Risotto con funghi e salsiccia al gorgonzola

Risotto con funghi e salsiccia al gorgonzola

Risotto con funghi e salsiccia al gorgonzola, una ricetta classica della cucina Italiana che ho voluto arricchire a fine cottura con una noce di gorgonzola. Un tocco che rende questo risotto con funghi e salsiccia al gorgonzola più ricercato e particolare. Un primo piatto di stagione, ottimo per coccolarsi in quelle giornate fredde e umide. Perfetto per un pranzo domenicale o delle feste. Per questa ricetta io ho utilizzato dei funghi champighon e del gorgonzola dolce. Il Risotto con funghi e salsiccia al gorgonzola è uno di quei piatti che non delude mai. Ma ricordatevi che in un risotto come questo la differenza la fa anche il brodo che utilizzate. Io ho scelto un brodo vegetale, preparato precedentemente.  


Se vi piacciono i FUNGHI vi consiglio di provare la pasta fresca con gamberi e funghi porcini.
Risotto con funghi e salsiccia al gorgonzola
  • DifficoltàMedio
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura18 Minuti
  • Porzioni4
  • CucinaItaliana

Ingredienti per il risotto con funghi e salsiccia al gorgonzola

  • 280 gRiso (Riso per isotti)
  • 200 gFunghi champignon (freschi)
  • 100 gSalsiccia
  • 80 gGorgonzola (dolce)
  • 1 ciuffoPrezzemolo (fresco)
  • 2 lBrodo vegetale
  • q.b.Sale
  • 4 cucchiaiOlio di oliva
  • 1/2 bicchiereVino bianco (secco)

Strumenti per la preparazione del risotto

  • 1 Casseruola
  • 1 Padella
  • 1 Coltello
  • 1 Tagliere
  • 1 Bicchiere

Come preparare il risotto con funghi e salsiccia al gorgonzola

  1. Per prima cosa preparate un buon brodo vegetale. Pulite i funghi champignon eliminando la parte finale del gambo e i residui di terra. Affettateli sottilmente.

    Pulite la vostra cipolla ed affettatela sottilmente e mettetela da parte. Lavate e tritate finemente il prezzemolo. Ora che avete preparato tutti gli ingredienti, procediamo alla preparazione del risotto.

  2. Mettete a scaldare il brodo e intanto in una padella, scaldate l’olio, versate la cipolla e fatela rosolare.

    Unite i funghi, fate rosolare e unite la salsiccia, privata del budello e sbriciolata.

  3. A questo punto unite il vostro riso e fatelo tostare, mescolandolo spesso con un cucchiaio di legno. Unite il vino bianco, mescolate e fate sfumare a fuoco vivace.

  4. Appena il vino sarà evaporato unite un mestolo di brodo caldo e portate a termine la cottura del riso, aggiungendo il brodo a mano a mano che si assorbe.

    Lasciate i riso al dente e trascorsi quasi quindici minuti, (leggete i tempi di cottura sula confezione del riso) spegnete il fuoco, unite il gorgonzola e mantecate.

    Coprite con un coperchio e lasciate riposare per un minuto.

  5. Servite il vostro risotto con funghi e salsiccia al gorgonzola con una spolverata di prezzemolo tritato e servite ben caldo.

    Buon appetito, Barbara.

    Per restare aggiornati seguitemi sulla mia pagina Facebook QUI.

Note

Per un risotto ancora più gustoso, unite 20 grammi di funghi porcini secchi rinvenuti in acqua bollente per avere un risotto ancora più gustoso.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Fantasia in Cucina

La mia passione per la cucina e il buon cibo è nata grazie al mio lavoro e ai miei viaggi. Ho iniziato sin da piccola a raccogliere le ricette di tutto ciò che mi piaceva mangiare e ad appuntarlo su una agenda. Con il passare degli anni è cresciuta in me la passione per la cucina e la tradizione enogastronomica del territorio ibleo. Il mio vuole essere un blog che non è un semplice sito di ricette, ma anche un viaggio della memoria, della cultura di un popolo, quello degli abitanti dei Monti Iblei, in Sicilia, luogo d’incontro tra le province di Ragusa, Siracusa e Catania. Dietro ogni ricetta c'è una storia, talvolta di una famiglia, di un incontro o di un viaggio. Il mio intento è quello di svelare, conservare e di tramandare attraverso le mie ricette l’anima, i saperi, le tradizioni, le passioni e la storia di un popolo. Cucino, fotografo mangio e posto. Mi piace anche consigliare ai miei amici oltre alle ricette sfiziose anche dove mangiare nei locali caratteristici dove andare a mangiare in Sicilia. Se vi va seguitemi, siete i benvenuti. Barbara

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.