Mini rollè di maiale con mortadella,olive e semi di finocchio

Ho preparato questi mini rollè di maiale un paio di settimane fa approfittando di un pranzo organizzato con gli amici.
Conoscendo i gusti dei miei ospiti ho pensato di farcirlo con mortadella, olive, pepe e semi di finocchio.
Il maiale è una delle carni che preferisco, la preparo arrosto all’uva rossa, ripiena alle prugne, arancia e rosmarino e tonnata un’alternativa buonissima al vitello tonnato e più economica.
È una carne leggera, delicata, digeribile e per questo si presta bene a tutte le interpretazioni.
Questi mini rollè sono semplici da preparare, gustosi e d’effetto.
Io li ho serviti uno a persona nei piatti da portata insieme a delle semplici patate al forno e sono piaciuti tantissimo.

Mini rollè con olive, mortadella e semi di finocchio
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per i rollè

  • 12Fettine di lonza di maiale
  • 4 fetteMortadella di Bologna
  • q.b.Olive verdi snocciolate
  • q.b.Semi di finocchio
  • q.b.Pepe nero
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale
  • 12Bacche di ginepro
  • q.b.Rosmarino
  • qualchefoglia di Alloro
  • Mezzo bicchiereVino bianco (Per sfumare)

Strumenti

  • Rete per arrosti o spago da cucina
  • Batticarne
  • Carta forno
  • Teglia da forno
  • Coltello
  • Pelapatate

Preparazione

  1. Mini rollè con olive, mortadella e semi di finocchio

    Sgocciolate le olive e tagliatele a pezzetti.
    Preparate una teglia con un foglio di carta forno sul fondo.
    Lavate e asciugate le foglie di alloro.

  2. Mettete sul piano di lavoro un foglio di carta forno, deponeteci sopra tre fette di lonza affiancate e sovrapposte di un cm l’una all’altra nella parte più lunga.
    Dovrete ottenere un’unica grande fetta.
    Battete con il batticarne la fetta ottenuta per assottigliarla e allargarla.
    Battete bene nel punto dove si sovrappongono le singole fettine in modo di fissarle il più possibile l’una all’altra.
    Spolverizzate la fetta ottenuta con i semi di finocchio e una macinata di pepe nero. Adagiateci sopra una fetta di mortadella e un poco di olive spezzettate.
    Arrotolate la carne con delicatezza in modo che il punto di congiuntura non possa aprirsi e infilate il rotolo ottenuto nella retina per arrosti. Se non avete a disposizione la retina apposita legatelo strettamente con lo spago da cucina.

  3. Ripetete tutti i passaggi fino a fine ingredienti.
    Man mano che date forma ai mini rollè metteteli in una teglia con un foglio di carta sul fondo. Infilate pian piano nella retina qualche foglia di alloro.
    Tra un foro e l’altro della retina praticate con il coltello un paio di piccoli fori nella carne e infilateci dentro due bacche di ginepro.

  1. Mini rollè con olive, mortadella e semi di finocchio

    Sbucciate le patate, tagliatele a pezzi e disponetele tutto intorno ai rollè nella teglia.
    Salate sia la carne che le patate, aggiungete un filo di olio extravergine d’oliva e il vino versandolo direttamente sui mini rollè.
    Completate con qualche ago di rosmarino.
    Scaldate il forno a 180°C e infornate la teglia per 40-50 minuti, dipende dalla potenza del vostro forno.
    Di tanto in tanto controllate lo stato di cottura, tirate fuori la teglia e girate la carne irrorandola con un poco di liquido di fondo. Girate anche le patate.
    A cottura ultimata sfornate e lasciate intiepidire prima di rimuovere la retina.
    Servite i mini rollè nei piatti individuali da portata insieme alle patate.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.