Spaghettoni con pomodorini e ricotta forte

Vi è mai capitato di chiacchierare con un amico e all’improvviso ricordare un sapore di vent’anni prima? A me è capitato proprio oggi…ho ricordato una ricetta di mia suocera, realizzata da lei, tanti anni fa, ed eccovi allora gli spaghettoni con pomodorini e ricotta forte, quella che nel nostro dialetto gravinese si chiama “ricòtta sckuante”. Pochi ingredienti per un piatto con tutto il sapore della Puglia! 😀

spaghettoni con pomodorini e ricotta forte

Spaghettoni con pomodorini e ricotta forte

Ingredienti per due porzioni

160 grammi di spaghettoni trafilati al bronzo linea Dedicato Granoro

15 pomodorini

2 cucchiaini di ricotta forte

uno spicchio d’aglio

qualche foglia di basilico

olio d’oliva

sale

pepe

Prima di preparare il sugo ho sbollentato in acqua bollente i pomodorini, precedentemente incisi sull’estremità, per 10 secondi. Poi li ho privati della buccia e li ho tagliati a metà. E’ un passaggio che potreste anche saltare ed usare i pomodorini direttamente da crudi, sempre tagliati a metà.

In un saltapasta versate un filo d’olio d’oliva e fate soffriggere l’aglio tritato, aggiungete i pomodorini e dopo un minuto la ricotta forte, rimestando con delicatezza per farla sciogliere. Io non ho salato ulteriormente perchè la ricotta forte è già salata di suo. Prima di spegnere spezzettate qualche foglia di basilico e aggiungetela al sughetto.

Lessate gli spaghettoni in abbondante acqua salata e scolateli piuttosto al dente, avendo cura di conservare un po’ d’acqua di cottura (una tazza da the  andrà bene). Versate gli spaghettoni nel saltapasta, aggiungete qualche mestolino d’acqua di cottura e fate mantecare. Impiattate e servite completando con una macinata di pepe. Buon appetito!

Vieni a trovarmi su facebook e diventa mio fan!

Precedente Panzerotti con esubero di pasta madre Successivo Cheesecake al nesquik

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.