Crea sito

Mascarpone come farlo buonissimo in casa

Mascarpone come farlo buonissimo in casa, ma sopratutto perché farlo in casa quando esiste il bel barattolo già pronto al supermercato? Perché il confronto non regge, il paragone fra i due prodotti non si può fare. Se non avete la fortuna di abitare nei pressi della zona di produzione originaria, il lodigiano, ricca di posti dove viene prodotto artigianalmente, non potrete mai assaggiare la bontà del mascarpone fresco e cremoso appena fatto. In alcune paesi poi non viene neanche venduto quello prodotto industrialmente quindi, se abitate in uno di questi posti e vi viene l’irrefrenabile voglia di preparare il tiramisù come fate? Come potete preparare la buonissima crema al mascarpone, quella vera che si fa a Lodi, il suo luogo d’origine se vi manca l’ingrediente indispensabile? Preparatelo in casa se volete assaggiare una specialità.

Mascarpone come farlo buonissimo in casa
  • DifficoltàMedia
  • Tempo di riposo12 Ore
  • Tempo di cottura12 Minuti
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 600 mlpanna fresca liquida
  • 10 gsucco di limone (filtrato)
  • 1pizzichino di sale

Strumenti per prepararlo con il Bimby

  • Robot da cucina Bimby
  • Canovaccio Bianco di lino
  • Colino Dim. 16cm
  • Ciotola dove appoggiare il colino oppure
  • Spatola di silicone – consigliato
  • Frigorifero

Per prepararlo senza Bimby

  • Casseruola (grandezza media) in acciaio
  • Termometro da cucina a immersione
  • Spatola
  • Colino
  • Canovaccio Bianco di lino
  • Ciotola dove appoggiare il colino
  • Frigorifero

Preparazione con il Bimby

La preparazione del mascarpone con il Bimby è molto semplice.
  1. Versate la panna nel boccale, che deve essere pulitissimo e inodore. Chiudete il coperchio e portatela a 90° a velocità 1.

  2. Quando la panna è in temperatura versate il pizzichino di sale, deve essere proprio pochissimo, e il succo di limone filtrato (senza semi e parti solide).

  3. Fate cuocere per 12 minuti, sempre a 90 gradi, a velocità 1.

  4. Togliete dal boccale e fate raffreddare. Intanto preparate il colino. Rivestitelo col panno bianco, abbastanza grande da coprirlo completamente e che debordi abbondantemente. Appoggiatelo sopra una ciotola che ci stia poi comodamente in frigorifero.

  5. Quando il composto sarà raffreddato versatelo nel colino che avrete rivestito con un panno bianco, pulitissimo e che non abbia profumo di detersivo. Sarà ancora abbastanza liquido.

  6. Mettete tutto a filtrare per una notte, o comunque per una decina di ore, poi con una spatola di silicone raccogliete il mascarpone che si è depositato e indurito sullo strofinaccio.

La preparazione senza il Bimby è un pochino più laboriosa perché dovrete controllare la temperatura della panna con un termometro da cucina e mescolare la preparazione manualmente. Se durante la preparazione la temperatura salisse troppo togliete la casseruola un attimo dal fuoco e poi ricominciate quando si abbassa. Per il resto procedete come sopra.

Mascarpone fresco preparato in casa col Bimby e senza

Il mascarpone si conserva qualche giorno in frigorifero, 5 o 6 giorni al massimo. Per filtrarlo usate un panno bianco, pulitissimo e inodore. Il profumo del detersivo verrebbe assorbito dal mascarpone, quindi fatelo bollire in acqua pura e fate asciugare prima di usarlo.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.