Risotto con cavolo cappuccio viola

Ma che bontà il Risotto con cavolo cappuccio viola.
Il risotto è un ottimo primo piatto che potete preparare con del cavolo cappuccio viola e servire in modo un po’ sfizioso, delicato e sano.

Con il sapore delicato dell’ortaggio mescolato al sapore deciso del formaggio, indipendentemente dal suo aspetto e dal suo colore, vi conquisterà fin dal primo assaggio.

Un piatto dal sapore invernale ideale sia per una cena tra amici o per un pranzo in famiglia.

Il cavolo viola il cavolo è costituito da foglie tendenti al rosso scuro/violaceo ed è una verdura che si raccoglie durante il periodo autunnale.

Il cavolo viola è ricco di carotenoidi antociani, che hanno un’azione anti ossidante e sono preziosi per il benessere del corpo. È inoltre ricco di vitamina C, vitamina A e selenio, prezioso per rafforzare il sistema immunitario.

Perfetto all’interno di un regime alimentare sano, il cavolo viola è un alimento poco energetico e quindi perfetto per mantenersi in forma. 



  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per il Risotto con cavolo cappuccio viola

320 riso Carnaroli
40 burro (20 per soffriggere e 20 per la mantecatura)
400 cavolo cappuccio (viola)
1/2 bicchiere vino bianco
40 g Parmigiano Reggiano DOP
1/2 cipolla bianca
sale

Strumenti

Passaggi preparazione del Risotto con cavolo cappuccio viola

Lavare e tagliare a listarelle il cavolo viola

Sbollentarlo in acqua salata pochi minuti

Scoliamo, avendo cura di tenere da parte l’acqua di cottura.
(Useremo l’acqua di cottura del cavolo per fare un brodo vegetale). 

A questo punto, passare il cavolo viola in un bicchiere ad immersone con un po’ di acqua di cottura frullare il tutto.
(Deve diventare un crema e teniamo da parte).

In una padella antiaderente con una noce di burro fare rosolare la cipolla tagliata finemente.
Uniamo il riso facciamolo tostare per qualche minuto.

Sfumiamo con il vino bianco e proseguire la cottura aggiungendo poco alla volta il liquido di cottura del cavolo.

A metà cottura incorporare il cavolo la crema di cavolo frullato precedentemente.

A fuoco spento mantecare con una noce di burro e parmigiano formando una consistenza cremosa. Controllare se è giusto di sale.
Raggiunta la densità preferita servire.

Lasciamo riposare qualche minuto, ed impiattiamo.
Decorare con qualche ciuffo di crema di formaggio spalmabile.

Credetemi è buonissimo e sano.
Buon appetito.

Consigli

Se vi piace mantecare con il taleggio.

Per cambiare il colore del cavolo viola potete giocarci su ….. Se si aggiunge un pizzico di bicarbonato tenderà a diventare più blu, mentre se aggiungete delle gocce di limone o del aceto il colore sarà su il fucsia.

Se questa ricetta ti è piaciuta clicca su tante stelline grazie infinite.

Vi aspetto nel mio gruppo : https://www.facebook.com/groups/488624465780860

oppure nella mia pagina : https://www.facebook.com/gustoamoreefantasie

2,4 / 5
Grazie per aver votato!