GNOCCHI DI ZUCCA CON FUNGHI E SPECK

GNOCCHI DI ZUCCA CON FUNGHI E SPECK

Questa ricetta è davvero facile da realizzare ma soprattutto veloce: impasti e tagli direttamente in pentola! Facile, vero??

Avevo visto una ricetta simile in giro per il web e subito mi sono detta: devo provare! Mio suocero mi porta kg di zucca come se piovesse, e io ormai la metto davvero in ogni preparazione: dal dolce al salato e a breve anche bevande e marmellate 🙂

Insomma si sa, la zucca fa bene, ha mille proprietà e il sapore si sposa bene con tutto 🙂

Andiamo a vedere come ho realizzato questa ricetta salva pranzo 🙂

EMIMETTOAIFORNELLI vi consiglia:

GNOCCHI DI ZUCCA CON FUNGHI E SPECK
GNOCCHI DI ZUCCA CON FUNGHI E SPECK
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo20 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàAutunno, Inverno

Passaggi

Prepariamo insieme questo gustoso piatto

Pulizia della zucca

Per prima cosa tagliamo la zucca, peliamo via la buccia e i semi al suo interno.

Tagliamo a cubetti grossolanamente e mettiamo a cuocere in un pentolino con acqua e sale.

Cuociamo per circa 15 minuti.

Preparazione degli gnocchi

Una volta cotta la zucca, versiamo in un boccale da mixer e frulliamo fino a formare una crema.

Versiamo in una ciotola e aggiungiamo la farina ben setacciata.

Mescoliamo con le mani fino a formare una palla che non appiccica (se ne avete bisogno, aggiungete un cucchiaio alla volta di farina per raggiungere la giusta consistenza).

Cottura degli gnocchi

Mettiamo sui fornelli una pentola capiente e versiamo all’interno l’acqua (circa 3 litri), appena inizia a bollire: prendiamo l’impasto con le mani e iniziamo a tagliare pezzi d’impasto facendoli cadere direttamente all’interno dell’acqua bollente e saliamo.

(se volete potete aggiungere un filo d’olio nell’acqua per essere sicuri che gli gnocchi non si attacchino tra loro).

Appena salgono a galla, sono pronti (circa 4/5 minuti).

Realizziamo il condimento

Nel frattempo che gli gnocchi cuociono: prendete una padella, versate una noce di burro e lo speck, lasciate tostare per un paio di minuti e versate dentro i funghi trifolati colando appena l’olio. Spegniamo il nostro condimento.

Appena cotti, versiamo dentro i nostri gnocchi, con mezzo cuppino di acqua di cottura. Mantechiamo a fiamma bassa con una manciata di pecorino o parmigliano a vostra scelta.

Gli GNOCCHI DI ZUCCA CON FUNGHI E SPECK sono pronti per essere gustati.

GNOCCHI DI ZUCCA CON FUNGHI E SPECK
GNOCCHI DI ZUCCA CON FUNGHI E SPECK

Conservazione

Gli gnocchi si conservano in frigorifero dentro ad appositi contenitori.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da emimettoaifornelli

Mi chiamo Noemi Del Papa, sono sposata da 5 anni ed ho due figli. La passione per la cucina mi ha spinta ad aprire un blog, per condividere con tutti le ricette che sono della mia infanzia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.