Crea sito

Riso saltato con gamberi e avocado

Spesso le mie ricette nascono dalla necessità di combinare degli ingredienti che devo consumare al più presto perché altrimenti andrebbero a male, e questo riso saltato con gamberi e avocado è nato così. Stavolta è un avocado l’ingrediente incriminato, non ne può più di stare nel frigorifero, poi ho dei gamberi surgelati che non voglio fare diventare troppo vecchi. Del riso, uova e una cipolla e ne esce un piatto eccezionale, dal gusto particolare, leggermente esotico.

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • PorzioniPersone 4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 350 gRiso
  • 20Gamberoni
  • 1Grossa cipolla rossa
  • 2Uova (Di media grandezza)
  • 1Avocado (Maturo, ma non troppo molle)
  • Peperoncino
  • Olio extravergine d’oliva

Preparazione

Preparazione degli ingredienti

  1. Sciacquate il riso con acqua fredda e fatelo lessare, in acqua bollente salata. Scolatelo al dente. Io ho usato del riso Carnaroli, ma potete usare anche del Basmati.

  2. Nel frattempo avrete pulito i gamberi. Sgusciateli, togliete loro il filo nero interno e tagliateli in grossi pezzi.

  3. Fate saltare velocemente i gamberi in una larga padella tipo wok, con un filo di olio. Salate leggermente, toglieteli dalla pentola  e teneteli da parte.

  4. Affettate la cipolla sottile e fatela imbiondire, senza bruciarla, in qualche cucchiaio di olio extravergine d’oliva. Sbucciate l’avocado e tagliatelo a dadini. Fate saltare velocemente a fiamma alta con la cipolla. Salate e mettete da parte.

  5. Sgusciate le uova, salate leggermente, sbattetele con una forchetta con un pizzico di sale. Fatele cuocere, molto velocemente a fiamma alta nel wok, poi togliete dalla padella.

  6. Tutti gli ingredienti possono essere preparati anche con qualche ora di anticipo e conservati in frigorifero fino al momento di consumarli.

Preparazione finale del riso saltato con gamberi e avocado

  1. Fate scaldare in qualche cucchiaio di olio un pezzetto di peperoncino piccante ( la quantità dipende dai vostri gusti) e aggiungete il riso quando l’olio e’ ben caldo. Saltate il riso a fiamma  bella alta per un paio di minuti, continuando a mescolare. Deve risultare ben sgranato.

  2. Aggiungete gli altri ingredienti, e scaldate, sempre a fiamma alta. Ricordate che sono già tutti cotti, quindi si devono solo scaldare, bastano pochi minuti.

  3. Aggiustate di sale e servite.

Note

Grazie per aver letto la mia ricetta. Vi è piaciuta e volete seguire la mia pagina Facebook? Cliccate qui e mettete mi piace a quasicotto

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.