Straccetti di pollo alla sorrentina

Oggi voglio proporvi la ricetta degli straccetti di pollo alla sorrentina, un secondo di carne semplice e saporito. Credo che leggendo il mio blog avrete capito che il petto di pollo è la carne che più utilizzo in casa perchè è quella che preferiscono i miei figli e quindi ogni volta devo stare a pensare a come cuocerlo per non essere ripetitiva nelle preparazioni. Gli straccetti di pollo alla sorrentina, che prendono spunto dai più famosi gnocchi alla sorrentina, piaceranno davvero a tutti e vi consiglio si portare in tavola il pane perchè tutti faranno la classica scarpetta con il sugo. Non ci credete? Seguitemi in cucina e lo scoprirete!Straccetti di pollo alla sorrentina

Straccetti di pollo alla sorrentina

Ingredienti:

  • 500 g di petto di pollo
  • 300 ml di passata di pomodoro
  • 150 g di mozzarella
  • mezza cipolla
  • alcune foglie di basilico
  • olio extra vergine di oliva q.b.
  • 20 g di formaggio grattugiato (grana, parmigiano o altro di vostro gusto)
  • farina 00 q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Procedimento:

Per preparare gli straccetti di pollo alla sorrentina cominciate col preparare il sugo. In una pentola fate riscaldare un filo di olio e quando sarà caldo aggiungere la cipolla tritata finemente. Quando quest’ultima sarà leggermente rosolata aggiungete la passata di pomodoro, regolate di sale e fate cuocere a fuoco dolce per una ventina di minuti, aggiungendo se fosse necessario, un mestolo di acqua. Prendete ora il petto di pollo, tagliatelo in striscioline e ricavatene poi degli straccetti di circa 5/6 centimetri di lunghezza. Mettete in un largo tegame ancora un filo di olio e nel frattempo che si riscalda passate gli straccetti di pollo nella farina. Versate gli straccetti infarinati nell’olio caldo e fateli rosolare, rigirandoli spesso, per qualche minuto. Aggiungete ora la passata di pomodoro, aggiustate di sale e fate cuocere il tutto per 5 minuti. Spegnete il fuoco ed aggiungete la mozzarella tagliata a cubetti e il basilico, spezzettato rigorosamente a mano, ed una macinata di pepe e mescolate il tutto. Versate gli straccetti di pollo in una pirofila o in cocottine monoporzione, come ho fatto io, spolverizzare la superficie con il formaggio grattugiato e infornate in forno preriscaldato a 200°, funzione grill, per una decina di minuti affinché la mozzarella si sciolga e si formi in superficie una golosa crosticina. Servite gli straccetti di pollo bollenti e ricordatevi del pane!Straccetti di pollo alla sorrentina

Ti è piaciuta questa ricetta? Vieni a trovarmi su facebook e diventa fan della mia pagina, scoprirai tante altre ricette e potrai chiedermi qualunque chiarimento. Ti aspetto anche su Twitter e Pinterest.

Precedente Pasta con zucchine e menta Successivo Pollo al curry

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.