Crea sito

Millefoglie alle due creme

Oggi ho voluto preparare la Millefoglie alle due creme, un dolce di facile realizzazione, che potrebbe anche essere presentato per chiudere un pranzo importante.

La sfoglia che ho usato io era già pronta confezionata, ma la si può preparare tranquillamente a casa, basta comprare dei rotoli, tagliarli delle dimensioni che si desidera (le mie erano tre strati che misuravano 20 x 25 ognuno), punzecchiarle con i rebbi di una forchetta, mettere dello zucchero semolato in superficie ed informare in forno caldo, fino a doratura, quindi sfornare e lasciare raffreddare.

Le creme con cui ho farcito sono due, una al latte e l’altra al pistacchio, per creare un contrasto di colore.

Se si vuole, alle due creme si può aggiungere della panna montata, per renderle più soffici (io non l’ho aggiunta perché avevo a tavola un ospite che non gradiva la panna).

millefoglie alle due creme
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 Persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • q.b. Pasta Sfoglia (io tre strati)
  • 1,200 l Latte intero
  • 250 g Zucchero
  • 150 g Amido di mais (maizena)
  • 100 g Pistacchi non salati al netto
  • 1 Buccia di limone bio
  • 2 bustine Vanillina

Preparazione

  1. Passiamo ora alla preparazione della Millefoglie alle due creme.

    Prima di procedere vorrei fare una premessa.

    Per realizzare queste due creme ho utilizzato una quantità maggiore di amido di mais, rispetto alla tradizionale Crema di latte, la cui ricetta potete trovare leggendo qui e  alla Crema di latte al pistacchio, la cui ricetta trovate qui, perché in questa occasione avevo bisogno di creme un po’ più dense per lasciare i segni della bocchetta a stella con cui ho guarnito.

  2. Sgusciare i pistacchi e metterli ammollo per qualche minuto in acqua molto calda, quindi togliere la pellicina che li riveste.

    Tostare i pistacchi in un padellino o nel forno a fuoco basso e, una volta freddi, ridurli a farina con l’aiuto di un mixer.

  3. Dividere il latte, lo zucchero e l’amido di mais in due parti e procedere a fare le creme.

    Per la crema di latte: sciogliere l’amido in qualche cucchiaio di latte, prelevato dal totale.

    Scaldare il latte in un pentolino assieme ad una delle bustine di vanillina e alla buccia di limone e aggiungere l’amido sciolto.

    Mescolare di continuo e velocemente per non formare grumi e non fare attaccare la crema, fino a quando avrà aggiunto la giusta densità.

    Spegnere il fuoco, continuare a mescolare ancora un po’, fino a quando diventerà tiepida, coprire con pellicola a contatto e lasciare raffreddare.

  4. Ripetere la stessa operazione per fare la crema di latte al pistacchio.

    L’unica differenza sta nel fatto che al latte, in questo caso, va aggiunta la farina di pistacchio e non va messa la buccia di limone.

    Le due creme dovranno raffreddarsi completamente.

  5. Mettere la crema di latte bianca in una sac à poche con bocchetta a stella e creare dei ghirigori su tutte e tre le sfoglie, distanziandole tra loro.

    Finito con la prima crema, ripetere l’operazione con la seconda, quella al pistacchio.

    Cercare di dividere equamente le quantità di creme in 3 parti, una per ogni strato di sfoglia.

  6. Man mano che le sfoglie vengono ricoperte di crema, sovrapporle delicatamente.

    La Millefoglie alle due creme è pronta!

    Buona degustazione!

Consigli

Volendo, si può aggiungere della panna montata alla crema per renderla più soffice

Per farcire torte e bignè potete seguire le indicazioni di queste creme che sono più morbide, in quanto c’è meno amido di mais: CREMA DI LATTE  CREMA DI LATTE AL PISTACCHIO

Vi invito a diventare fan della mia pagina Facebook per essere aggiornati sulle mie nuove ricette e restare in contatto con me. Se volete cliccate QUI e poi mettete MI PIACE

Se volete rimanere aggiornati tramite mail con le mie ricette, Iscrivetevi alla Newsletter!

Annamaria tra forno e fornelli è anche su G+, Pinterest Twitter, seguitemi numerosi.

  ENJOY E GRAZIE PER L’ATTENZIONE :)

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Annamaria tra forno e fornelli

Ciao a tutti. Sono Annamaria, siciliana Doc e con parecchi hobby, tra cui la passione per cucina. Questo blog è nato quasi per gioco nel Marzo del 2015 e oggi mi ritrovo con un bel po' di followers che amano le mie ricette. La mia è una cucina piuttosto semplice. Propongo ricette fattibili da tutti e forse è questo il segreto per cui alla gente piacciono. Colgo l'occasione per ringraziare chiunque entri qui e mi onora con la propria presenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.