Crea sito

Dolci

Caramelle gelatine al limone

| Dolci

Le caramelle sane!

Caramelle gelatine al limoneBuongiorno a tutti! Nonostante io non sia assolutamente una madre proibitiva per quello che riguarda il cibo non voglio che mia figlia mangi caramelle! Ma lei ovviamente ne va matta! Per venirci incontro ho quindi deciso di farle io e vedere se le piacevano lo stesso.

Be a lei piacciono (anche a me a dire la verità ! ) e per lo meno so di cosa sono fatte!

La ricetta e il procedimento al contrario di quello che si potrebbe pensare sono semplicissimi! In 10 minuti è tutto fatto poi bisogna solo dargli il tempo di solidificare!

Mettiamoci al lavoro allora così i bambini potranno tranquillamente mangiare qualche caramella ogni tanto senza i nostri sensi di colpa!

Ingredienti per circa 30/35 caramelle:

200 ml succo di limone
80/100 g di zucchero
2 fogli di colla di pesce

Mettete la colla di pesce a bagno in acqua fredda.

Nel frattempo in un pentolino scaldate il succo di limone precedentemente filtrato con lo zucchero. Girate fin quasi a bollore in modo da far sciogliere del tutto lo zucchero.

A questo punto strizzate bene la colla di pesce e aggiungetela al succo di limone e mescolate fino a farla sciogliere completamente.

Aiutandovi con un cucchiaio riempite degli stampini di silicone per cioccolatini. Io ho usato uno stampo per miniciambelline.

Se non avete degli stampi potete semplicemente foderare una teglia non troppo grande con carta forno e versare qui il composto.

Lasciate raffreddare a temperatura ambiente poi mettete in frigorifero fino al giorno dopo. Adesso sformate le vostre caramelle.

Nel caso aveste usato un unica teglia basterà tagliarle della grandezza che preferite. Volendo potete cospargerle con dello zucchero semolato io le ho lasciate al naturale.

Gustatevi ora le vostre caramelle fatte in casa!

Ps: la quantità di zucchero varia in base ai vostri gusti, io ne ho messi 80 grammi perché le volevo un po’ aspre. Per regolarvi  basterà assaggiare il succo e casomai aggiungere un po di zucchero.
Se volete delle caramelle di colore acceso aggiungete qualche goccia di colorante alimentare.

0 commenti

Cupcake alla panna montata con cuore di nutella e frosting al mascarpone

| Dolci, Muffin e cupcakes, Senza categoria

Solo per super golosi!

Cupcakes alla panna montata con cuore di Nutella e frosting al mascarpone
Buongiorno a tutti! Oggi vi propongo dei dolcetti che si fa prima a mangiarli che a descriverli! Cupcakes alla panna montata con cuore di Nutella e frosting al mascarpone… sono dei dolci dolci solo per veri amanti delle genere! Io infatti li ho preparati per un pranzo con genitori e fratelli che sono tutti super golosi!

Questa cosa di mettere la panna montata nei dolci mi sta un Po prendendo la mano da quando ho fatto le Ciambelline  ma rende l’impasto così soffice che non si può resistere. Insomma se amate i dolci non avete scuse dovete provare a farli!

Cominciamo allora!

Ingredienti per circa 15 cupcake:

Per i cupcakes:

150 g farina

150 g zucchero

1/2 bicchiere di latte
100 g di burro
1/2 bustina lievito
1 cucchiaio bicarbonato
150 ml di panna
2 uova

Per il frosting:

100 ml di panna da montate

150 g di mascarpone

2 cucchiai di zucchero a velo

2 cucchiai di cacao

Nella ciotola della planetaria montate il burro morbido tagliato a pezzetti con lo zucchero. quando il composto sarà spumoso aggiungere le uova una alla volta, lo zucchero e la farina con il lievito e il bicarbonato alternandola al latte.

Mescolare fino a quando avrete un composto omogeneo.

A parte montate la panna ed incorporatela all’impasto con una spatola con un movimento dal basso verso l’alto stando attenti a non smontarla.

Riempite adesso i vostri stampini da muffin (avendo cura di imburrarli se non sono di silicone) con un cucchiaio di impasto, mettete in ognuno un cucchiaino di nutella e riempite con il restante impasto fino ad arrivare a due terzi dello stampino punto.

Infornate adesso nel forno già caldo a 180° per circa 20 minuti, fate sempre la prova dello stuzzicadenti se esce asciutto i vostri cupcakes saranno pronti.

Sfornate e lasciate raffreddare.

Nel frattempo preparate il frosting, mescolate il mascarpone con lo zucchero a velo ed il cacao. A parte montate la panna ed aggiungetela al vostro mascarpone stando attenti a non smontarla.

Quando i cupcake si saranno raffreddati toglieteli dallo stampino e aiutandovi con una sac a poche decorate li con il frosting. Conservateli in frigo fino al momento di mangiarli. Buon appetito a tutti.

Con questa ricetta partecipo al contest: MEAT FREE CONTEST ideato da Una mamma che cucina ed ospitato dal blog Una mamma che cucina.

fine-stop

 

0 commenti

Pane dolce mele e cannella (con lievito madre)

| Dolci, Pane e lievitati, Senza categoria

Pull apart bread

Pane dolce mele e cannellaBuongiorno a tutti! Oggi vi voglio presentare un dolce non troppo dolce…uno dei miei amati lievitati il pane dolce!

Ho scoperto questo pane girovagando su instagram e mi sono innamorata già subito dell’immagine , una sfoglia di pane burrosa. Ma non sapevo cos’era così ho cercato e ricercato, pull apart bread il suo nome originale.

Non so di preciso da dove provenga, io mi sono solo informata su come si fa. Siccome sono un impaziente lo dovevo fare subito e così poco dopo aver visto l’immagine avevo già le mani in pasta!

Altro non è che un pane farcito con mele cannella burro e zucchero, o almeno così l’ho fatto io ci sono tante altre versioni.

Be il risultato è stato gradito e lo rifarò al più presto magari facendone una versione salata. Ma basta chiacchiere e mettiamoci al lavoro!

Mani in pasta!

Ingredienti per uno stampo da plum cake:

Per l’impasto :

380 g di farina

60 g di zucchero

80 g di lievito madre (già rinfrescato)

60 ml di latte

50 ml di acqua

60 g di burro

2 Uova

1 pizzico di sale

Per farcire:

mele

burro

zucchero

Cannella

(gli ingredienti per farcire sono a piacere potete usare la quantità che preferite)

 

Scaldare il latte con l’acqua.

Nella ciotola della planetaria sciogliere il lievito con il latte e l’acqua precedentemente scaldati, aggiungere lo zucchero poi il burro fuso e infine la farina.

Lavorare per circa 5 minuti.

A questo punto aggiungere un pizzico di sale e le uova una per volta aspettando che la prima sia completamente incorporata prima di aggiungere la seconda,  continuare a lavorare per circa 10-15 minuti fino a che avremo un impasto bello liscio, se dovesse essere troppo molle aggiungere della farina.

Lasciare adesso lievitare l’impasto per circa 6 ore dopo di che con un mattarello stenderlo su una spianatoia infarinata in un rettangolo di circa 30 per 60 cm.

Spennellare tutto il rettangolo con abbondante burro fuso e cospargere di zucchero  (mi raccomando non lesinate)! Aggiungete ora le mele tagliate a piccoli pezzettini.

Tagliate il vostro rettangolo in 6 strisce più o meno della stessa misura. Mettetele una sopra l’altra  e tagliatele ancora in 6 a formare dei quadrati. Mettete ora i vostri quadrati nello stampo da plum cake precedentemente imburrato. Vanno messi in piedi in modo da ottenere una fisarmonica. Coprite e lasciate lievitare ancora 4 ore.

Infornate ora in forno già caldo a 180 gradi per circa 30/35 minuti.

Sfornate lasciate intiepidire e gustatevi ora il vostro pane dolce!

Ps: Un consiglio, quando infornate mettete sotto lo stampo da plum cake una teglia,  mentre il pane cuoce fuoriuscira del burro! Io non l’ho  fatto è ho dovuto pulire tutto il forno!

2 Commenti

Biscotti bicolor

| Biscotti, Dolci, Senza categoria

Colazione o merenda?

 

Biscotti bicolorBuongiorno a tutti! Amanti dei biscotti unitevi!

Io non sono una grande amante del fare i biscotti, mi danno molta più soddisfazione le torte o i lievitati ma era un pomeriggio piovoso e cercavo qualcosa da fare con la mia piccola peste! E quale idea migliore dei biscotti?

I bambini si divertono un sacco, il tempo passa in fretta e avremo la colazione pronta! Se quindi in uno di questi pomeriggio non sapete cosa fare ecco un ottimo modo di passare il tempo!

Ma basta chiacchiere e al lavoro!

Ingredienti per circa 25 biscotti:

100 g burro
180 g farina
1 tuorlo
50 g zucchero a velo
20 g cacao

Per spennellare latte q.b.

In una ciotola mettete il burro morbido tagliato a pezzetti, aggiungete adesso lo zucchero e cominciate a lavorare con le mani cercando di formare delle briciole.

Aggiungete adesso la farina e continuate a lavorare. Infine mettete il tuorlo, formate una palla e poi dividetela in 2.

Avvolgete metà impasto nella pellicola e mettete in frigo. Aggiungete all’altra metà il cacao e uno o due cucchiai di acqua fredda e lavorate la fino a far incorporare bene il cacao. Avvolgete anche questo nella pellicola è lasciate in frigo almeno mezz’ora.  Se non volete aspettare troppo potete anche metterle in freezer circa 15  minuti. Riprendete adesso i vostri impasti e stendeteli su un piano infarinato fino a mezzo cm di spessore. Adesso è il momento dei bambini! Con delle formine fategli ritagliare i biscotti fino a finire l’ impasto. Spennellate adesso tutti i biscotti bianche con il latte e attaccamenti quelli neri. Cuocete in forno già caldo a 160 gradi per circa 18/20 minuti. Attenzione a non farli seccare troppo. Quando li tireremo fuori dal forno saranno ancora leggermente morbidi poi si indurimento asciugandosi. Preparate una bella tazza di caffè e gustatevi la vostra merenda o colazione!

0 commenti

Panna cotta con lamponi

| Dolci, Senza categoria

Panna cotta con lamponiBuongiorno a tutti! Oggi vi voglio proporre un dolce al cucchiaio super rapido da preparare! Avete organizzato una cena con amici ma non avete il tempo per preparare il dolce.? Ecco questa è una ricetta perfetta. In 10 minuti è pronta, al resto penserà il frigo!  La panna cotta è un dolce che ho scoperto grazie alla mia amica Sugar queen (http://blog.giallozafferano.it/sugarqueen/). Lei la prepara  in mille modi diversi e io me ne sono innamorata pur non essendo un’amante dei dolci. Allora per una volta ho deciso di farla anch’io . Solitamente le ricette per la panna cotta richiedono la gelatina in fogli, che io non avevo in casa, ho quindi utilizzato quella in polvere e vi posso garantire che il risultato era lo stesso. Ai fornelli allora!

Ps: come stampini io ho usato quelli in silicone per i muffin le 10 persone sono intese come 10 stampini. Secondo me è la dose ideale, di più a me nausea!

Ingredienti per 10 persone:

600 ml di panna fresca

150 g di zucchero

1 bustina di gelatina

1/2 bicchiere di latte

Lamponi q.b.

In un pentolino sciogliete la gelatina con il mezzo bicchiere di latte,  aggiungete lo zucchero e poi la panna sbattendo bene con una frusta per non creare grumi. Quando avrete incorporato tutta la panna accendete il fuoco basso e cuocete sempre girando con la frusta fino a quando a panna inizierà a bollire. A questo punto spegnete il fuoco e con un cucchiaio riempire gli stampini. Lasciateli a raffreddare fuori dal frigo fino a quando saranno a temperatura ambiente. Poneteli adesso nel frigo fino al momento di servire. Al momento di servirli capovolgere gli stampini mettendo la panna cotta nei piatti e decorare con i lamponi a piacere.  Buon dolcetto a tutti..!!

0 commenti

Ciambelline con panna montata

| Dolci, Senza categoria

Ciambelline con panna montataBuongiorno a tutti!  Qualche tempo fa stavo girovagando in un supermercato quando trovo in super offerta uno stampo in silicone per ciambelline,  era da tempo che ne volevo uno quindi lo prendo al volo senza guardare quanto è grande. Torno a casa lo apro ed ecco la “brutta” sorpresa,  è uno stampo per ciambelline mini mini! Io avrei voluto delle ciambelle!  Quindi è stato chiuso per più di un mese finché l’altro giorno mi sono decisa a provarlo per fare dei mini dolcetti che si mangiano in un boccone. Ho quindi provato questa ricetta è ne sono usciti dei bocconcini super soffici grazie alla panna montata nell’ impasto!  E le mie ciambelline quasi non hanno avuto il tempo di raffreddarsi che sono finite!  Se cercate una merenda semplice gustosa e super veloce provateli!  Sono perfette per accompagnare un buon caffè pomeridiano!
Al lavoro adesso!

Ingredienti per circa 20/24 ciambelline
(Diametro 4 cm)

80 grammi di zucchero
1 uovo
70 g di farina
50 g di fecola
1 cucchiaino di lievito
170 ml di panna

Nella ciotola della planetaria montate lo zucchero con l’uovo, aggiungete adesso la farina con la fecola e il lievito setacciata e 70 g di panna liquida e lavorate per circa 5 minuti. A parte montate la restante panna e incorporatevi al composto con una spatola con un movimento dal  basso verso l’alto facendo attenzione a non smontare il composto. A questo punto riempite una sac a poche con l’impasto e riempite gli stampini delle ciambelle. Se avete uno stampo abbastanza grande potete usare anche solo un cucchiaino. Io ho usato la sac a poche perché il mio stampo e veramente per Micro ciambelle!  Cuocete nel forno preriscaldato a 180 gradi per circa 15 minuti o fino a quando saranno belle dorate. Sfornate e togliete dallo stampo. Se riuscite a non mangiarle tutte subito quando sono fredde spolverizzate con lo zucchero a velo!  Buon dolcetto a tutti!

0 commenti

Bignè con crema pasticcera

| Dolci, Senza categoria

Bignè con crema pasticceraBuongiorno a tutti!! Visto che almeno qui da me il caldo sembra purtroppo finito è ora di riaccendere forni e fornelli…e per questa ricetta li useremo entrambi! L’altro giorno avevo un pranzo con la family e il dolce spetta a me…ma era una domenica mattina mooooolto pigra e ormai era tardi, avevo bisogno di qualcosa che si preparasse abbastanza velocemente e da fare con quello che avevo in casa,  quindi l’idea perché invece di una torta non preparo dei pasticcini? I bignè erano perfetti, nonostante la doppia cottura non ci vuole molto a farli, in un oretta scarsa sono pronti anche perché raffreddato in fretta e si possono subito farcire. Per la farcia ho optato per una semplice crema pasticcera che piace sempre a tutti. Provateli poi mi direte cosa ne pensate! Ai fornelli allora!

Ps:  la ricetta per la pasta choux l’ho rubata alla mia amica sugar queen di http://sugarqueenatwork.blogspot.it

Ingredienti per circa 30 bignè medi:

Per i bignè:

130 g di Acqua 
50 g di Burro
75 g di Farina 
Sale 1 pizzico
2 Uova
Per la crema pasticcera:
500 ml di latte
4 tuorli d’uovo
150 g di zucchero
50 g di farina
Cominciamo preparando la pasta choux per i bignè, in una pentola mettere l’acqua col burro e un pizzico di sale, portare a bollore. A parte setacciare la farina, quando l’acqua sarà giunta a bollore spegnere il fuoco versare la farina e sbattere bene con una frusta fino a quando l’impasto sarà rappresenta e si staccherà dalle pareti. A questo punto lasciare raffreddare qualche minuto poi aggiungere le uova una alla volta sempre sbattendo con la frusta. Inserire l’impasto in una sac a poche e su una teglia ricoperta da carta forno formare delle palline grandi come una noce. Infornare in forno già caldo a 180 gradi per circa 20 minuti o comunque fino a quando saranno belli gonfi e dorati. Nel frattempo prepariamo la crema pasticcera seguendo il procedimento che trovate Quì . Quando i bignè saranno pronti lasciateli raffreddare qualche minuto poi con una siringa per dolci o una sac a poche con una bocchetta piccola riempiteli di crema. Spolverizzate con zucchero a velo e vedrete che finiranno in un lampo! Buon appetito a tutti!

 

 

 

0 commenti

Torta a 4 piani con mousse al cioccolato e lamponi

| Dolci, Senza categoria

Torta a 4 piani con mousse al cioccolato è lamponiBuongiorno a tutti! Settimana scorsa c’è stato il compleanno della mia piccola peste, 2 anni. Dopo aver a lungo pensato a che torta fare mi è venuta l’idea uniamo il cioccolato con i lamponi visto che lei ne va matta e poi è un connubio perfetto. L’acidulo dei lamponi abbinato alla dolcezza e alla cremosa di una bella mousse al cioccolato è qualcosa di sublime. Quando la farcitura era decisamente ho pensato alla base. Non volevo un semplice pan di Spagna che rimane sempre un Po asciutto e poi volevo una torta a 4 piani il pane di Spagna mi si sarebbe sicuramente sgretolato. Volevo quindi una base umida ma allo stesso tempo bella solida. Riguardando le mie vecchie ricette ho ritrovato la Devil’s cake e ho pensato ecco questa è perfetta. Così avevo il progetto ben preciso in testa e mi sono messa all’opera. Il risultato è stato davvero ottimo e gradito a tutti. Qualcuno è riuscito addirittura a fare il bis! Se avete un occasione speciale o volete semplicemente coccolarsi provatela! Mettiamoci al lavoro!io vi consiglio di preparare le basi il giorno prima e farcire prima di servire la torta. In questo modo le basi saranno completamente fredde.

Ingredienti per una torta del diametro di 22 Cm A 4 piani:

Per le 2 basi:

500 g di farina

500 g di acqua

4 uova

200 g zucchero di canna

300 g zucchero

100 g cacao

300 g burro

1 cucchiaino lievito

1 cucchiaino bicarbonato

Per la mousse al cioccolato:

500 ml panna fresca

500 g cioccolato fondente

Per decorare:

250 g di lamponi

Iniziamo preparando le basi secondo la ricetta che trovate Qui ma con le dosi scritte sopra. Quando l’impasto sarà pronto dividete in 2 e cuocete le 2 basi insieme se avete 2 teglie da 22 Cm oppure una per volta. Se cuocete le basi separate ci vogliono 40 minuti a 180 gradi. Se le cuocete insieme ci vorrà qualche minuto in più.  In ogni caso fate la prova stuzzicadenti.

Prepariamo adesso la mousse al cioccolato. In un pentolino scaldiamo la panna portandola quasi a bollore. A parte spezzettato il cioccolato. Quando la panna è bollente spegniamo il fuoco e mettiamo il cioccolato mescolando con una frusta fin quando si è sciolto tutto. Trasferiamo in una ciotola e facciamo raffreddare a temperatura ambiente. Mettiamo adesso in freezer per circa mezz’ora. Dopo di che montiamo con delle fruste elettriche fino a creare una mousse. Montiamo ora la torta. Pianeggiamo le basi togliendo la cupola che si forma in cottura e tagliamo le poi a metà.  Prendiamo una metà e con una sacerta a poche facciamola con riccioli di mousse al cioccolato.  Decorato con qualche lampone e proseguiamo così per tutte e 4 le basi. Teniamo più lamonitor per l’ultima per un effetto più bello. Teniamo la nostra torta in frigo fino al momento di servire. Buon appetito a tutti!!!

Torta a 4 piani con mousse al cioccolato è lamponi

4 Commenti

Chiffon cake al cacao con ganache al cioccolato bianco e mirtilli

| Dolci, Senza categoria

Un super dolce

20160803_162219Buon giorno e buon sabato a tutti! Oggi vi voglio proporre un’altra versione della chiffon cake. …ormai sono chiffon dipendente il mio nuovo stampo è fantastico e visto che piace tanto a tutti voglio sperimentare un sacco di nuove ricette.

Questa volta ho deciso di farne una al cacao, che già di per sé è davvero molto buona, ma ho deciso di arricchirla con una ganache di cioccolato bianco e dei mirtilli.

Vi assicuro che questo abbinamento è stato molto apprezzato e tutti hanno fatto il bis! Questa torta è ottima come dolce dopo una cena, se invece volete un dolce semplice da colazione limitatevi alla chiffon cake al cacao!

Mettiamoci al lavoro adesso!

Ingredienti per una chiffoncake del diametro di 25 cm:

Per la base:

240 g di farina

50 g di cacao amaro

300 g di zucchero

6 uova

220 ml di acqua

120 ml di olio di semi

1 bustina di lievito

Per la ganache:

200  g di cioccolato bianco

200 ml di panna fresca

Per decorare mirtilli a piacere

Cominciamo preparando la chiffon al cacao seguendo il procedimento che trovate Qui ma con gli ingredienti scritti sopra.

Il cacao va setacciato insieme alla farina. Quando la vostra chiffon sarà fredda preparimo la ganache.

In un pentolino scaldiamo la panna fino a sfiorare il bollore, spegniamo adesso il fuoco e aggiungiamo il cioccolato bianco a pezzetti e mescoliamo fino a quando sarà sciolto.

Facciamo raffreddare qualche minuto la ganache dopo di che coliamola sulla torta. Mettiamo in frigo e appena prima di servire guarniamo con i mirtilli lavati e asciugati.

Buon dolce a tutti!

0 commenti

Chiffon tiramisù

| Dolci, Senza categoria

Chiffon tiramisù

Buongiorno a tutti! Avete voglia di accendere il forno anche oggi? Per questa ricetta fidatevi che non ve ne pentirete! Io non ho potuto farne a meno dal momento che per il mio compleanno mi è arrivato il tanto aspirato stampo della chiffon cake!!! Quindi lo dovevo inaugurare…ma non contenta di una semplice chiffon ho voluto osare di più e farne un bel tiramisù! Il risultato neanche a dirlo era strepitoso. L’unica pecca di questa torta e che la base va preparata un bel po prima perché deve raffreddare a testa in giù per almeno 4 ore. Io ho fatto la chiffon il giorno prima e l ho farcita il giorno dopo. La ricetta per la chiffon è quella di chiara passion leggermente rivisitata è adeguata al ripieno. Non perdiamo altro tempo e mettiamoci al lavoro! Ingredienti per uno stampo da 25 cm di diametro:

Per la chiffon cake:

6 uova

290 g di farina

300 g di zucchero

120 ml di olio di semi

220 ml di acqua

1 bustina di lievito

1 pizzico di sale

Per la crema:

2 uova

2 cucchiai di zucchero

250 g di mascarpone

Per bagnare:

3 tazzine di caffè zuccherato

Nella ciotola della planetaria mettere la farina,lo zucchero e il lievito e mescolate. Al centro aggiungete i tuorli,l’olio e l’acqua e mescolate fino ad ottenere un impasto cremoso. Montate a parte gli albumi con un pizzico di sale e poi incorporatevi al composto stando attenti a non smontarlo. A questo punto versare nello stampo della chiffon case senza imburrata e infornare nel forno caldo a 160 gradi per circa un ora un’ora e dieci.  Sfornare e capovolgere a raffreddare per almeno 4 ore. Prepariamo adesso la crema seguendo la ricetta che trovate Qui. Quando la torta sarà fredda tagliatela in 3 dischi. Bagnate ciascun disco con il caffè aiutandovi con un pennello,  cospargete i dischi con la crema poi ricompone te la torta. Mettete in frigo Dino al momento di servire! Buon appetito a tutti con la vostra chiffon tiramisù!

 

 

0 commenti