Asparagi bianchi al vapore

Asparagi bianchi al vapore con olio al limone!
Hai comprato gli asparagi e ora non sai come cucinarli.

Partiamo dalle basi e vediamo il metodo più semplice e classico (nell’asparagera), quello più salutista (a vapore). Gli asparagi bianchi sono un perfetto accompagnamento per un secondo piatto a base di carne o con le uova-strapazzate-con-asparagi, ma sono anche i protagonisti ideali di ricchi sformati.

Gli asparagi contengono molta acqua, poche calorie (circa 25 Kcal per 100gr) e sono ricchi di minerali, vitamine e fibre vegetali.

La cottura degli asparagi bianchi al vapore con olio al limone è uno dei modi migliori per preservare le vitamine e i sali minerali contenuti nell’ asparago. Il tempo di cottura dipende dalla dimensione degli asparagi e mediamente si aggira tra 12/15min.
Scegliete sempre asparagi di stagione, sodi e con le punte sode. Prima di cuocere gli asparagi è necessario passarli sotto l’acqua fredda ed eliminare la parte legnosa finale. Vanno poi cotti o nell’apposito cestello verticale o in un cestello classico per la cottura a vapore, di acciaio o bambù. 

Gli asparagi al vapore sono ottimi conditi con semplice olio, sale e succo di limone oppure saltati in padella con una noce di burro.
Tra i benefici principali che derivano dal consumo di asparagi troviamo.


Aiutano la digestione e migliorano le funzioni intestinali.

Gli asparagi sono ortaggi particolarmente benefici per il nostro apparato digerente grazie al contenuto di inulina, una fibra solubile nota per la sua capacità di regolare il transito intestinale, rinforzare la flora batterica e di eliminare le tossine dall’intestino.

Hanno anche un indice glicemico molto basso, quindi sono indicati nell’alimentazione dei soggetti diabetici. Gli asparagi sono inoltre privi di colesterolo e grassi dannosi, e sono anche poveri di sodio.


  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di cottura12 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaVapore
  • CucinaItaliana

Ingredienti come pulire e cucinare gli asparagi bianchi al vapore

  • 1 mazzettoasparagi bianchi (500g)

Ingredienti per il condimento

  • 30 mlsucco di limone
  • 40 mlolio extravergine d’oliva
  • q.b.sale
  • q.b.pepe

Preparazione come pulire e cucinare gli asparagi bianchi al vapore con olio al limone

  1. Lavate gli asparagi sotto l’acqua fredda corrente per eliminare eventuali tracce di terra.

    Tamponateli con carta assorbente e con un coltello affilato eliminate la parte finale più legnosa e dura.

    Pelare gli asparagi da sotto la punta lungo tutto il gambo, ( usate un pelapatate ). Questo procedimento deve essere fatto molto diligentemente, assicurandosi che tutta la pelle sia staccata, altrimenti i pezzi di pelle rimasti saranno duri, fibrosi e immangiabili dopo la cottura.

  2. Portare ad ebollizione 1 litro d’acqua e adagiate gli asparagi nel cestello della vaporiera. Cuoceteli coperti per 12/15 min. circa i minuti possono variare a seconda della grandezza degli asparagi.

  3. Nel frattempo prepariamo la vinaigrette.

    In una ciotola  mettere un pizzico di sale. Aggiungere il succo di limone e sciogliete il sale, mescolando con una frusta.

    Unire quindi anche l’olio e continuate a mescolare con la frusta.

    Aggiungere un pizzico pepe mescolate ancora fino a ottenere un composto omogeneo, poi la vinaigrette sarà pronta per insaporire i vostri asparagi al vapore,

  4. Alla fine mettiamo i nostri asparagi in un piatto da portata e li cospargiamo con la salsa che abbiamo emulsionato.

  5. Buon appetito.

Consigli

Come si conservano: Se dovete conservare gli asparagi bianchi per qualche giorno in frigorifero, è meglio avvolgerli in un panno umido.

Non buttate via nemmeno le basi: cuocetele con del brodo e usatele per fare una zuppa vellutata o una purea cremosa per accompagnare un piatto principale.

Attenzione anche alle allergie: gli asparagi, infatti appartengono alla famiglia delle Liliacee, insieme a cipolla, aglio e porro.

L’azione diuretica propria degli asparagi rende il consumo di questi ortaggi poco consigliato a chi soffre di cistite, calcoli renali, prostatite in fase acuta, insufficienza renale e nefrite. 

Se questa ricetta ti è piaciuta clicca su tante stelline grazie infinite.

Vi aspetto nel mio gruppo : https://www.facebook.com/groups/488624465780860

oppure nella mia pagina : https://www.facebook.com/gustoamoreefantasie

4,7 / 5
Grazie per aver votato!