Pesto di zucchine

In estate l’orto produce molte zucchine.. come utilizzarle tutte? beh infinite sono le ricette che possiamo preparare con le zucchine.. un’idea sfiziosa è creare un pesto con questo ortaggio crudo frullandolo assieme agli ingredienti che da sempre fanno parte della tradizione del pesto genovese. Il risultato è ottimo e possiamo condire la pasta in questo modo o farcirci tramezzini o usarlo sopra alle carni bianche. Provate anche voi il PESTO DI ZUCCHINE e non vi deluderà!

Potrebbero interessarvi anche la PASTA CON PESTO DI POMODORINI E BASILICO, PASTA AL PESTO DI RADICCHIO E NOCI, PASTA AL PESTO DI RUCOLA E POMODORINI.
Se non avete ancora visto tutte le ricette del mio blog potete farlo da qui —> HOMEPAGE.

Pesto di zucchine
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Porzioni8
  • CucinaItaliana

Ingredienti

INGREDIENTI PER IL PESTO DI ZUCCHINE:
  • 1zucchina (200 g)
  • 1 spicchioagli
  • 10 gpinoli
  • 75 mlolio extravergine d’oliva
  • 50 gparmigiano Reggiano DOP (grattugiato)
  • q.b.sale

Strumenti

  • Frullatore / Mixer

Procedimento

COME PREPARARE IL PESTO DI ZUCCHINE:
  1. Per preparare il pesto di zucchine usare un frullatore o mixer. Lavate la zucchine e tagliatela a dadini. Poi mettete nel mixer le zucchine tagliate, lo spicchio d’aglio, i pinoli e frullate (foto 1-2).

  2. Aggiungete quindi il parmigiano e l’olio. (foto 3) Assaggiatelo e aggiustate di sale.

    Ed ecco pronto il vostro pesto. (foto 4) Da usare come condimento per le vostre paste fredde ma anche in aggiunta ad altri ingredienti per creare paste diverse.

Note

Questo condimento può essere conservato in frigo per alcuni giorni oppure riponetelo in freezer in pratici vasetti così da averlo a disposizione quando ne avete voglia.

Se vi piacciono le mie ricette seguitemi anche sul vostro social preferito! Mi trovate su FACEBOOK, INSTAGRAMTIK TOK E YOUTUBE! Lasciatemi anche un commento qui sotto!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.