Crea sito

Cuddureddi cu l’ova

Pasqua è alle porte e tutti ci apprestiamo a rispettare le tradizioni delle feste. Oggi la mia proposta è, appunto, una ricetta tipica della tradizione pasquale siciliana, i Cuddureddi cu l’ova, di cui ora Vi fornisco la versione dolce. Dovete sapere che esiste anche una versione salata, fatta col pane: i Panaredda di pani cu l’ova, la cui ricetta potete trovare Qui. L’uovo, poggiato nella “cuddura” (corona), sta ad indicare la primavera, la nascita di una nuova vita, ma anche la rinascita dell’ uomo salvato dal sacrificio della croce. Anticamente i Cuddureddi cu l’ova venivano realizzate con semplice pasta di pane, ma, col passare del tempo, l’impasto è andato man mano modificandosi, con aggiunta di altri ingredienti, che le hanno rese sicuramente più buone, più friabili e, nel caso di questa ricetta nello specifico, più dolci. Le forme variavano, anche se quella a “cudduredda” era la forma per eccellenza. Venite in cucina con me, vi dirò come preparo io questi dolci pasquali.

 

 

verticale
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 10-15 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 5 pezzi
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 250 g Farina 00
  • 120 g Burro
  • 80 g Zucchero
  • 1 Uova medie
  • 1 cucchiaino Lievito in polvere per dolci
  • 1 bustina Vanillina
  • q.b. Zuccherini colorati
  • 5 Uova

Preparazione

  1. Passiamo ora alla preparazione di questi bellissimi dolci pasquali, i Cuddureddi cu l’ova. Per sicurezza che siano perfettamente cotte, rassodare le uova in acqua per 8 minuti dal primo bollore, quindi farle raffreddare (in genere l’uovo si dovrebbe mettere crudo sui biscotti, ma, dovendo cuocere per poco tempo in forno, potrebbe non arrivare a rassodarsi completamente).

  2. Tagliare a pezzetti piccoli il burro freddo  e aggiungerlo alle polveri, preventivamente messe in una ciotola. Impastare, fino ad ottenere un effetto sabbioso. Unire l’uovo intero e la vanillina e continuare ad impastare, fino a quando si otterrà un panetto omogeneo, che andrà avvolto con pellicola alimentare e messo in frigo a riposare per circa mezz’ora.

  3. Si potrebbe anche usare una planetaria per impastare, in questo caso lasciare lavorare solo pochi minuti, quindi compattare con le mani, l’impasto e, sempre avvolto con la pellicola, mettere in frigo.

  4. Passato il tempo, tagliare dei pezzi di frolla e formare le corone, dando la forma che più si preferisce, lasciando un buco al centro, che farà da culla all’uovo. Dopo aver posizionato le uova con un po’ di impasto formare dei piccoli rotolini che andranno ad ingabbiarlo e fissarlo alla corona.

  5. Procedere così, fino ad esaurimento della frolla. Spennellare appena i biscotti con dell’acqua e aggiungere gli zuccherini colorati. Sistemare i cuddureddi dentro una teglia con della carta da forno, distanziandoli un po’ tra di loro, perché in cottura gonfieranno.

  6. Cuocere in forno preriscaldato a 180° per 10-15 minuti, controllando spesso, perché le temperature dei forni variano. Aspettare che si raffreddino prima di togliere i biscotti dalla teglia. I Cuddureddi cu l’ova sono pronti, anche quest’anno abbiamo fatto i dolci pasquali.

    Buona Pasqua a tutti!

CONSIGLI

Per colorare le uova io ho utilizzato dei coloranti alimentari. Dopo aver cotto le uova, col dito umido passato nel colorante, ho decorato le uova e lasciato asciugare.

Potete anche leggere: PANAREDDRA DI PANI CU L’OVA

Vi invito a diventare fan della mia pagina Facebook ANNAMARIA TRA FORNO E FORNELLI , per essere aggiornati sulle mie nuove ricette e restare in contatto con me. Se volete cliccate QUI e poi mettete MI PIACE. Annamaria tra forno e fornelli è anche su G+ Pinterest  Twitter Instagram seguitemi numerosi. GRAZIE PER L’ATTENZIONE E BUONA NAVIGAZIONE  :)

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Annamaria tra forno e fornelli

Ciao a tutti. Sono Annamaria, siciliana Doc e con parecchi hobby, tra cui la passione per cucina. Questo blog è nato quasi per gioco nel Marzo del 2015 e oggi mi ritrovo con un bel po' di followers che amano le mie ricette. La mia è una cucina piuttosto semplice. Propongo ricette fattibili da tutti e forse è questo il segreto per cui alla gente piacciono. Colgo l'occasione per ringraziare chiunque entri qui e mi onora con la propria presenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.