Pollo arrosto con patate

In casa mia è sempre festa quando preparo il pollo arrosto con patate! 😀

pollo arrosto con patate

Pollo arrosto con patate

Ingredienti

Un pollo di circa un chilo

4-5 patate

sale

rosmarino

salvia

basilico secco

1 spicchio d’aglio

Io cucino il pollo arrosto con patate in un cuocipollo di terracotta, fornito di coperchio. Questo metodo di cottura fa sì che il pollo si cuocia, rimanendo morbido e non stopposo come spesso può accadere alla carne bianca. Non aggiungo altri grassi. Anche le patate si insaporiscono con il sughetto rilasciato dal pollo durante la cottura. Se non disponete di un cuocipollo, potete usare una pirofila, ma vi consiglio sempre di coprirla con il coperchio, per almeno la prima ora di cottura.

Adesso passiamo al procedimento:

lavate il pollo accuratamente anche all’interno. Eliminate eventuali residui di piume dalla pelle.

Asciugatelo con della carta da cucina e disponetelo nella pirofila. Preparate un trito con tutte le erbe aromatiche: salvia, rosmarino, basilico secco, aglio e sale e cospargete il pollo sia all’esterno, che all’interno. Infine disponetelo col petto rivolto verso l’alto. Tenete da parte un po’ di trito per condire le patate.

Lavate le patate, sbucciatele e tagliatele a pezzi piuttosto grossi. Disponetele intorno al pollo, condite anch’esse col trito di erbe aromatiche. Coprite la pirofila e infornate a  250 gradi. Se utilizzate il cuocipollo di terracotta, non preriscaldate il forno, ma mettelo nel forno freddo (lo shock termico potrebbe romperlo).

Dopo circa un’ora, togliete il coperchio e fate dorare il pollo azionando il grill. Rigiratelo in modo che si colori anche dall’altra parte. Servite in tavola e buon appetito!

Vieni a trovarmi sulla mia pagina facebook e diventa mio fan!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.