Crea sito

Carciofi conditi

I Carciofi conditi sono una ricetta facile per portare in tavola un antipasto o contorno davvero stuzzicante. Io ho utilizzato il carciofo “spinello”, ma se non si trova, si può utilizzare qualsiasi altra varietà. Il carciofo spinoso è tenero e carnoso, ha medie dimensioni e le brattee (foglie) sono di un colore verde e viola. Su ogni brattea c’è una spina e per questo viene chiamato spinoso o spinello. E’ una varietà di carciofo adatto anche per essere cucinato alla brace, proprio perché carnoso. Per preparare i carciofi conditi, la cosa importante è che gli ortaggi siano freschi e piccoli, proprio per essere più teneri. Con questa ricetta si può anche procedere alla conservazione dei Carciofi sott’olio, potete leggere il procedimento per farli al meglio Qui. Se poi siete interessati ad altri suggerimenti per cucinarli, cliccando Qui, potrete trovare una Raccolta di ricette con i carciofi, con tante idee e spunti, anche per conservali al naturale e poterli utilizzare come più si preferisce. Ma andiamo a vedere insieme come procedere per preparare i carciofini conditi.

vcarciofi conditi
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
165,58 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 165,58 (Kcal)
  • Carboidrati 12,90 (g) di cui Zuccheri 1,21 (g)
  • Proteine 2,97 (g)
  • Grassi 12,04 (g) di cui saturi 1,76 (g)di cui insaturi 0,17 (g)
  • Fibre 5,86 (g)
  • Sodio 450,67 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 120 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti per i Carciofi conditi

  • 8carciofi
  • 1 lacqua
  • succo di limone
  • 1 fogliaalloro
  • 2 spicchiaglio
  • 4 gsale
  • 50 golio extravergine d’oliva
  • 1 pizzicopepe
  • 1 ciuffoprezzemolo
  • 200 mlaceto di vino bianco

Cosa serve per i Carciofini conditi

  • 1 Coltello
  • 1 Ciotola
  • 1 Tegamino
  • 1 Schiumarola
  • 1 Piatto
  • Guanti
  • 1 Forbici

Preparazione dei Carciofi conditi

  1. Munirsi si un paio di guanti, perché i carciofi rilasciano una sostamza che fa macchia le mani. Scegliere dei carciofi freschi, senza ammaccature.

  2. Mettere l’acqua in una bacinella e aggiungere il succo di un limone. Mescolare bene. Questo farà sì che i carciofi, una volta ammollo con l’acqua acidulata, non diventino scuri.

  3. Aiutandosi con na forbice, tagliare le spine, se si stanno utilizando i carciofi spinelli. Strappare le foglie esterne più dure, fino ad arrivare alla parte più tenera.

  4. Togliere i residui delle foglie dure, aiutandosi con un coltello, tagliare anche le punte superiori e dividere il carciofo mondto in 4 parti, lasciando 1 cm d gambo.

  5. Se si tratta di carciofi freschi e piccoli, non dovrebbe essere essere presente la barbetta interna, ma se dovesse esserci, tagliarla ed eliminarla.

  6. Man mano, mettere gli spicchi di carciofo dentro la ciotola dove c’è l’acqua col limone. Coprire con un piatto o con un coperchio, in modo che i pessi di carciofo vadano sotto il livello dell’acqua per non farli annerire.

  7. Appena finito questo lavoro, mettere l’acqua, il sale e l’aceto di vino bianco dentro un pentolino e appena bollirà, buttarvi dentro gli spicchi di aglio mondati, l’alloro e i carciofi sgocciolati dell’acqua in cui erano immersi.

  8. Fare riprendere il bollore e cuocere fino a quando, infilzandoli con una forchetta, risulteranno teneri. Attenzione a non farli scuocere.

  9. Prelevarli con una schiumarola, lasciarli sgocciolare e metterli in un piatto capiente. Lasciare raffreddare, aggiungere l’olio, il pepe e il prezzemolo sminuzzato e mescolare bene.

  10. E’ consigliabile prepararli in anticipo, in modo che abbiano il tempo di insaporirsi. I Carciofi conditi sono pronti per accompagnare piatti di carne, pesce o damettere su delle fette di pane tostato. Buon appetito!

I consigli di Annamaria

Potete anche leggere: Ricette con carciofi

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Annamaria tra forno e fornelli

Ciao a tutti. Sono Annamaria, siciliana Doc e con parecchi hobby, tra cui la passione per cucina. Questo blog è nato quasi per gioco nel Marzo del 2015 e oggi mi ritrovo con un bel po' di followers che amano le mie ricette. La mia è una cucina piuttosto semplice. Propongo ricette fattibili da tutti e forse è questo il segreto per cui alla gente piacciono. Colgo l'occasione per ringraziare chiunque entri qui e mi onora con la propria presenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.