Crea sito

Minestra di tenerume

La minestra di tenerume è una preparazione tipicamente estiva. A noi siciliani piace così tanto, che non ci ferma neanche il gran caldo per cucinarla e mangiarla, anche se io devo dire che ho trovato rimedio a questo e ve ne parlerò a breve. E’ un primo piatto fatto con la zucchina lunga e con la parte più tenera della sua pianta, cioè con le foglie della parte finale dei rametti della pianta, da qui, infatti, il nome di tenerume.

Prima di passare alla ricetta, vorrei invitarvi a diventare fan della mia pagina Facebook ANNAMARIA TRA FORNO E FORNELLI , per essere aggiornati sulle mie nuove ricette e restare in contatto con me. Se volete cliccate QUI e poi mettete MI PIACE.

Annamaria tra forno e fornelli è anche su G+ Pinterest  Twitter Instagram seguitemi numerosi. 

GRAZIE PER L’ATTENZIONE E BUONA NAVIGAZIONE  :)

minestra di tenerume fb
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 30-40 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 Persone
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 500 g Zucchina lunga
  • 5-6 rametti Tenerume
  • 16 Pomodorini
  • 1 Cipolle
  • 2 Patate
  • q.b. Sedano
  • q.b. Olio di oliva
  • 250 g Spaghetti spezzati
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe

Preparazione

  1. Passiamo ora alla preparazione della Minestra di tenerume.

    Preparare tutte le verdure necessarie per la minestra. Pelare le patate  e la zucchina e ridurle a cubetti.

     

  2. Sbucciare la cipolla e tagliarla a pezzetti. Lavare il sedano, asciugarlo e spezzettarlo.

    Pulire ora il tenerume, staccando le foglie dai rametti, lavarle e tagliare anche queste. Lavare anche i pomodorini, e tagliarli a metà.

  3. Mettere dell’olio in una pentola e lasciarlo scaldare, quindi aggiungere la cipolla, la zucchina e le patate. Lasciare rosolare per una decina di minuti a fuoco vivace, rigirando spesso le verdure.

  4. Unire ora i pomodorini e continuare come prima, cercando di schiacciarli un po’ con un cucchiaio di legno, in modo che rilascino il loro colore. Aggiungere circa 2 litri di acqua, salare e portare a bollore.

  5. Aggiungere ora il tenerume e il sedano e lasciare cuocere, fino a quando tutte le verdure risulteranno ben cotte. Se il brodo dovesse restringersi molto, aggiungere altra acqua e portare di nuovo ad ebollizione. Unire ora gli spaghetti spezzati e completare la cottura, aggiungendo alla fine anche il pepe.

  6. Spegnere il fuoco e servire questa buonissima minestra di tenerume.

    Buon appetito!

CONSIGLI

La Minestra di tenerume è un primo piatto estivo, proprio perchè la zucchina utilizzata cresce solo in estate. Mangiare una minestra calda in estate per molti non è piacevole. Per ovviare a questo inconveniente si può prepararla in largo anticipo, togliere le verdure e metterle da parte, quindi cuocere la pasta nel brodo. Nel momento in cui la pasta risulta essere cotta, aggiungere in pentola le verdure fredde. Si potrà gustare così un minestra tiepida.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Annamaria tra forno e fornelli

Ciao a tutti. Sono Annamaria, siciliana Doc e con parecchi hobby, tra cui la passione per cucina. Questo blog è nato quasi per gioco nel Marzo del 2015 e oggi mi ritrovo con un bel po' di followers che amano le mie ricette. La mia è una cucina piuttosto semplice. Propongo ricette fattibili da tutti e forse è questo il segreto per cui alla gente piacciono. Colgo l'occasione per ringraziare chiunque entri qui e mi onora con la propria presenza.

20 Risposte a “Minestra di tenerume”

  1. Amo moltissimo le zuppe e le minestre e anche io le mangio lo stesso, anche in estate! La tua poi fa davvero gola, bravissima Annamaria ♥

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.