Rustici di pasta sfoglia con spinaci

I rustici di pasta sfoglia con spinaci sono dei golosi stuzzichini di pasta sfoglia con un ripieno di ricotta e spinaci. Piccoli e gustosi, hanno il gusto di una torta salata con ricotta e spinaci, tipo la Torta Pasqualina, ma in formato mignon!

I rustici con spinaci si possono servire durante un buffet o insieme all’antipasto oppure all’ora dell’aperitivo. Semplici e sfiziosi, si possono anche preparare in anticipo e conservarli congelati per qualche giorno (da crudi) prima di cuocerli e servirli. Comodo per avvantaggiarvi nell’organizzazione del buffet! Con un rotolo di pasta sfoglia otterrete 35 pezzi in pochissimo tempo.

E poi… i rustici di pasta sfoglia con spinaci vanno sempre a ruba! Senz’altro da provare insieme ai rustici di pasta sfoglia con prosciutto, ai salatini al salmone e ai salatini con pasta sfoglia al gusto pizza. La ricetta è di Tavolartegusto e appena l’ho vista su Pinterest, l’ho subito messa in lista. Ecco la ricetta dei rustici con spinaci !

Rustici di pasta sfoglia con spinaci

Rustici di pasta sfoglia con spinaci
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 25 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 35 pezzi
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 1 rotolo Pasta Sfoglia rettangolare
  • 125 g (250 g se freschi) Spinaci lessati
  • 125 g Ricotta vaccina
  • 2 cucchiai Parmigiano reggiano
  • 1 Uovo + 2 cucchiai di latte (per spennellare)
  • q.b. Semi di sesamo
  • q.b. Sale, pepe

Preparazione

  1. Rustici di pasta sfoglia: il ripieno

    Prepariamo il ripieno per pasta sfoglia unendo la ricotta con gli spinaci lessati.

  2. Mettete le foglie di spinacio lavate in una padella con mezzo bicchiere di acqua. Coprite e proseguite la cottura per 3 minuti. Scolate gli spinaci, strizzateli bene e tagliateli finemente al coltello.

  3. In una scodella unite la ricotta, gli spinaci, una presa di sale, il parmigiano, una spolverata di pepe e amalgamate il tutto. Il ripieno di ricotta e spinaci è pronto!

  4. Rustici con spinaci: preparazione

    Srotolate il rotolo di pasta sfoglia e dividetelo a metà in 2 strisce dal lato più lungo, tagliando anche la carta da forno sottostante.

  5. Adagiate il ripieno di spinaci sulla pasta sfoglia, suddividendolo sulle tre strisce: dovrete creare un cilindretto di ca. 2 cm.

  6. Arrotolate ogni striscia strettamente, chiudendo bene il ripieno all’interno della pasta sfoglia, e creando 2 rotolini. Avvolgete ogni rotolino nella sua carta da forno e ponete in freezer per ca. 40 minuti, in modo che tagliandoli non si deformino.

  7. Trascorso il tempo, accendete il forno statico a 190°C

    Riprendete i rotolini e tagliateli a fette di ca. 1 cm e mezzo. Spennellateli con l’uovo sbattuto con il latte e cospargeteli di semi di sesamo.

  8. Disponete poi i vostri rustici di pasta sfoglia con spinaci su una teglia rivestita di carta da forno e infornate nel forno statico preriscaldato a 190°C per 25 minuti, fino a doratura.

  9. Vi consiglio di infornarli poco prima che arrivino gli ospiti, in modo da servirli tiepidi! Sono comunque ottimi anche freddi.

  10. Rustici di pasta sfoglia con spinaci: conservazione

    I rustici di pasta sfoglia ripieni sono ottimi appena fatti. Se dovessero avanzare, riponeteli in un sacchetto alimentare di nylon a temperatura ambiente. Durano per 2-3 giorni, ma la pasta sfoglia diventerà morbida, meno fragrante.

  11. Se li preparate in anticipo, teneteli in freezer già ripieni ed estraeteli al momento del bisogno. Magari lasciateli stemperare per 30 minuti a temperatura ambiente, giusto per essere più comodi da tagliare.

    Rustici di pasta sfoglia con spinaci

Leyla consiglia…

Potete preparare i Rustici di pasta sfoglia ripieni con altri ingredienti: potete sostituire gli spinaci con altre verdure cotte in padella (tipo zucchine o peperoni) oppure prosciutto, tonno, salmone, mantenendo sempre la base di 125 g di ricotta.

Da provare anche:

Torna alla HOME PAGE
Per non perdere nessuna ricetta, metti il “mi piace” QUI sulla mia pagina Facebook QUI sul mio profilo Instagram.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Precedente Crema ganache al cioccolato bianco Successivo Pasta con pesce spada e melanzane

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.