Rose di Carnevale – idea alternativa alle classiche ricette!

Tempo di Carnevale, tempo di chiacchiere, frappe, castagnole… uff! sempre la stessa minestra!
Basta… oggi vi propongo la ricetta delle rose di carnevale, una simpatica alternativa a quella che è la tradizione!

rose di carnevale

Prepariamo insieme le rose di carnevale!

INGREDIENTI (per 30/35 rose)
150 gr di farina
2 tuorli
1 albume
1 cucchiaio di zucchero
4 cucchiai di marsala
30 gr di burro fuso
un pizzico di sale
Olio per friggere

PER LA DECORAZIONE:
zucchero a velo
panna montata o crema pasticcera
ciliegine candite o codette colorate

PROCEDIMENTO
Sulla spianatoia setacciare insieme la farina, lo zucchero e il sale. Mettere al centro i tuorli d’uovo, il burro fuso e il marsala. Lavorare gli ingredienti fino ad ottenere un impasto piuttosto sodo.
Formare una palla, avvolgerla in un telo infarinato e farla riposare per una mezz’oretta circa.

preparazionepreparazionerose di carnevale

Riprendere la pasta e iniziare a stenderla in una sfoglia di qualche millimetro di spessore (io mi sono aiutata con la macchinetta della nonna, ma si può tranquillamente utilizzare un matterello).

Con uno stampino rotondo (o un bicchierino) ritagliare dei dischi del diametro di circa 5 cm.

               preparazionepreparazione

Impastare nuovamente i ritagli, formare un’altra sfoglia dello stesso spessore e ricavare altri dischi (e così di seguito fino ad esaurimento della pasta).
Con un coltellino, praticare su ogni disco 6 tagli di circa 2 cm lungo il bordo, lasciando intatto il centro.

preparazionepreparazionepreparazione

Inumidire il centro di un disco di pasta con un po’ d’albume. Sovrapporgli un altro disco avendo cura di appoggiarlo in modo che i rispettivi tagli risultino alternati. Premere al centro con un dito per farli aderire e proseguire in questo modo fino ad appaiare tutti i dischi.

rose di carnevale

Porre sul fuoco una piccola casseruola (a bordo alto) con abbondante olio. Quando l’olio è ben caldo, mettervi, una alla volta, le rose di carnevale tenendole immerse usando il manico di legno appoggiato delicatamente al centro.
Vedrete che la pasta si gonfierà assumendo l’aspetto di piccole rose!

rose di carnevalerose di carnevalerose di carnevale

Non appena saranno ben gonfie e dorate (tempo circa 30 secondi), scolarle e appoggiarle sopra un foglio di carta assorbente. Quando saranno tutte pronte, decorarle con un ciuffetto di panna montata o crema pasticcera, aiutandoci con una siringa per dolci o una tasca.

rose di carnevale rose di carnevale

rose di carnevalerose di carnevale

Spolverizzare con zucchero a velo e guarnire con mezza ciliegina candita o codette colorate!

Buon divertimento! 🙂

rose di carnevale

Precedente Crema pasticcera - ricetta base ... a modo mio! Successivo È tempo di dolci di carnevale. Ma quanto ci costano?

Un commento su “Rose di Carnevale – idea alternativa alle classiche ricette!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.