Cavatelli con la rucola

Eccovi un piatto tipico pugliese: cavatelli con la rucola. Io generalmente lo preparo con la rucola selvatica, che ha un sapore più forte e deciso rispetto alla rucola coltivata. Ma se non si ha a disposizione la rucola selvatica, può andar bene anche quella coltivata.

cavatelli con la rucola

Cavatelli con la rucola

Ingredienti per 4 persone

350 grammi di cavatelli

150 grammi di rucola già mondata

400 grammi di pomodori pelati

olio d’oliva

uno spicchio d’aglio

peperoncino piccante in polvere

sale

Preparate il sugo di pomodoro, versando in un saltapasta l’olio e l’aglio, che lascerete imbiondire. Aggiungete una punta di cucchiaino di peperoncino piccante. Tagliate a pezzetti grossolani i pelati e aggiungeteli al soffritto. Aggiustate di sale e lasciate cuocere a fuoco moderato per circa un quarto d’ora, con il coperchio. Sbollentate in una pentola d’acqua salata la rucola (che cuocerà in pochi minuti), tiratela su con una schiumarola e versatela nel sughetto. Nella stessa acqua cuocerete i cavatelli, scolateli al dente e ripassateli nel saltapasta insieme alla rucola e al sugo di pomodoro. Lasciate insaporire per qualche minuto, impiattate e servite.

Vieni a trovarmi sulla mia pagina facebook e diventa mio fan!

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.