Crema di asparagi con verdure e gamberi

Che ne dite di questa ricetta? Vi sembra troppo complicata da preparare questa Crema di asparagi con verdure e gamberi saltati ? Vi prego non vi spaventate, in realtà anche se dalla foto può sembrare un piatto laborioso è molto semplice da preparare, ci sono una crema di asparagi, due gamberi e quattro verdurine saltate in padella. Poi tutto dipende dalla vostra voglia di stare in cucina, se nella scala da 1 a 10 il punteggio è 10 potete perderci un po’ di tempo e sbizzarrirvi a decorare il vostro piatto in modo da far invidia ad un pittore famoso. Il punteggio oggi è pari a 1? Versate semplicemente la crema in una bella ciotola ed unite le verdure e i gamberi saltati senza tante cerimonie. Non sarà una meraviglia, ma vi assicuro che sarà comunque buonissima!

Crema di asparagi con verdure e gamberi saltati
  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    40 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    Persone 4
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

Per la crema di asparagi

  • Mazzo di asparagi 1
  • Scalogno 1
  • Farina 2 cucchiai
  • Burro 30 g
  • Latte 1 bicchiere
  • Brodo vegetale (Circa un litro)
  • Sale

Per la guarnizione

  • Gamberi 12
  • Carote 2
  • Zucchine 2
  • Qualche asparago
  • Scalogni 2
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale
  • Burro

Preparazione

  1. Pulite gli asparagi, togliete la parte dura finale e lavateli bene. Conservatene qualcuno da cuocere con le verdure e tagliate gli altri a rondelle .

  2. Soffriggeteli nel burro con lo scalogno tritato. Spolverizzateli con la farina e mescolando aggiungete il latte. Fate attenzione che non si  formino dei grumi. Unite 700 ml. di brodo vegetale, non tutto, salate e cuocete per circa 30 minuti.

  3. Preparate intanto le verdure. Pulitele e lavatele bene. Utilizzate solo la parte verde delle zucchine, scartate la parte molle e piena di semi interna. Tagliate tutto a julienne con una mandolina.

  4. Saltate le verdure per qualche minuto in una padella larga con una noce di burro e un filo di olio. Il burro è indispensabile se volete che risultino colorite e croccanti. Salate solo alla fine e tenete al caldo.

  5. Pulite i gamberi, togliete il filamento interno, tagliateli in tre pezzi e saltateli velocemente a fuoco alto. Salate alla fine .

    Lasciatene interi 4 per guarnire i piatti di portata.

  6. Nel frattempo gli asparagi saranno cotti. Frullate la crema con un frullino ad immersione. Regolate di sale ed eventualmente, ma solo se necessario, aggiungete un po’ di brodo se risultasse troppo densa.

  7. Impiattate la crema e guarnite con le verdure i gamberi e un filo di olio extravergine d’oliva.

Note

Grazie per aver letto la mia ricetta, se vi è piaciuta e volete leggere anche le prossime cliccate qui e mettete mi piace alla pagina Facebook di quasicotto.

Precedente Insalata di melanzane e cipolle Successivo Melanzane fritte alla marinara

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.