da preparare se come me usate la pasta sfoglia pronta. Insomma una ricetta perfetta per l’ultimo minuto. Fidatevi di me provate a farle una volta e abbandonerete quelle pronte del panettiere!

Ingredienti per circa 35 pizzette di sfoglia:

1 rotolo di pasta sfoglia pronta

100 g di passata di pomodoro

1 mozzarella

Olio e sale q.b. b.

Cominciamo scaldando la passata di pomodoro in una padella per farla asciugare un Po.  Facciamola andare per circa 5 minuti. spegniamo condiamo con olio e sale e facciamo raffreddare. Tagliamo la mozzarella a dadini molto piccoli.

Stendiamo adesso la pasta sfoglia e con un taglia biscotti ricaviamo dei piccoli cerchi. Reimpastiamo i ritagli di sfoglia e stendiamola molto sottile con un mattarello per ricavare altri cerchi. Schiacciamo con un dito ogni cerchio al centro dopo di che mettiamola un cucchiaino di pomodoro e un paio di cubetti di mozzarella.

Informiamo a 200 gradi per circa 20 minuti o fino a quando i bordi delle nostre pizzette saranno dorati. Sforniamo e gustiamo le nostre pizzette di sfoglia!

Se riuscite a non finirle tutte subito si conservano un paio di giorni in un sacchetto di carta. Perderanno un po’ in fragranza ma basterà scaldarle 5 minuti in forno per farle tornare quasi come appena fatte!

Buon appetito a tutti!

0 commenti

Crostini con crema di avocado e salmone

| Antipasti, Una cena in 15 minuti

Crostini con salsa di avocado e salmoneBuongiorno a tutti!  Chi di voi con questo caldo non ha nessuna voglia di accendere i fornelli?! Io! Infatti sto cucinando davvero poco in questo periodo. Ma bisogna pur sempre mangiare quindi via ai piatti freddi e veloci! E su instagram l’altro giorno ho visto la foto di questi crostini e li ho subito copiati. Ovviamente in base ai miei gusti! Sono un ottimo piatto per un pranzo super leggero o se volete abbinarlo a un primo andranno benissimo come antipasto. E in 10 minuti avrete risolto il problema pranzo o cena! Sono pronti in un attimo e davvero buoni, l’abbinamento salmone e avocado è sempre vincente. Provateli e mi saprete dire!

Ingredienti per 6 crostini:

6 fette spesse di pane

1/2 avocado

100 g di salmone affumicato

Sale,limone pepe q.b.

In un tostapane tostate bene le fette di pane. Sbucciate e tagliate a pezzi l’avocado, mettetelo in una ciotola e condite con sale pepe e succo di limone a piacere, frullate con un frullatore a immersione. Spalmate adesso la salsa sul pane e adagiatevi sopra le fette di salmone. Io ho messo qualche goccia di limone anche sul salmone ma potete fare anche senza. Il vostro pranzo super gustoso e super fresco è pronto! Buon appetito a tutti!!

0 commenti

Insalata di bulgur con verdure al profumo di menta e limone

| Antipasti, Primi piatti, Senza categoria, Una cena in 15 minuti

Ricette light

Insalata di bulgur con verdure al profumo di menta e limoneIl bulgur l’ho scoperto per caso mentre facevo la spesa. L’ho visto e l’ho comprato senza sapere bene cosa farci. È rimasto per un mese nel mobile dopo di che mi sono decisa a cercare un modo per farlo. Non sono un amante dei cibi non italiani (fatta eccezione per il sushi!) ma vi devo dire che l’insalata di bulgur  con verdure è davvero un ottimo piatto estivo.

Un’alternativa all’insalata di riso e al contrario di quest’ultima si prepara in pochissimo tempo. Provatelo almeno una volta e poi mi saprete dire. Io sperimenterò altri condimenti. Ma adesso mettiamoci ai fornelli!

Ps: io vi scrivo come ho cotto io il bulgur ma ho trovato opinioni differenti e ho quindi seguito le istruzioni sulla scatola.

Ingredienti per 2 persone:

1 bicchiere di bulgur

2 bicchieri di acqua

2 zucchine

2 pomodori

1 manciata di olive

1 cipolla rossa

1 rametto di menta

Succo di 1/2 limone

1 spicchio d’aglio

Olio evo e sale q.b.

Per cominciare sciacquiamo bene il bulgur sotto l’acqua fredda, dopo di che mettiamolo in una pentola con i 2 bicchieri di acqua saliamo e portiamo a bollore. Teniamo sempre il fuoco basso e calcoliamo 7 minuti da quando bolle. Raffreddiamo il bulgur sotto l’acqua fredda corrente e mettiamo in una ciotola.

Prendiamo adesso le zucchine e tagliamole a cubetti, scaldiamo in una padella qualche cucchiaio d’olio con lo spicchio d’aglio, mettiamo le zucchine,saliamo e facciamo saltare a fuoco vivace per una decina di minuti.

Aggiungiamo le zucchine al bulgur insieme ai pomodori,alla cipolla tagliati a cubetti e alle olive.

In un bicchiere spremiano il limone e aggiungiamo 4 cucchiai di olio e le foglie di menta mescoliamo e condiamo così la nostra insalata di bulgur.

Servite come piatto unico leggero o come antipasto.  Buon appetito a tutti!

0 commenti

Focaccia patate e rosmarino

| Antipasti, Pane e lievitati, Senza categoria

Focaccia Focaccia patate e rosmarino Focaccia patate e rosmarino…con queste temperature questa è una ricetta per vero temerari! Bisogna avere il coraggio di accendere il forno ma per chi come me non soffre il caldo questo non è un problema è i 30 gradi all’ombra non hanno fermato la mia voglia di una bella focaccia soffice e diciamolo bella unta condita con le patate!! Io l ho fatta come antipasto voi potete mangiarla come preferite merenda spuntino aperitivo…insomma è sempre il momento buono per mangiare una focaccia! All’opera mani in pasta!

Ingredienti per una teglia da forno:

Per la focaccia:

500 g di farina di semola rimacinata

150 g di lievito madre rinfrescato

250 ml di acqua

1 cucchiaio di sale

Per condire:

1 patata grossa

1 ramo di rosmarino olio evo e sale q.b.

Per l’impasto della focaccia seguite il procedimento che trovate Qui. Una volta pronto l’impasto fate lievitare per circa 8 ore. Se li lasciate di più fatelo lievitare in frigo perché col caldo “scoppierebbe” l’impasto. Passato questo tempo su una spianatoia ben infarinata stendete in un rettangolo l’impasto, piegatelo in 3, coprite con un canovaccio e lasciate riposare mezz’ora. Ripetete questo procedimento altre 2 volte. Dopo l’ultima piegatura stendete la focaccia direttamente sulla teglia che userete per cuocerli coperta da carta forno. Coprite e lasciate lievitare circa 3 ore. Adesso sbucciate e tagliate a fette sottilissime la patata, io po usato una mandolino di modo che vengano tutte dello stesso spessore. Mettetele in una ciotola e conditele con sale, aghi di rosmarino e abbondante olio. Quando la focaccia sarà lievitata ricoprite la interamente con le fette di patate e cuocete in forno già caldo a 250 gradi per circa 20/25 minuti. Finché sarà bella dorata. Sfornate tagliate a pezzi e buon appetito a tutti!

0 commenti