Mousse di ricotta al caffè

La mousse di ricotta al caffè è un dolce al cucchiaio che potrete concedervi senza sensi di colpa anche se siete a dieta perché non contiene panna montata, come tante altre mousse presenti in rete, ed ha poco zucchero che ovviamente potrete aumentare se vi piace un sapore più dolce. Potete dare sfogo alla vostra fantasia per creare tanti abbinamenti in base ai vostri gusti aggiungendo alcuni ingredienti. Io ho utilizzato delle gocce di cioccolato fondente e cacao amaro ma potrete aggiungere degli amaretti sbriciolati, della granella di nocciole, del muesli e quello che più vi piace.mousse di ricotta al caffè

Mousse di ricotta al caffè

Ingredienti (per 3 bicchierini come in foto):

  • 250 g di ricotta di mucca
  • 40 g di zucchero
  • 1 tazzina di caffè ristretto
  • 30 ml di latte (io ho usato il parzialmente scremato)
  • gocce di cioccolato fondente q.b.
  • cacao amaro q.b.

Procedimento:

Mettete la ricotta in una ciotola e schiacciatela con un forchetta. Se volete avere una  una consistenza liscia e omogenea della mousse di ricotta al caffè vi consiglio di passarla in un colino a maglie strette. Aggiungete lo zucchero semolato e lavoratela con un cucchiaio, aggiungendo un po’ alla volta il latte, e continuate a mescolare fino a quando il composto sarà liscio e spumoso. Aggiungete il caffè precedentemente preparato e rimescolate fino a quando gli ingredienti si saranno amalgamati tra loro. Volendo potete utilizzare anche uno sbattitore elettrico. Trasferite la mousse in una sac-à-poche con la bocchetta liscia, versatela nei bicchierini e lasciatela a rassodare in frigo per 3/4 ore. Prima si servirla decorate la mousse con le gocce di cioccolato e con una spolverata di cacao amaro.
Consiglio: Visto il tempo necessario per far rassodare in frigorifero, preparatela con anticipo e sarà perfetta per un dopo pasto goloso. Potete conservare la mousse di ricotta al caffè in frigorifero al massimo per 2/3 giorni. Potete congelarla e poi farla scongelare lentamente in frigorifero il giorno prima di servirla. Decoratela sempre prima di servirla!

Ti è piaciuta questa ricetta? Vieni a trovarmi su facebook e diventa fan della mia pagina, scoprirai tante altre ricette e potrai chiedermi qualunque chiarimento. Ti aspetto anche su Twitter e Pinterest.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.