Cotolette di formaggio

Le cotolette di formaggio sono un secondo piatto sfizioso e molto semplice e veloce da realizzare. Si tratta di fettine di formaggio passate nell’uovo sbattuto e nel pangrattato e poi fritte in padella. Il formaggio che meglio si adatta alle cotolette è il caciocavallo o il galbanino oppure la provola stagionata e comunque qualsiasi formaggio di vostro gusto che sia piuttosto stagionato ma molto filante. Io per la mia ricetta ho usato la provola affumicata ed ho previsto due fette per ogni persona.cotolette di formaggio

Cotolette di formaggio

Ingredienti:

  • 3 uova
  • provola stagionata
  • pangrattato q.b.
  • farina q.b.
  • olio di semi di girasole
  • pepe

Procedimento:

Tagliate il formaggio scelto in fette spesse circa un centimetro. Sbattete le due uova ed insaporitele con una macinata di pepe. Non aggiungete il sale, perché il formaggio ne contiene già a sufficienza e durante la cottura viene rilasciato, andando ad insaporire naturalmente la panatura. Infarinate per bene le fette di formaggio, passarle  nelle uova sbattute e e successivamente nel pangrattato facendolo aderire bene intorno alle fette di formaggio. Friggete le fettine di formaggio impanate in abbondante olio bollente girandole  spesso di modo che si possano dorare su tutti i lati. Quando saranno ben dorate scolarle dall’olio e adagiarle su un foglio di carta assorbente in modo che perdano l’unto in eccesso. Servitele ben calde magari accompagnate con una fresca insalata di stagione. Le cotolette di formaggio possono diventare anche uno sfizioso antipasto oppure essere servite per arricchire un buffet, in questo caso basterà tagliare il formaggio a grossi cubetti e poi procedere alla panatura e alla frittura come per le cotolette di formaggio. Volendo evitare la frittura potete cuocere le cotolette di formaggio in forno a 180° per 10- 15 minuti, disponendole dopo la panatura, su una teglia da forno foderata con carta forno e leggermente unta di olio. 

Ti è piaciuta questa ricetta? Vieni a trovarmi su facebook e diventa fan della mia pagina, scoprirai tante altre ricette e potrai chiedermi qualunque chiarimento. Ti aspetto anche su Twitter e Pinterest.

Precedente Panini dolci al latte Successivo Mousse di ricotta al caffè

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.