Torta angelica alla marmellata

Ho preparato questa torta angelica alla marmellata come accompagnamento per la prima colazione e anche per la merenda. Ho scelto di farla lievitare più a lungo riducendo notevolmente il quantitativo di lievito di birra. Ci vuole più tempo, ma vi assicuro che sarà decisamente più leggera, con una lievitazione più lunga. Tempo fa ho provato un impasto per delle brioche siciliane e modificando un po’ la ricetta ho preparato questa volta la torta angelica.

Torta angelica alla marmellata

Torta angelica alla marmellata

Ingredienti

500 grammi di manitoba

70 grammi di acqua

70 grammi di latte

80 grammi di olio d’oliva

80 grammi di zucchero

1 uovo a temperatura ambiente

3 grammi di lievito di birra

un cucchiaino di zucchero per il lievito

essenza di vaniglia

marmellata a piacere q.b.

un po’ di latte per spennellare la superficie

zucchero a velo q.b.

Scaldate insieme l’acqua e il latte a bassa temperatura, devono essere tiepidi. Scioglietevi il lievito di birra insieme ad un cucchiaino di zucchero.

In una ciotola capiente setacciate la manitoba, aggiungete lo zucchero e poi praticate un buco al centro. Versate la miscela di acqua e latte con il lievito, e cominciate ad amalgamare con le dita. Unite l’uovo, l’olio e l’essenza di vaniglia e impastate. A questo punto trasferite su un piano di lavoro l’impasto in modo da poterlo lavorare più agevolmente. Quando l’impasto risulterà liscio e omogeneo, riponetelo in una ciotola coperta da una pellicola e mettetelo a lievitare in frigo per tutta la notte.

Il mattino dopo, tirate fuori dal frigo la ciotola e lasciatela a temperatura ambiente per mezz’ora circa.

Su un piano di lavoro infarinato stendete la pasta con il matterello cercando di darle una forma piuttosto allungata. (foto1)

torta angelica 1

Spalmate la superficie di marmellata, lasciando un bordo libero di circa 4 cm, su tutto il perimetro. (foto 2)

torta angelica 2

Arrotolate dal lato più lungo, lasciando la parte aperta sotto. (foto 3)

torta angelica 3

Trasferite il rotolo che avrete ottenuto sulla carta forno che vi aiuterà a riporre la torta nella teglia. (foto 4)

torta angelica 4

Tagliate il rotolo a metà nel senso della lunghezza. (foto 5)

torta angelica 5

Intrecciate partendo dall’alto. (foto 6 e 7)

torta angelica 6 torta angelica 7

Chiudete a cerchio la treccia che avrete ottenuto e trasferitela con tutta la carta forno in una teglia.

torta angelica 8

Lasciate lievitare nel forno spento per altre due ore circa, poi spennelatela con un po’ di latte e  infornate a 170°, senza preriscaldare il forno. Occorreranno circa 45-50 minuti (dipende dal vostro forno). Quando si sarà raffreddata spolverizzatela di zucchero a velo.

 

Eccovi un particolare della fetta:

torta angelica fetta

Vieni a trovarmi sulla mia pagina facebook e diventa mio fan!

Precedente Cavatelli con la rucola Successivo I primi piatti di zia Pia pdf gratuito

2 commenti su “Torta angelica alla marmellata

    • ilpiattoallegro il said:

      Grazie Maria Chicca, mi fa piacere che ti sia piaciuta la presentazione, provala e fammi sapere se ti è piaciuto anche il gusto! 😀

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.