Crea sito

Melanzane fritte alla marinara

Basta che vi piacciano le melanzane la metà di quanto piacciono a me ed è fatta, io le preparo in tutti i modi. Adoro le polpette di melanzane , ma questa ricetta di melanzane fritte alla marinara è speciale, fatta su misura per voi. Una sorta di panino di melanzana con un ripieno di verdure e gamberi saltati in padella. Una ricetta da preparare nella bella stagione quando le melanzane e i peperoni  sono al massimo del loro sapore e quando tutte le finestre aperte ci permettono di friggere senza troppi problemi. Una vecchissima ricetta questa, presa da una delle mie preziose riviste di cucina che conservo gelosamente da tanti anni e dove vado sempre ad ispirarmi ogni volta che mi prende quell’irrefrenabile voglia di cucinare qualcosa di buono da condividere poi con gli amici che seguono il mio blog. Insomma, una super ricetta per dei super amici!

  • DifficoltàMedio
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • PorzioniPezzi 12
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 kgMelanzane
  • 200 gGamberi
  • 120 gPeperone rosso
  • 6 fettePancarrè
  • 1 spicchioAglio
  • 1Scalogno
  • 1 cucchiaioParmigiano
  • 5 foglieBasilico
  • 2Uova
  • Farina bianca
  • Olio per friggere
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale
  • Pepe (Facoltativo)
  • 2 foglieSalvia
  • 1 ramettoRosmarino
  • fogliePrezzemolo

Preparazione

  1. Sbucciate le melanzane e tagliatele a fette non troppo sottili . Conditele con un filo di olio e passatele sulla griglia caldissima.

  2. Fate appassire in poco olio extravergine d’oliva lo scalogno tritato con mezzo spicchio di aglio. Unite i gamberi, che avrete precedentemente sgusciato a crudo e il peperone, tagliati a grossi pezzi. Cuocete a fiamma alta per un paio di minuti, spegnete e salate.

  3. Trasferite in un frullatore con le foglie di basilico e, se vi piace, un pizzico di pepe. Frullate brevemente, dovrete ottenere un composto non troppo fine.

  4. Infarinate 24 pezzi di melanzana grigliata. Utilizzate i pezzi centrali più grossi e distribuitelo sopra 12 di esse coprendo poi con le altre rimaste libere. Pressate leggermente e formate 12 piccoli sandwich. Potete utilizzare quelle avanzate per preparare un’insalata di melanzane.

  5. Tritate il pancarre’ in un robot da cucina. Tritate anche finemente la salvia, il rosmarino e qualche foglia di prezzemolo. Aggiungete mezzo cucchiaio di trito aromatico e uno di parmigiano grattugiato al pane.

  6. Passate i sandwich di melanzane di nuovo nella farina poi nelle uova, precedentemente battute con una forchetta, poi nel pane. Premete bene con le mani in modo da farlo adererire bene ovunque.

  7. Friggete pochi pezzi alla volta in olio caldissimo e sgocciolateli su carta assorbente.

  8. Queste melanzane fritte alla marinara sono ottime calde, se però dovessero avanzare potete riscaldarle utilizzando una pentola antiaderente, senza condimento oppure in forno già caldo per qualche minuto.

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.