Pasta frolla facile e morbida

Pasta frolla facile e morbida!

Una preparazione di base squisita e versatile, variante della classica pasta frolla, realizzata con burro, zucchero e uova che rendono l’impasto malleabile e facile da stendere.
Con una piccola aggiunta di lievito regala elasticità per questo la chiamo Pasta frolla facile e morbida.

Eccellente per realizzare crostate, torte, pastiere oppure biscotti ripieni o gusci vuoti che devono contenere creme e farciture.

Una volta cotta vi risulterà morbida e fragrante.

Una ricetta facile e veloce da preparare ciò che amo di questa pasta frolla è che dopo il breve riposo in frigo si stende senza spaccarsi per questo non troverete difficoltà a foderare uno stampo da crostata.

Per quanto riguarda l’aroma io ho usato la buccia grattata di un limone ma liberi di usare altri aromi buccia di agrumi che preferite, vaniglia, estratto di mandorla oppure un pizzico di cannella!

Una volta cotta vi risulterà deliziosa al palato friabile ad ogni morso.

Provatela presto e vedrete le crostate le preparerete sempre con questo tipo di pasta frolla!

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di riposo10 Minuti
  • Porzioni14
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la Pasta frolla facile e morbida

  • 500 gfarina 00
  • 200 gburro
  • 200 gzucchero
  • 2uova (intere )
  • Mezza bustinalievito in polvere per dolci
  • 1limone (buccia grattata di un limone)
  • 1 pizzicosale

Preparazione della Pasta frolla facile e morbida

  1. Iniziare a preparare la pasta frolla facile e morbida:

    Come prima cosa iniziare dalla sabbiatura: in una ciotola versare la farina setacciata, lo zucchero, un pizzico di sale ed il burro freddo di frigo tagliato a cubetti grossolanamente.

  2. Lavorare per otterrete un composto dall’aspetto sabbioso.

    Unire le 2 uova intere e la buccia grattata di un limone.

    Quindi iniziare ad amalgamare il tutto. 

    Impastare brevemente, giusto il tempo di compattare l’impasto per una perfetta frolla.

  3. Formare un panetto e avvolgetelo nella pellicola trasparente, riponetelo in frigorifero per farlo rassodare almeno 30 minuti.

  4. Passato il tempo necessario riprendere la vostra frolla e prepararci tante ottime crostate o biscotti.

Consigli

Una volta realizzata, sigillate bene in una pellicola per alimenti. La frolla, si conserva in frigo per 3 massimo 4 giorni.

Se volete conservarla più tempo potete congelarla e scongelarla al momento del bisogno.

Se questa ricetta ti è piaciuta clicca su tante stelline grazie infinite.

Vi aspetto nel mio gruppo : https://www.facebook.com/groups/488624465780860

oppure nella mia pagina : https://www.facebook.com/gustoamoreefantasie

3,6 / 5
Grazie per aver votato!