Polpettine di ricotta e salmone affumicato

Le polpettine di ricotta sono delle piccole polpette con pangrattato a base di ricotta e salmone, delle sfiziose palline salate da presentare come finger food di salmone in occasione di aperitivi e buffet, o per antipasto. Ovviamente si possono mangiare anche come vera e propria cena, magari preparandole un po’ più grandi come fossero delle polpette salmone e ricotta e accompagnandole con un’insalata fresca.

Oggi vedremo come si fanno le polpette di pesce da buffet, una ricetta semplice e veloce, per un risultato eccezionale. Mi ero già innamorata delle Polpettine di tonno e philadelphia, anni fa, e numerose volte le ho servite come antipasto. Un piatto al centro del tavolo e vedrete come spariscono in un attimo. Oggi mi è venuta voglia di preparare le polpettine di salmone: altrettanto spettacolari !

Le polpettine di ricotta e salmone si compongono in un attimo, tritando il salmone e amalgamandolo con il resto degli ingredienti. Vengono poi passate nel pangrattato e fritte. La ricotta assicura un cuore morbido, mentre la frittura garantisce una crosticina croccante attorno. Non vi preoccupate che più sotto vi spiego anche come avviene la cottura delle polpette al forno !

Ecco la ricetta Polpettine di ricotta e salmone affumicato, palline salate finger food al salmone.

Polpettine di ricotta – Polpette di salmone – Polpettine di salmone e ricotta

Polpettine di ricotta – Polpette di salmone – Polpettine di salmone e ricotta
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 5 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 18 polpettine

Ingredienti

  • Salmone affumicato 200 g
  • Ricotta vaccina 100 g
  • Parmigiano reggiano 25 g
  • Farina 3 cucchiai
  • Pangrattato 1 cucchiaio
  • Uova (medie) 1
  • Prezzemolo (tritato) 2 cucchiai
  • Pangrattato (per la panatura) q.b.
  • Olio di semi di arachide (per la frittura) q.b.

Preparazione

  1. Polpettine di ricotta e salmone: l’impasto

    Prendete il salmone affumicato e inseritelo in un tritatutto o in un robot da cucina e frullate. Io utilizzo quei piccoli food processor che sono comodissimi per queste cose.

  2. In una scodella unite il salmone frullato, la ricotta, l’uovo, la farina, il pane grattugiato, il parmigiano grattugiato e un pizzico di sale. Di sale ne serve poco perchè il salmone affumicato è già piuttosto salato di suo.

  3. Amalgamate tutti gli ingredienti con un cucchiaio e aggiungete il prezzemolo tritato finemente. In pochi minuti il composto sarà pronto.

  4. Prelevate una piccola quantità di impasto (ca. 25 g.) e formate delle polpettine di ricotta grandi come una noce. Se l’impasto dovesse risultare troppo molle, aggiungete ancora 1 cucchiaio di farina. Se volete preparare le polpette di salmone, formate delle palline più grandi e poi schiacciatele.

  5. Fate roteare ciascuna pallina nel pangrattato e appoggiatele su della carta da forno.

    Scaldate l’olio di semi di arachide ad una temperatura di ca. 170-175°C. Raggiunta la temperatura, tuffate all’interno le polpette con ricotta e salmone nell’olio. Giratele di tanto in tanto con un mestolo forato ed estraetele quando sono belle dorate.

  6. Asciugatele su un foglio di carta assorbente. Le polpettine di ricotta sono perfette calde, ma si possono servire anche appena tiepide. Vi consiglio di farle al momento, sono sicuramente più buone.

  7. Polpette di salmone al forno

    Se non amate i fritti, potete cuocere le polpettine di salmone al forno. Rivestite una teglia con della carta da forno, aggiungete poco olio e adagiate le vostre palline. Irrorate con un filo di olio e cucinate il tutto nel forno statico preriscaldato a 200°C per ca. 12-14 minuti. Da fritte però sono più buone!

  8. Polpettine di ricotta – Polpette di salmone – Polpettine di salmone e ricotta

Leyla consiglia…

Provate anche la versione un po’ più grande come polpette salmone e ricotta.

Potete sostituire il salmone con il tonno oppure preparare la versione delle Polpette al tonno e philadelphia. Se non amate il pesce, potete utilizzare il prosciutto, che andrete a frullare nel tritatutto.

Se volete potete preparare le polpette di pesce anche con il pesce fresco. Utilizzate il filetto di salmone e fatelo rosolare in padella con un filo di olio. Procedete poi allo stesso modo con il resto della ricetta.

Da provare anche:

Torna alla HOME PAGE
Per non perdere nessuna ricetta, metti il “mi piace” QUI sulla mia pagina Facebook QUI sul mio profilo Instagram.

Precedente Gelato con frutta congelata senza latte e senza gelatiera Successivo Pesto di zucchine crude e mandorle con basilico

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.