Torta Foresta nera

Torta Foresta nera, ricetta infallibile per preparare in modo semplice l’originale Schwarzwälder Kirschtorte detta anche torta Schwarzwald, un dolce paradisiaco, super soffice, che si scioglie in bocca! E’ una delle più famose torte tedesche e significa letteralmente Torta alle ciliegie della Foresta nera. Viene anche chiamata Torta Selva nera ed è tra le mie torte preferite, insieme alla Torta Sacher! L’adoro!

Qui sotto troverete la ricetta originale tedesca della Torta Foresta Nera, come viene preparata nelle pasticcerie tedesche e vi assicuro che è da svenimento! La Torta Foresta nera originale è composta da una base di simil pan di spagna al cioccolato, farcita con panna e ciliegie e decorata con scagliette di cioccolato. Qui da me in Alto Adige è molto diffusa la versione con le amarene, che sostituiscono le ciliegie fresche, in modo da avere il dolce Foresta Nera a disposizione tutto l’anno. Se seguirete perfettamente la ricetta, vi verrà una Torta Foresta Nera alta e morbidissima, come quelle che si ammirano nelle vetrine delle pasticcerie o dei ristoranti in montagna.

Vi assicuro che la preparazione non è difficile. Ecco la ricetta della Torta Foresta Nera, un dolce che vale la pena di provare e gustare fino all’ultimo morso!

  • DifficoltàMedio
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni12 porzioni
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaTedesca

Torta Foresta nera; ricetta e preparazione

Per la base (tortiera apribile da 24 cm)

  • 180 gZucchero
  • 130 gFarina
  • 50 gFrumina (o fecola di patate)
  • 40 gCacao amaro in polvere
  • 5Uova medie
  • Mezza bustinaLievito in polvere per dolci

Per il ripieno

  • 800 mlPanna fresca liquida
  • 1Vaso grande di amarene sciroppate (o 450 g di ciliegie)
  • 2 cucchiaiZucchero a velo
  • 1 bustinaVanillina
  • 1 bustinaPannafix
  • 120 gCioccolato in scaglie

Preparazione della Torta Foresta nera

Come fare la Torta Foresta nera

  1. Accendete il forno statico a 180°C

    Dividete i tuorli dagli albumi. Sbattete i tuorli con un terzo dello zucchero e, mescolando con delicatezza con un cucchiaio di legno, aggiungete gli albumi montati a neve ferma con il resto dello zucchero. Incorporate anche la farina, il lievito, il cacao e la frumina setacciati insieme. Utilizzate un cucchiaio di legno e incorporate con movimenti dal basso verso l’alto.

  2. Versate il composto in una tortiera a cerniera imburrata e infarinata del diametro di 24 cm e infornate nel forno preriscaldato a 180°C per ca. 35-40 minuti.

  3. Nel frattempo sgocciolate le amarene e tenetene da parte il succo. Montate ben ferma la panna con lo zucchero a velo e la vanillina, aggiungendo il pannafix se si vuole più consistente. Quando la base è fredda, tagliatela in tre dischi.

  4. Bagnate il disco inferiore con un po’ di succo di amarene allungato con l’acqua (rapporto 7 cucchiai di succo di amarene e 3 di acqua) o, se ce l’avete, potete usare del liquore Kirsch (io non lo trovo mai…) e coprite lo strato con anelli di panna montata (utilizzando un sac à poche).

  5. Riempite gli spazi vuoti con le amarene. Sovrapponete il secondo disco e ripetete la stessa operazione, tenendo da parte 12 amarene per la decorazione. Coprite con il terzo disco premendo leggermente.

  6. Torta Foresta nera ricetta originale tedesca o Schwarzwälder Kirschtorte o Schwarzwald Torte 

    Rivestite completamente di panna la torta foresta nera, cospargete la superficie e i bordi di scaglie di cioccolato (dovete tenere la torta inclinata con una mano e con l’altra appoggiare pian piano il cioccolato).

    Decorate il dolce con 12 ciuffetti di panna montata e le amarene.

Torta Foresta nera: conservazione

  1. Conservate la vostra Torta Foresta nera in frigorifero fino al momento di servirla. Se dovesse avanzarvi, potete conservarla in frigo per 3 giorni, coperta con carta stagnola o in un contenitore ermetico.

La Storia della Torta Foresta Nera

  1. La Torta Foresta nera prende il nome dalla zona montagnosa nella regione di Baden-Württemberg, con i suoi ciliegi e le storie sulla sua foresta nera. Il dolce è stato inventato nel 1915 dallo Chef Josef Keller presso il Cafè Ahrend di Bad Godesberg (oggi chiamato Cafè Agner).

Leyla consiglia…

Al posto delle amarene sciroppate potete utilizzare anche delle ciliegie fresche, se è periodo. La Torta Foresta nera ricetta originale è anche una perfetta TORTA DI COMPLEANNO che dedico spesso a mio marito, dato che la amiamo entrambi.

Da provare anche il Rotolo Foresta Nera e le altre mie Ricette della tradizione tedesca e tirolese dell’Alto Adige, una golosa raccolta dall’antipasto al dolce !

Ricetta originale sul blog del 19.10.2011 – ora in versione aggiornata con foto nuove!

Torna alla HOME PAGE
Per non perdere nessuna ricetta, metti il “mi piace” QUI sulla mia pagina Facebook QUI sul mio profilo Instagram.

4,3 / 5
Grazie per aver votato!

22 Risposte a “Torta Foresta nera”

  1. Ma guarda che combinazione!Proprio oggi mio fratello è andato a fare la spesa e mi ha preso un barattolo di amarene che in casa non ho mai!Giusto giusto per questa deliziosa torta! =)

    1. Bene Mary !!! Allora devi cogliere l’occasione per provarla !! Questa è la ricetta originale di come la fanno dalle mie parti … essendo un dolce piuttosto tipico (Alto Adige) !! Non te lo dico neanche quanto è buona !! 🙂 Fammi sapere poi…. Baci Leyla

    1. Questo non me l’aveva mai detto nessuno…. ma mi fa piacere e ne vado orgogliosa !! Grazie Gianni !! 🙂 Sei troppo forte !

    1. Davvero ? Non hai mai sentito la Torta Foresta nera ? É super fantstica !! 🙂 Benvenuta nel mio blog, Leyla

    1. Ciao Katharina ! Credo in tutti i supermercati ci siamo le amarene sciroppate. Sono piuttosto diffuse ! Non le trovi ? Leyla

      1. No 🙁 In 23 anni che vivo in italia non ne ho mai trovate. Le uniche che avevo provate erano della fabbri…ma sono troppo dolci e non vanno bene per le torte. Avete voi una marca da consigliare?

        1. Eh si.. sono quelle Katharina. Comunque la Torta Foresta nera che ho proposto non è dolcissima e con le amarene sciroppate sono perfette. Non è una torta stucchevole, anzi… 😉 Leyla

    1. Ciao Ramilla !! Dovresti utilizzare 3/4 della ricetta. Penso che la tortiera da 20 cm sia troppo “grande” per solo 1/2 dose della ricetta. Fammi sapere, Leyla

  2. Questa è la torta migliore del mondo, adoro i dolci e tra questa e lo strauben decido di mangiare sempre tutte e due sono una golosa ma davanti a queste cose non c’è come decidere sennò mangiare tutte e due. Ho vissuto in provincia di Trento i miei vivono li il mio papa ogni anno mi porta le mele in piemonte, davvero bello avere il papi contadino!!!! AMO Trentino Alto Adige. Oggi al supermercato ho cercato il kirsch c’erano delle ciliegie sciroppate con il liquore ma costava 10€ ed erano troppo poche non riuscirei neanche a farcire la torta allora proverò con il maraschino e sciroppo di ciliegie mischiati poco perché ho un bimbo di tre anni e mezzo, tra altro goloso come la mamma, qualcosa l ha preso da me. Complimenti per le ricette! Scrivi altre? ahah principalmente i dolci

    1. Ciao Juliana !! Provala … questa è davvero super !! Se giri qui sul blog ne trovi tante di ricettine !! 😉 Spero ritroverai un pochino di Trentino Alto Adige ! 🙂 Leyla

    1. Bentornata Giusy !! E’ vero… tu eri li! ^_^ Non ti resta che provarla a casa tua allora, con la mia ricettina ! E’ uno dei miei cavalli di battaglia, quindi te la consiglio! Un abbraccio, Leyla

  3. se volessi farla in una tortiera più grande raddoppiando le dosi per quanto devo farla cuocere? Grazie

    1. Ciao Valeria! Se raddoppi le dosi, puoi utilizzare una tortiera da 28 cm. Se fai una dose e mezza della ricetta, puoi utilizzare una tortiera da 26 cm. In genere prolungo la cottura di 10 minuti e poi controllo se lo stecchino esce asciutto. Se no riprovo dopo 5 minuti. Leyla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.