Crea sito

Cipolle stufate al rosmarino

Oggi vi propongo le Cipolle stufate al rosmarino: una ricetta sana e profumata a base di cipolle, stufate in padella con un filo di olio, vino rosso e rosmarino fresco per un contorno saporito che accompagna perfettamente grigliate di carne o ottimo condimento per una deliziosa frittata alle cipolle.

Cipolle stufate al rosmarino

 Cipolle stufate al rosmarino

 

Tempi di Preparazione: 10 minuti
Tempi di cottura: 25-30 minuti
Difficoltà: molto semplice
Quantità: per 2 persone

 

Ingredienti
due cipolle 
mezzo bicchiere di vino rosso
due rametti di rosmarino fresco
olio extravergine di oliva
sale e pepe

 

  • Per preparare le cipolle stufate al rosmarino, cominciare con il lavare e sbucciare le cipolle quindi affettarle.
  • In una padella antiaderente mettere 3 cucchiai di olio extravergine di oliva, versarvi le cipolle, i rametti di rosmarino lavati e lasciati interi, un pizzico di sale, una spolverata di pepe e lasciarle cuocere aggiungendo anche mezzo bicchiere di acqua, questo per evitare di far soffriggere le cipolle e renderle più leggere.
  • Quando l’acqua si sarà asciugata, versare il mezzo bicchiere di vino rosso (io ho usato il lambrusco) e lasciarlo evaporare quindi proseguire la cottura fino a che le cipolle saranno morbide ma non sfatte e, se necessario, aggiungere altra acqua per completare la cottura.
  • Aggiustare di sale, eliminare il rametto di rosmarino e servire in tavola queste profumate e deliziose Cipolle stufate al rosmarino.

.. a presto..

tatam


 

Vuoi ricevere le ultime novità del mio blog?
Iscriviti alla newsletter qui

 

Alcune ricette semplici ed economiche a base di verdure:
Patate lesse al prezzemolo
Melanzane al funghetto in bianco non fritte
Contorno di Verdure Primavera
Zucchine Fritte a Bastoncini
Zucchine julienne trifolate e couscous
Insalata leggera di Fagiolini e Patate
Fiori di zucca farciti filanti
Patate croccanti in Padella ai Fiori di Finocchi Selvatico

(Visited 853 times, 3 visits today)

Una risposta a “Cipolle stufate al rosmarino”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.